Notizia pubblicata il 16/05/2018, letta 1316 volte

BASTIA: SALUTA IL TEAM MANAGER RICCI


Riceviamo e pubblichiamo la lettera con cui il team manager saluta i biancorossi: "Motivi esclusivamente lavorativi. Due stagioni splendide, grazie di cuore a tutti e un grande in bocca al lupo, vi porterĂ² sempre nel mio cuore"

Mercoledì 16 maggio 2018

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del team manager David Ricci che saluta il Bastia calcio per motivi lavorativi.
"Un giorno che avrei voluto non arrivasse mai. Il prossimo anno non sarò più il Team Manager del Bastia calcio esclusivamente per motivi lavorativi che mi portano fuori regione.
Sono state due stagioni fantastiche, dove ho conosciuto persone eccezionali e innamorate di questo sport, su tutte il presidente Sandro Mammoli che, nello scetticismo generale, ha ripreso dalle ceneri la società e in pochissimo tempo l’ha riportata nell’olimpo del calcio dilettantistico.
I ringraziamenti li ho fatti a fine campionato e vorrei ribadirli senza tralasciare nessuno. Un grazie e un grande in bocca al lupo va a Luca Bordichini con il quale ho trascorso due stagioni bellissime, non scorderò mai i tantissimi momenti passati insieme e in mezzo a qualche arrabbiatura. Tante, tantissime risate, sicuramente l’amicizia continuerà e rimarrà anche indelebile la vittoria del campionato che tanto abbiamo inseguito, dopo aver perso due finali di Coppa Italia.
Grazie di tutto Direttore. Marco Cerutti, grande amico e gran persona, il mitico Ferruccio, il magazziniere Franco con la moglie Renata e Mirko, tutti gli altri dirigenti, ognuno mi lascerà qualcosa di bello. Tutti gli staff di questi anni, il Mister Luca Grilli con il quale ho vissuto dal campo 70 partite, vivendo ogni emozione all’interno del rettangolo verde.
Ringrazio tutti quelli che vogliono bene al Bastia Calcio e lo supportano in tanti modi, anche con la sola presenza al campo.
Un grande in bocca al lupo a tutti i ragazzi che nel corso di questo tempo ho conosciuto, con alcuni si è instaurato un bellissimo rapporto che spero possa continuare anche dopo e al gruppo di quest’anno che mi ha fatto vivere un sogno conquistando la Serie D, un’emozione unica e indescrivibile.
Un grazie speciale ai Tifosi, vi porterò sempre dentro al mio cuore, che sacrificano il proprio tempo libero per star vicino alla squadra e per soffrire ogni domenica con i ragazzi. Solo tanti applausi per voi. Scrivendo questo post con le lacrime agli occhi, voglio dire a tutti voi che mi mancherete e spero di aver lasciato anche io qualcosa di positivo ad ognuno di voi, vi auguro il meglio e sarò sempre il primo tifoso, visto che è la squadra della mia città. Spero solo che sia un arrivederci!!!
Grazie di cuore".
DAVID RICCI