Questa notizia è stata letta 1383 volte

LO SPOLETO TAGLIA MISSAGLIA

Share/Bookmark

Il club biancorosso ha comunicato all'attaccante la decisione di rinunciare alle sue prestazioni. Un taglio che segue la partenza, per motivi personali, del ds Multineddu. In arrivo un nuovo ds alla vigilia della sfida con il Gualdo Casacastalda

Mercoledì 19 febbraio 2020
di Nicola Agostini

Claudio Missaglia non fa più parte della rosa dello Spoleto. Una decisione unilaterale assunta dal club biancorosso che ha comunicato la decisione al giocatore rimasto stupito della scelta.
Nessuna comunicazione ufficiale né da parte dello Spoleto né da parte di Missaglia. Sta di fatto che l'attaccante domenica non figurava tra i convocati e, nella giornata di ieri, ha ricevuto la comunicazione, da parte del tecnico Cristiano Gagliarducci prima e del team manager Giuliano Roselletti poi, che la società aveva deciso di rinunciare alle sue prestazioni.
L'ultima apparizione di Missaglia in biancorosso risale dunque a due sabati fa, quando Gagliarducci l'ha mandato in campo nella ripresa nella sfida contro il Tiferno. L'avventura di Missaglia a Spoleto si chiude dunque dopo un paio di mesi, con l'attaccante arrivato all'inizio del mercato di dicembre dopo aver vestito la maglia del Soci, in Promozione toscana, nella prima parte di stagione. Un taglio che segue la partenza, per motivi personali, del direttore sportivo Gianfranco Multineddu che aveva voluto Missaglia a Spoleto.
Il tutto alla vigilia della sfida di domenica prossima che vedrà arrivare al Palmieri di Bevagna il Gualdo Casacastalda in una gara che lo Spoleto, scivolato a meno 3 dal Tiferno capolista, dopo il ko nello scontro diretto di due sabati fa e il pari di domenica scorsa ad Assisi, non può assolutamente sbagliare.
Nelle prossime ore intanto è atteso a Spoleto l'arrivo di un nuovo direttore sportivo dopo il no di Alberto Del Frate che ha preferito, per motivi personali, non tornare nella stanza dei bottoni dei biancorossi. 

Nella foto, by Manuali, Claudio Missaglia

SPONSOR