Notizia pubblicata il 12/05/2022, letta 206 volte

CASTEL DEL PIANO: TORNA IL TORNEO TRE TORRI


Lunedì ha preso il via la 24esima edizione del Memorial di calcio giovanile che vedrà ai nastri di partenza 66 squadre suddivise in 5 categorie: Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini e Primi Calci. Finali in programma il 1° giugno

Giovedì 12 maggio 2022

Dopo due anni di sosta forzata, causa l’emergenza sanitaria, torna a Castel del Piano il Torneo Tre Torri, storico evento dedicato al calcio giovanile. Lunedì scorso ha preso il via la 24esima edizione, che si concluderà il 4 giugno. La società del presidente Francesco Pace ha aperto il torneo a 66 squadre provenienti da tutta l’Umbria e suddivise in cinque categorie: Allievi, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini e Primi Calci.
Ogni giorno dalle 18.30 alle 21.30 sarà ricco il programma di incontri, con le finali in programma dal 1 giugno. Un’occasione per far divertire i giovani atleti e per accogliere le tante famiglie che potranno usufruire del servizio cucina, appositamente allestito all’interno dell’impianto ‘Menicucci’.
“Siamo molto contenti – ha dichiarato il Presidente del Castel del Piano, Francesco Pace – di poter dare vita nuovamente a questo torneo, che rappresenta un appuntamento importante con la tradizione della nostra società. Personalmente vivo questi eventi con grande passione ed interesse perchè coinvolgono i giovani atleti, che rappresentano il futuro del movimento calcistico e per questo meritano di essere sempre più attenzionati. Ringrazio i dirigenti, i tecnici e i collaboratori che si sono attivati e si adopereranno in questi giorni per la buona riuscita del torneo”.
Alla giornata inaugurale ha preso parte l’Assessore allo Sport del Comune di Perugia, Clara Pastorelli. Presente anche la Filarmonica di Castel del Piano, che ha suonato tra gli altri l’Inno di Mameli.
“Castel del Piano – ha sottolineato l’Assessore Clara Pastorelli – è un territorio molto importante per la città, soprattutto nello sport. Complimenti alla società del Presidente Francesco Pace per aver riproposto questo torneo, che ha valori sul piano storico e rappresenta un’occasione di divertimento e aggregazione per tanti giovani.
Una ventiquattresima edizione che arriva dopo due anni di stop causati dal Covid, in cui la Castel del Piano Calcio ha dimostrato comunque grande attivismo sul piano calcistico e sociale. L’Amministrazione comunale sta da tempo lavorando in sinergia con la società per la realizzazione di alcuni lavori che miglioreranno l’impianto sportivo e lo renderanno sempre più fruibile per i numerosi atleti che quotidianamente lo frequentano”.