Questa notizia è stata letta 1087 volte

SCHIAFFO A UN SUO GIOCATORE: 4 TURNI A MAGRINI

Share/Bookmark

In serie D squalifica singolare per il tecnico del Grosseto. Un turno anche a Briganti del Bastia e Mercuri del Cannara. In Eccellenza 3 giornate a Cardarelli, un turno a Bartolini, Lolli, Prete, Emili, Skana, Mariani, Dyrma, Sensi e Zanchi

LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 16 FEBBRAIO

SERIE D 
Due giornate: Mignone (Flaminia).
Una giornata: Frasca e Sossai (Albalonga), Briganti (Bastia), Mercuri (Cannara), Poli (Scandicci), Fino e Wagner (Tuttocuoio).
Allenatori: quattro giornate a Magrini (Grosseto) "per aver colpito con uno schiaffo un proprio giocatore". Due giornate a Davitti (Scandicci).


ECCELLENZA
Tre giornate: Cardarelli (Ducato) "perché seduto in panchina teneva comportamento offensivo verso la terna arbitrale e la panchina ospite".
Una giornata: Bartolini (Angelana), Lolli e Prete (Assisi Subasio), Emili e Skana (Ducato), Mariani (Ellera), Dyrma (Pontevalleceppi), Sensi e Zanchi (V.A. Sansepolcro).
Allenatori: due giornate a Fraschetti (Ellera) e Riberti (San Sisto). Una giornata a Sabatini (Narnese) e Giardiello (Trasimeno).
Dirigenti: fino al 15 marzo Monni (Pontevalleceppi)
Ammende: 
1000 euro alla Narnese "per aver lanciato in campo una bottiglietta d'acqua piena che colpiva al volto il direttore di gara provocandogli momentaneo dolore. Inoltre alcuni calciatori della squadra avversaria, mentre effettuavano esercizi di riscaldamento, venivano attinti da sputi lanciati dalla tifoseria locale. Recidiva specifica". 

PROMOZIONE
Due giornate: Quinti (Casa del Diavolo).
Una giornata: Manciucca (Amc 98), Gentileschi e Pinzaglia (Amerina), Tiny (Casa del Diavolo), Fabrizi e Nicolai (Montecastello Vibio), Pinna (Montefranco), Fodaroni (Montone), Fabris e Fenici (Olympia Thyrus), Bucarelli (Petrignano), Belardinelli, Porcu, Scarpelli (Pievese), Sacchetti (Ventinella), Barbini e Porcu (Viole).
Allenatori: una giornata a Trotti (Amerina).


LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 9 FEBBRAIO


SERIE D 
Quattro giornate: Fode Sylla (Bastia) "Per avere, al termine della gara, colpito un calciatore avversario con un violento pugno al volto subito dopo che lo stesso si era rialzato a seguito di analoga condotta da parte di un proprio compagno di squadra, facendolo nuovamente cadere a terra".
Tre giornate: Kevin Marconi (Bastia) "Per avere, al termine della gara, colpito un calciatore avversario con due violenti schiaffi al volto facendolo cadere a terra".
Due giornate: Rocco Rondoni (Bastia) "Per aver rivolto all'Arbitro espressione ingiuriosa". 
Una giornata: Camilletti e Giorni (Cannara), Bigica e Bruni (Grassina), Viligiardi (Grosseto), Balduini (Ponsacco), Disanto (San Donato Tavarnelle), Manganelli (Scandicci), Gori e Patrignani (Trestina).
Ammende: 1000 euro al Grosseto "Per avere propri sostenitori lanciato sul terreno di gioco alcuni oggetti di plastica all'indirizzo dei calciatori avversari".
800 euro al Bastia "per avere due persone non identificate e non iscritte in distinta ma chiaramente riconducibili alla società, al termine della gara, mentre la Terna faceva rientro negli spogliatoi, rivolto reiterate espressioni ingiuriose all'indirizzo degli Ufficiali di gara".
Dirigenti: Fino al 19 febbraio Mauro Cuppoloni (Bastia) "Per avere rivolto espressioni offensive all'indirizzo di un tesserato della squadra avversaria".
Allenatori: Tre giornate al vice allenatore David Stefani (Grosseto) "Per avere rivolto espressioni ingiuriose all'indirizzo di un tesserato della squadra avversaria. Al termine della gara faceva indebito ingresso sul terreno di gioco reiterando la condotta, così ingenerando un clima di tensione",una giornata Innocenti (Grassina).

