Questa notizia è stata letta 505 volte

ENTUSIASMO E NUOVO LOOK: IL CASTEL DEL PIANO RIPARTE

Share/Bookmark

Ripresi a pieno ritmo gli allenamenti dell'intero settore giovanile. Il presidente Pace ha dato il via alla costruzione di una tettoia che migliori la fruibilità dell'area spogliatoi, nell'attesa di costruire quelli nuovi: "Che bello rivedere i nostri rag

Venerdì 16 aprile 2021

Il Castel del Piano Calcio ha risposto presente alla chiamata per la ripartenza. Dopo il via libera istituzionale, la società presieduta dal Presidente Francesco Pace ha riaperto i cancelli del Menicucci per accogliere nuovamente gli atleti, nel rispetto dei protocolli sugli allenamenti individuali.
Una vera e propria invasione di entusiasmo, dopo lunghi mesi di inattività. Tutte le squadre del settore giovanile sono tornare al lavoro agli ordini dei rispettivi staff tecnici, con le nuove borse e mascherine griffate dalla concessionaria De Poi, mentre i componenti della prima squadra proseguono il lavoro con il 'mental coach' e si mantengono la forma fisica con sedute autonome e personalizzate.
"Ho provato una bella sensazione – dichiara il Presidente Francesco Pace – nel rivedere i nostri ragazzi di nuovo al campo e gioiosi di tornare a giocare. Questi sono stati mesi difficilissimi da gestire soprattutto sul piano umano, perché per i giovani lo sport è vitale. Nel rispetto di tutte le normative, abbiamo stilato un programma di allenamenti e di presenze al campo che ci consente di garantire la massima sicurezza e trasparenza. Per questo ringrazio tutti i dirigenti e i collaboratori della società, che stanno svolgendo un lavoro molto impegnativo e prezioso".
Tra i momenti più emozionanti di questi giorni di ripartenza, quello legato all'arrivo di Filiberto, giovanissimo nuovo atleta rossoblu e fresco di adozione da parte di genitori italiani. "Mi è venuto incontro correndo – racconta il Presidente Pace – con una grande gioia negli occhi. L'ho accompagnato in campo per stare con i suoi nuovi amici: è stata la cosa più emozionante da quando presiedo questa società".
Sentimenti che accompagnano un lavoro quotidiano volto non solo a curare la parte sportiva ma anche a garantire una nuova immagine al Menicucci. Pace sta seguendo da vicino i lavori di realizzazione di una tettoia in legno adiacente all'area spogliatoi, costruita con l'obiettivo di rendere più funzionale e fruibile la stessa area. Intervento realizzato in collaborazione con l'azienda umbra Home Design Studio.
"Siamo felici di dare il nostro contributo – dichiara il titolare di HDS Emanuele Barbacci – in un momento così difficile: la nostra è sempre stata un'azienda vicina al mondo dello sport. Ci piace il progetto del Castel del Piano, legato ai giovani e alla gestione di Francesco Pace. Con questa nuova tettoia in legno i ragazzi potranno utilizzare ancora meglio l'area spogliatoi".
Area spogliatoi che nelle prossime settimane sarà ulteriormente implementata con la realizzazione di una nuova struttura che andrà ad arricchire il servizio e che la società ha progettato utilizzato i fondi dello Sport Bonus.
Nei prossimi giorni sono in programma lavori di restyling anche la rete di recinzione dello stadio, con relativo aggiornamento della cartellonistica e interventi di tinteggiatura per la struttura riservata al pubblico. 

Nella foto il presidente Francesco Pace nel bel mezzo dei lavori

SPONSOR