Questa notizia è stata letta 1030 volte

FC CASTELLO: RISALGONO LE QUOTAZIONI DI MEZZANOTTI

Share/Bookmark

L'ex tecnico di Arezzo e Sansepolcro ci ripensa e apre più di uno spiraglio. Le due parti ora sono vicinissime, con Mezzanotti che ha scavalcato Recchi nelle gerarchie della dirigenza tifernate. Sabato l'incontro decisivo a Pinzolo e la possibile firma

Giovedì 18 luglio 2019
di Nicola Agostini

Davide Mezzanotti ad un passo dalla panchina dell'Fc Castello. E stavolta sembra davvero quella buona. Sabato la dirigenza tifernate incontrerà l'ex tecnico di Arezzo, Sansepolcro, Castel Rigone e Tuttocuoio e, se le condizioni dovessere restare quelle pianificate telefonicamente, potrebbe arrivare la firma.
Un passo indietro però è d'obbligo. Lunedì scorso dopo un ulteriore colloquio con il ds Giulio Franceschini e con il resto della società, era praticamente fatta per l'approdo di Valeriano Recchi, comunicato anche, in maniera informale, ai giocatori.
Poi il coordinatore dell'area tecnica Fabio Calagreti ha fatto un ultimo tentativo con Davide Mezzanotti, primo allenatore contattato dopo il divorzio con Stefano Cardinali, il tecnico che ha portato l'Fc Castello in Promozione nella passata stagione. Mezzanotti, dopo il no iniziale di una settimana fa, ieri ha aperto più di uno spiraglio di fronte al pressing di Calagreti.
In questo momento però Mezzanotti si trova a Pinzolo, dove sta partecipando ad un Milan Camp che lo vedrà impegnato fino alla fine di luglio. Ecco perché dopodomani, sabato, la dirigenza tifernate, con in testa Calagreti, partirà alla volta di Pinzolo per raggiungere Mezzanotti e valutare tutti gli aspetti e magari, perché no, mettere nero su bianco l'accordo. Appuntamento a sabato per ulteriori aggiornamenti.
FERRARI NUOVO TECNICO DEI GIOVANISSIMI – Intanto il responsabile del settore giovanile Luca Marini ha annunciato l'ingaggio di Massimiliano Ferrari per la panchina dei Giovanissimi regionali A1, con il tecnico che, nella passata stagione, ha fatto parte dello staff del Milan Academy nel mondo.

Nella foto Davide Mezzanotti

SPONSOR