Notizia pubblicata il 13/06/2018, letta 2187 volte

COLPO MUCCIA: PRESO ANCHE BUFFA


I marchigiani del ds Moriconi pescano in Umbria per puntare a vincere la Prima. Caporali player manager con Rossi in panchina. Ufficiale l'ingaggio del fantasista del Viole, in arrivo anche bomber Fagotti, Faloia in mediana e l'esterno Zaccheo

Mercoledì 13 giugno 2018
di Nicola Agostini

Il Muccia pesca in Umbria. Il club marchigiano punta a vincere la Prima categoria e, per farlo, il ds Marco Moriconi ha deciso di puntare su un blocco umbro, considerando anche la vicinanza geografica. Si parte dalla riconferma dell'esterno d'attacco Riccardo Caporali (37), già a Muccia dalla seconda parte della passata stagione dopo aver iniziato l'annata a Piccione. Proprio nelle Marche, fra l'altro, Caporali ha festeggiato i 150 gol in carriera, chiudendo a quota 151. Da lì ripartirà come giocatore ma anche come collaboratore del tecnico Paolo Rossi, ex giocatore del Cesi.
Il primo colpo ufficiale è quello di Ramon Buffa (35), trascinatore del Viole nelle ultime tre stagioni con due campionati vinti e il quarto posto in Promozione della passata stagione. “Ringrazio il Viole – ha dichiarato il fantasista – per le tre splendide stagioni vissute insieme. Abbiamo fatto qualcosa che resterà nella storia. Ora speriamo di fare altrettanto qui al Muccia. Ci sono tutte le condizioni per far bene”.
Non solo Buffa però perché sono ufficiali anche gli ingaggi del difensore Leonardo Trabalza (33) ex Clitunno e del portiere Leonardo Palanca (30) ex Bevagna. Altro colpo in dirittura d'arrivo quello dell'esterno d'attacco Alessandro Zaccheo (32) dall'Olimpia CollepepePantalla. Proprio dopo l'esperienza vissuta insieme al CollepepePantalla, seguirà Caporali a Muccia il preparatore atletico Davide Brizioli.
A Muccia, fra l'altro, gioca già un altro umbro, l'ex Cannara Giovanni Innocenzi (38). A conferma della volontà del club marchigiano di essere protagonisti ecco gli ultimi due colpi che dovrebbero chiudere la campagna acquisti: il centrocampista Francesco Faloia (36), protagonista due stagioni fa nel Cannara dei record, lo scorso anno al Tavernelle, e l'attaccante Francesco Fagotti (38), trascinatore a suon di gol del Viole negli ultimi tre anni, nella passata stagione autore di 20 reti in Promozione con i biancoverdi.
Su Faloia c'è anche la Trasimeno e per Fagotti molte richieste dalla Promozione ma i due, nelle prossime ore, dovrebbero accettare la proposta del Muccia.

Nella foto, da sinistra, Riccardo Caporali e Ramon Buffa