Notizia pubblicata il 18/07/2019, letta 798 volte

UFFICIALE, RIDOLFI AL NIBBIANO: “GRAZIE TRESTINA”


Il bomber lascia i bianconeri dopo tre stagioni: “Bambini, Galizi e tutta la società mi hanno trattato come un figlio. Ambiente unico”. Gran colpo del Nibbiano&Valtidone, club in provincia di Piacenza, che punta a vincere l'Eccellenza emiliana

Giovedì 18 luglio 2019
di Nicola Agostini

Mattia Ridolfi (30) ha detto sì al Nibbiano&Valtidone. Il bomber saluta così Trestina dopo tre stagioni importanti che l'hanno visto arrivare ad indossare anche la fascia da capitano. Dopo dieci di stagioni di serie D ed una in C2 con la Valenzana, Ridolfi scende per la prima volta in Eccellenza con l'obiettivo di tornare subito in serie D.
Il club di Pianello Val Tidone, in provincia di Piacenza, non nasconde infatti le proprie ambizioni di vittoria del campionato e, per alimentarle, ha deciso di puntare sull'ex centravanti bianconero che saluta Trestina con grande affetto: “Un ambiente e una società straordinari. Il presidente Bambini, il vice Galizi, e tutto il resto della società mi hanno trattato come un figlio. Non potrò mai ringraziarli abbastanza. Così come vogliono ringraziare tutti i compagni che ho avuto in questi tre anni. La domenica, quello del Trestina, sarà il primo risultato che chiederò”.

Nella foto, by Manuali, Mattia Ridolfi