ECCELLENZA
Una giornata: Pastorelli (Assisi Subasio), Giovi (Gualdo Casacastalda), De Iuliis (Pontevalleceppi), Del Prete (San Sisto), Lira Ferreira, Menegat, Mortaroli e Tommaselli (Spoleto), Fattorini, Fiorucci e Miccio (Trasimeno).
Allenatori: quattro giornate a Gagliarducci (Spoleto) "perché al termine del primo tempo rivolgeva numerose ingiurie e minacce nei confronti dell'arbitro pronunciando altresì frasi blasfeme". Due giornate a Restani (Spoleto). 
Ammende: 300 euro allo Spoleto "perché durante l'intervallo erano presenti abusivamente nel recinto spogliatoi alcune persone non in lista che protestavano veementemente; uno di costoro si avvicinava all'arbitro con fare intimidatorio rivolgendo frasi ingiuriose. Al termine della gara il medesimo individuo reiterava tale comportamento".

PROMOZIONE
Tre giornate: Ferjani (Giove).
Una giornata: Gnagni (Branca), Testarella (Campitello), Iozzia e Ricci (Fc Castello), Montacci (Mantignana), Caporali (Petrignano), Battellini (Pietralunghese), Canuti e Metolli (Pievese), Biavati (San Marco Juventina), Ganje (Tavernelle), Storani (Tiberis Macchie), Toure (Viole), Gentili e Tordoni (Vis Foligno).
Allenatori: una giornata a Felicioni (Marra).

LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 2 FEBBRAIO

SERIE D 
Una giornata: Malotti (Aglianese), Amatucci e Zini (A. Montevarchi), Felici (Bastia), Milani (Grosseto), Angelilli (Monterosi), Lisari (Pomezia), Mencagli e Piccardi (Sangiovannese), Saccà (Scandicci), 
Allenatori: una giornata a Davitti (Scandicci).

ECCELLENZA
Una giornata: Gambini (Angelana), Stirati (Assisi Subasio), Cavitolo (Ducato), Ramilli (Ellera), Ajdini (Gualdo Casacastalda), Bartolucci (Lama), Davide Sisani (Nestor).
Dirigenti: fino al 7 aprile Garofoli (Narnese). 
Ammende: 600 euro alla Narnese, 280 euro al Sansepolcro.

PROMOZIONE
Cinque giornate: Fahimi (Tavernelle) "per aver colpito violentemente con un pestone alla fronte un avvesario che si trovava a terra". 
Tre giornate: Guzzoni (Piccione).

Due giornate: Ortali (Pietralunghese). 
Una giornata: Giubila e Trequattrini (Amc 98), Montanari (Branca), Candelori, Cardinelli e Scorteccia (Campitello), Campana (Clitunno), Radi e Speziali (Mantignana), Pieroni (Marra), Rughetti (Montecastello Vibio), Carnevali (Montone), Simone Fuscagni (Mugnano), Mosconi (Petrignano), Caliendo (Pontevecchio), Federico Meloni e Pica (Tavernelle), Riccardo Agostini (Vis Foligno).
Ammende: 600 euro al Piccione.


LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 26 GENNAIO

SERIE D 
Due giornate: Ercoli (Tuttocuoio). 
Una giornata: Balla (Aglianese), Lischi (A. Montevarchi), Muzhani (Bastia), Carta e Modesti (Flaminia), Kamana (Ponsacco), Cenerini (Trestina). 
Allenatori: quattro giornate ad Alessandria (Cannara) "Allontanato per avere rivolto espressioni ingiuriose all'indirizzo di un calciatore avversario, alla notifica del provvedimento disciplinare si avvicinava a pochi centimetri dal viso del Direttore di gara, e gli rivolgeva espressioni gravemente ingiuriose reiterando la condotta per circa 10 secondi"Due giornate a Mattonelli (Cannara).

