Notizia pubblicata il 06/12/2017, letta 1707 volte

ECCELLENZA: PETRIGNANO-NARNESE 1-3 (TABELLINO E CRONACA)


Tabellino e cronaca del recupero della 12┬░ giornata che ha visto la vittoria della Narnese a Petrignano con reti di Fenici, Proietti e Colarieti. Gol della bandiera di Menichini. I rossobl├╣ salgono al sesto posto a quota 20 in classifica

ECCELLENZA - RECUPERO 12° GIORNATA
Mercoledì 6 dicembre 2017 ore 15
PETRIGNANO–NARNESE 1-3
PETRIGNANO (4-3-3): Alunni 5,5; Caddeo 5,5, Eramo 6, Ingiosi 6 (15’ st Ascani 6), Lucentini 5,5; Mulas 6 (21’ st Mosconi 6), Fabris 4,5, Giuliacci 5,5; Jachetta 5 (42’ st Genghini sv), Menichini 5,5, Battistelli 6 (42’ st Gaggiotti sv). A disp.: Farabbi, Calzola, Nardi. All.: Guazzolini 
NARNESE (4-2-3-1): Cunzi 6; Tancini 6, Ponti 6,5, Consolini 7, Colarieti 6,5; Chiani 6 (21’ st Cavallaro 6), Silveri 6,5; Fenici 6,5 (27’ st Grifoni 6), Bellini 6 (39’ pt Proietti 6,5), Sabatini Mat. 6 (1’ st Sidouna 6); Quondam 7. A disp.: Lugenti, Formoso, Valentini. All.: Sabatini Mar. 
MARCATORI: 45’ pt Fenici (N), 7’ st Proietti (N), 42’ st Colarieti (N), 46’ st Menichini (P).
ARBITRO: Giorgi di Città di Castello 5,5 (Baroni-Mattoni).
NOTE: spettatori 100 circa. Ammoniti: Ingiosi, Gaggiotti (P), Tancini, Grifoni (N). Angoli: 5 a 0 per il Petrignano. Recupero: st 5’.

di Paolo Lupattelli

PETRIGNANO D’ASSISI – Dopo cinque risultati utili consecutivi scivola sulla Narnese il Petrignano di Tommaso Guazzolini. Quella di oggi pomeriggio era una sorta di prova del nove. Dopo la vittoria all’ultimo respiro contro il Cannara i biancorossi erano chiamati a dimostrare che rientrare nel treno di testa, dopo il disastroso avvio di campionato, non era affatto un’utopia. E invece Eramo e compagni vengono affondati dai colpi di Fenici, Proietti e Colarieti. Sorride invece Marco Sabatini che grazie a questa preziosa vittoria permette ai suoi di superare l’Orvietana e di mettersi alle calcagna dell’Angelana issandosi al sesto posto in solitaria. Inizio di partita frizzante con occasioni da una parte e dall’altra. Dopo 1’ Alunni respinge un tracciante di Fenici e al 10’ osserva un tiro ad incrociare di Quondam spegnersi di poco a lato.
Il Petrignano a questo punto prende in mano le redini del gioco e sfiora il vantaggio due volte. Prima con Mulas che da centro area conclude rasoterra ma debolmente facilitando le cose a Cunzi, poi con Giuliacci che libera il destro grazie ad un perfetto schema da calcio d’angolo ma Cunzi è ancora una volta attento e para in due tempi. Siamo al 20’. A questo punto cala l’intensità e le squadre rallentano i ritmi. Il primo tempo scorre via senza grossi sussulti fino al 45’, quando gli ospiti passano. Azione sull’asse Quondam – Chiani con quest’ultimo che allarga alla perfezione per Fenici in area. Il numero sette conclude di prima intenzione e sorprende Alunni per il gol del vantaggio. Doccia gelata per Tommaso Guazzolini che rientra negli spogliatoi scuro in volto. Ma la pausa non serve a nulla ai padroni di casa che dopo 7’ della ripresa subiscono lo 0 a 2.
Fabris si addormenta al limite dell’area regalando palla a Proietti. Il neo entrato deve solo aggiustarsi la sfera e infilare l’incolpevole Alunni in uscita. Il colpo è duro e la reazione del Petrignano non arriva con gli ospiti che gestiscono senza troppi patemi anche grazie al grande lavoro di Quondam lasciato solo là davanti a fare a sportellate con la difesa biancorossa. Il tempo corre veloce e a spegnere l’ultimo lumicino di speranza di pensa Colarieti. Il classe 2000 si avventura in azione offensiva e lascia partire un bolide dai 30 metri che si insacca sotto la traversa.
A nulla vale il gol della bandiera di bomber Menichini che nel 1’ di recupero sfrutta una sponda di Eramo e stacca nuovamente Regnicoli in testa alla classifica cannonieri col nono centro in campionato. Nel finale si accende anche una mischia che vede coinvolti diversi giocatori e dirigenti delle due squadre ma Giorgi di Città di Castello non mette mano ai cartellini e seda la situazione dopo pochi minuti. Tra 4 giorni il Petrignano attende il Ponte Valleceppi mentre la Narnese farà visita allo Spoleto.

CLASSIFICA 
Bastia 28
Cannara 24
San Sisto 24
Subasio 23
Angelana 23
Narnese 20
Orvietana 18
Pontevalleceppi 16
V. Spoleto 15
Lama 15
Petrignano 14
Fontanellebranca 13
Massa Martana 13
Trasimeno 12
Ventinella 12
Castel del Piano 11


Nella foto, by Manuali, Lorenzo Colarieti