Notizia pubblicata il 10/10/2018, letta 1468 volte

FOLIGNO-ORVIETANA IN DIRETTA SU TEF ALLE 20,45: LE ULTIME


Ritorno della semifinale di Coppa di Eccellenza in diretta tv. Ciccone sulla panchina dell'Orvietana dopo il divorzio con Zampagna, aspettando l'insediamento di Fiorucci. Armillei senza Gorini e Petterini. Si parte dall'1-1 del Muzi

Mercoledì 10 ottobre 2018
di Nicola Agostini

“Per noi è una partita tutt'altro che semplice. Arriva un'Orvietana caricata a mille dopo il cambio di allenatore. I giocatori avranno una grande voglia e noi dovremo fare una partita perfetta per centrare questa finale alla quale teniamo molto”.  Antonio Armillei mette in guardia il suo Foligno in vista del ritorno della semifinale di Coppa di Eccellenza che stasera vedrà di scena al Blasone l'Orvietana. Fischio di inizio alle ore 20,45 con diretta tv su Tef Channel, canale 12 del digitale terrestre e canale 831 Sky.  Si parte dall'1-1 di due settimane fa al Muzi. Risultato che fa pendere la bilancia leggermente a favore del Foligno ma i falchetti dovranno rinunciare a Gorini squalificato in mediana e capitan Petterini in difesa.
L'Orvietana si presenta al Blasone con il tecnico della Juniores Gianfranco Ciccone in panchina, dopo il divorzio con Riccardo Zampagna e il ritorno di Silvano Fiorucci che però inizierà a guidare la squadra da domani in vista della trasferta di domenica a Ponte Valleceppi. “Abbiamo voluto dare questa possibilità a Gianfranco – sottolinea il presidente Roberto Biagioli – perché se la merita. E' un uomo dell'Orvietana e sono sicuro che farà bene. Di fronte abbiamo una corazzata che nelle ultime due partite di campionato ha segnato qualcosa come 16 gol. Noi ce l'andiamo a giocare con la consapevolezza di non avere nulla da perdere. E' chiaro che a questa finale ci teniamo eccome e chissà che i ragazzi non facciano questo regalo alla società...”.
Arbitra Geraldi di Perugia, assistenti Biagiotti di Gubbio e Cardinali di Perugia.
In caso di 1-1 al 90' si andrà direttamente ai calci di rigore.

Nella foto, da sinistra, Davide Zanchi del Foligno (foto Manuali) e Claudio Missaglia dell'Orvietana (foto Caprino)