ECCELLENZA
Quattro giornate: Fratini (Trasimeno) "Per aver spintonato leggermente l'arbitro da dietro", Cristofoletti (V.A. Sansepolcro) "Per essersi avvicinato minacciosamente nei confronti di un assistente dell'arbitro e aver gridato nei suoi confronti frasi ingiuriose"
Una giornata: Bartolini e Flavioni (Angelana), Cirilli, Montanucci e Rossi (Assisi Subasio), Melillo (Castel del Piano), Giuliacci (Ducato), Consolini (Narnese), Dida (Orvietana), Urbanelli (Pontevalleceppi), Piccioli (San Sisto), Fattorini (Trasimeno), Gorini (V.A. Sansepolcro). 
Allenatori: due giornate a Farsi (Trasimeno). Una giornata a Grilli (Assisi Subasio) e a Bonura (V.A. Sansepolcro). 

PROMOZIONE
Due giornate: Gori (A. Bastia), Fahmi (Montecastello Vibio).
Una giornata: Lombardi (A. Bastia), Fumara (Branca), Silvestri (Campitello), Antonini (Casa del Diavolo), Ceppodomo (FC Castello), Paoletti (Giove), Carloni e Silveri (Julia Spello), Biancalana e Ragni (Marra), Sanyang (Montefranco), Casagrande (Petrignano), Belli (Pievese), Sagrazzini (San Venanzo), Dorillo (San Marco Juventina), Ganje (Tavernelle), Bobo (Ventinella), Moriconi (Vis Foligno). 

LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 19 GENNAIO


SERIE D
Due giornate: Tetteh (San Donato Tavarnelle).
Una giornata: Lo Pinto e Gallo (Pomezia), Martini (Sangiovannese), De Vito (Aglianese), Zaccagnini e Vinci (Scandicci), Colarieti (Foligno), Ibojo (Trestina), Mastrantonio (Monterosi), Chielini (Ponsacco), Magliocchetti (Albalonga),
Allenatori: una giornata a Malotti (Montevarchi) 

ECCELLENZA
Una giornata: Mariani (Ellera), Coppola e Labonia (Spoleto).

PROMOZIONE
Due giornate: Ameti (Pontevecchio).
Una giornata: Rossi (Athletic Bastia), Marinelli (Mantignana), Keita (Romeo Menti), Testarella (Campitello), Lesandrelli (Montecastello VIbio), Vinci (Campitello), Barlozzi (Casa Del Diavolo), Bartolini (Fc Castello), Fabris e Lorusso (Olympia Thyrus), Parretti (Pievese) Fernandes (Pietralunghese), Arcioni (San Venanzo), Tifernati (Selci Nardi).

LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 12 GENNAIO

SERIE D 
Una giornata: Pace (Albalonga), Martinelli (A. Montevarchi), Bolletta (Bastia), Panini (Flaminia), Settimi (Foligno), Borgarello (Scandicci).
Allenatori: Pierguidi (Grassina), Gori (Scandicci). 
Ammende: 200 euro alla Sangiovannese.

ECCELLENZA 
Una giornata: Gambini (Angelana), Mariano (Assisi Subasio), Donnola (Ducato), De Paolis (Spoleto), Eramo e Tersini (Tiferno).
Allenatori: una giornata a Riberti (San Sisto). 
Ammende: 100 euro al San Sisto.

PROMOZIONE 
Due giornate: Fenici (Olympia Thyrus). 
Una giornata: Cardinelli e Petacchiola (Campitello), Aquila (Casa del Diavolo), Paci (Clitunno), Boldrini (Julia Spello), Pieroni (Marra), Coletti (Montecastello Vibio), F. Fuscagni (Mugnano), De Vivo e Tavoloni (Olympia Thyrus), Bantango (Pietralunghese), Dottarelli (Romeo Menti), Canestri e Urbani (S. M. Juventina), Silva (Viole).

