Questa notizia è stata letta 218 volte

IL SELFIE DEI BAZZOFFIA BROS DAL CURI

Share/Bookmark

L’attaccante del Cannara Daniele Bazzoffia ha seguito dal vivo Perugia-Cittadella, da ex, insieme al fratello Diego dopo aver vinto l’8° tappa del Super Gol. “Giornata no per il Grifo, il vero conoscitore di calcio è Diego. Io mi porto dietro la maschera.

Sabato 9 novembre 2019
di Nicola Agostini

Metti un sabato al Curi per i fratelli Bazzoffia. Daniele, concentrato sulla sfida di domani del suo Cannara contro il Ponsacco, Diego per una delle tante gare viste. “Il vero conoscitore di calcio di casa Bazzoffia – precisa subito Daniele – è mio fratello Diego. Ha girato più stadi di me da spettatore e osservatore”.
Detto da uno che ha vestito 11 maglie dalla B alla D, estero compreso, ha il suo perché. Fra le maglie anche quella del Cittadella indossata nella seconda parte della stagione 2014-2015, in serie B, con 8 presenze all’attivo. “Oggi il Cittadella ha trovato la partita perfetta contro un Perugia decisamente in giornata no soprattutto nel reparto arretrato”.
E allora parola all’esperto… il migliore in campo? “D’Urso del Cittadella. Tanta, tanta qualità”. Bazzoffia invece segnerà contro il Ponsacco? “Campo pesante domani, difficile”. Ma ultimamente era sbucata fuori anche una maschera da supereroe. “Facciamo così – sorride Daniele – domani me la porto in panchina. Vediamo se funziona...”.

Nella foto, in primo piano Diego Bazzoffia, dietro il fratello Daniele sugli spalti del Curi

SPONSOR