Allenatori: due giornate a Di Renzo (Pietralunghese), una giornata a Biocca (S.M. Juventina).
Ammende: 150 euro al Montecastello Vibio.


LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 5 GENNAIO

SERIE D 
Tre giornate: Massella (Pomezia) "Al termine della gara, tentava di colpire un calciatore avversario con un pugno". 
Una giornata: Zellini (Agnanese), Bernardini (A. Montevarchi), Marconi (Bastia), Massaccesi (Flaminia), Peluso e Petterini (Foligno), Torrini (Grassina), Guidelli (Scandicci), Scoscini (Sangiovannese), Bertolucci (Tuttocuoio). 

ECCELLENZA
Gara Tiferno Lerchi-San Sisto: "Premesso che in sede di redazione del referto, l'arbitro individuava nel calciatore Siena Simone il calciatore che, al termine della partita, tirava per i capelli il direttore di gara (sia pure in maniera lieve e senza provocargli dolore);
Che nel frattempo pervenivano a questo giudice sportivo i filmati dell'episodio da cui si evince come, in realtà, non sia stato il citato calciatore Siena l'autore del gesto;
che, in particolare, dall'esame di detti filmati, pur non riuscendo ad individuarsi in maniera certa il colpevole, può senz'altro escludersi che lo stesso sia da individuarsi nel calciatore n. 19 del San Sisto. 
Osservato che l'art. 61 co. 2 Codice di Giustizia Sportiva (così come riformulato con la novella del 17.06.2019) prevede per gli organi di Giustizia Sportiva la facoltà di utilizzare, quale mezzo di prova, anche riprese televisive ed altri filmati che offrano piena garanzia tecnica e documentale "qualora dimostrino che i documenti ufficiali indicano quale ammonito, espulso o allontanato un soggetto diverso dall'autore dell'infrazione". 
Che pertanto si rientra nelle ipotesi di cui al citato comma 2, atteso che il referto arbitrale indica, quale calciatore espulso, un soggetto diverso dall'autore dell'infrazione;
Che, pertanto, nessuna sanzione deve essere comminata al calciatore erroneamente indicato dall'arbitro;
Che appare altresì opportuno trasmettere gli atti alla Procura Federale, affinché individui l'autore della condotta in danno dell'arbitro;
Delibera
1) Di non comminare alcuna sanzione a carico del calciatore n. 19 del San Sisto, sig. Simone Siena;
2) La trasmissione degli atti alla Procura Federale perché proceda all'individuazione del responsabile. 
Una giornata: Garbinesi (Ellera), Cunzi (Narnese), Alessio Ciurnelli (Nestor), De Marco (San Sisto), Valori (Tiferno Lerchi).
Allenatore: una giornata a Montecucco (Nestor).

PROMOZIONE
Gara Tiberis Macchie-Pievese: confermato 0-3 a tavolino per l'impiego da parte della Tiberis Macchie di Emiliano Storani, nonostante dovesse scontare un turno di squalifica.
Tre giornate: Cecchini (Pontevecchio). 
Due giornate: Allegrucci (Piccione), Schiavoni (San Marco Juventina), Occhipinti (Tiberis Macchie).
Una giornata: Merendoni (Amc), Rossi (A. Bastia), Silvestri (Campitello), Antonini (Casa del Diavolo), Lucentini (Clitunno), Ranieri (FC Castello),  Bricca e Galli (Mantignana), Marrano (Massa Martana), Nardini (Montone), Agostini (O. Thyrus), Xholi (Petrignano), Cicchi (Piccione), Battellini (Pietralunghese), Parretti (Pievese), Pettirossi (Pontevecchio), Hoti (Tiberis Macchie).
Dirigente: fino al 14 marzo 2020 a Pannacci (Piccione).

LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 15 DICEMBRE

SERIE D
Due giornate: Biancalana (Ponsacco). 
Una giornata: Sylla (Bastia), Colombi (Cannara), Ortenzi (Flaminia), Berardi (Gavorrano), Nuti (Grassina), Mazroui e Prete (Ponsacco), Salvadori (San Donato Tavarnelle), Baldesi (Sangiovannese).

ECCELLENZA
Una giornata: Marchetti (Assisi Subasio), Romani (Ducato), Bucci (Gualdo Casacastalda), Pietro Grifoni e Ponti (Narnese). 
Ammenda: 500 euro alla Narnese "Per aver lanciato in campo in occasioni diverse alcune bottiglie d'acqua senza tuttavia colpire. Inoltre venivano lanciate monetine senza comunque colpire. In occasione della realizzazione di una rete da parte della società ospitante alcuni sostenitori si posizionavano dietro la panchina della squadra di casa e lanciavano numerosi sputi senza tuttavia colpire. Tali sostenitori rivolgevano, inoltre, numerose ingiurie e minacce nei confronti dell'arbitro e di tesserati della squadra avversaria. In campo avverso".

PROMOZIONE
Due giornate: Castelletti (Pontevecchio). 
Una giornata: Giubila (Amc), Cacciamani (Branca), Carbonaro (Casa del Diavolo), Falconi (Fc Castello), Radi (Mantignana), Barluzzi (Mugnano), Fabris e Tavoloni (Olympia Thyrus), Duranti (Pietralunghese), Urbani (San Marco Juventina).  


LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 8 DICEMBRE

SERIE D

Due giornate: Borgarello (Scandicci), Khribech (Trestina). 
Una giornata: Succi (Albalonga), Bokoko (Bastia), Lucaroni (Cannara), Villagatti (Grassina), Gorelli (Grosseto), Kernezo e Zambarda (San Donato Tavarnelle), 
Allenatori: una giornata a Cerbella (Trestina).
Ammende: 500 euro al Flaminia. 

ECCELLENZA
Due giornate: Ramilli (Ellera).
Una giornata: Faye (Assisi Subasio), Paparelli (Castel del Piano), Kola e Piantoni (Ducato), Alessio Ciurnelli (Nestor), Lomarini (Sansepolcro), Morvidoni (Tiferno), Battistelli (Trasimeno).

PROMOZIONE
Tre giornate: Feliciani (Tiberis Macchie).
Due giornate: Caneschi (Selci Nardi).

Una giornata: Mulas (Amc 98), Bertolini (Casa del Diavolo), Gio. Miccio e S. Bartoccini (Marra), Nobili (Montefranco), Pettinari (Mugnano), Faloia (Petrignano), Bei e Fiore (Piccione), Bartolucci e Pascolini (Pietralunghese), Trequattrini (Pontevecchio), G. Mencarelli (Tavernelle), Polpetta (San Venanzo), Cenciarelli (Selci Nardi), Baglioni e Mencarelli (Viole).
Allenatori: una giornata a Cavalli (Olympia Thyrus).
Ammende: 100 euro al Viole.

LE SQUALIFICHE DOPO LE GARE DI DOMENICA 1 DICEMBRE

SERIE D
Una giornata: Panelli (Aglianese), Pardera (Follonica Gavorrano), Pisaneschi (Grassina), Rosseti (Sangiovannese).

ECCELLENZA
Due giornate: Kola (Narnese), De Paolis (Spoleto).
Una giornata: Bartolini (Angelana), Alunni (Castel del Piano), Romani (Ducato), Goretti (Nestor), Catacchini (Tiferno).
Ammende: 100 euro allo Spoleto.
Allenatori: una giornata a Bonura (Sansepolcro).

PROMOZIONE
Due giornate: Gentili (Vis Foligno).
Una giornata: Nulli Costantini (Amerina), Panzolini (Athletic Bastia), L. Bellucci (Branca), Cavalletti (San Venanzo), Campagni (Selci Nardi), Hoxha (Tiberis Macchie), L. Agostini, Acciarresi e Ziarelli (Vis Foligno).

Nella foto il tecnico del Grosseto Lamberto Magrini

SPONSOR