Questa notizia è stata letta 722 volte

TURRIZIANI MATCH ANALYST DI DE BIASI IN AZERBAIGIAN

Share/Bookmark

Grande occasione per il perugino Federico Turriziani, già vice di Gianpiero Ortolani, nonché sulle panchine di Vastese e Centese. Sarà il match analyst di Gianni De Biasi, nuovo Ct dell'Azerbaigian. “Non vedo l'ora di iniziare”

Venerdì 31 luglio 2020
di Nicola Agostini

Da Perugia a Baku il passo è breve. Soprattutto se ti chiami Federico Turriziani. Il 39enne tecnico, perugino doc, già vice di Gianpiero Ortolani all'Ellera e al Pierantonio, con trascorsi alla Subasio, alla Centese e alla Vastese, sarà il match analyst di Gianni De Biasi nuovo Commissario Tecnico dell'Azerbaigian, con contratto fino a novembre 2021.
L'ex tecnico di Torino e Udinese, già Ct dell'Albania, ha puntato dritto su Turriziani. “Alla prima chiamata – sorride – pensavo fosse uno scherzo. Ho accettato subito con grande entusiasmo, non vedo l'ora di iniziare”. Del resto Federico è un tecnico cosmopolita nel vero e proprio senso del termine, tanto da aver fondato anche “Soccer Road”, blog nel quale ha raccontato le sue esperienze da allenatore in Canada.
“Ho fatto sempre scelte particolari – racconta Turriziani – che mi hanno portato a lavorare tanto all'estero. Una chiamata come quella di De Biasi ti ripaga però di tanti sacrifici fatti”.
Con Turriziani lavorerà un altro umbro, l'ex preparatore atletico di Gubbio e Ternana Alessandro Scaia. A comporre lo staff anche due ex attaccanti come Claudio Bellucci e Benny Carbone.
Si comincia il 5 settembre con la prima sfida di Nation League, in programma a Baku, dove l'Azerbaigian ospiterà il Lussemburgo. A seguire le sfide con Cipro e Montenegro.
Con un sogno nel cassetto: sfidare l'Italia alle qualificazioni per i Mondiali in Qatar del 2022. “Un passo alla volta”. La nuova avventura di Federico il giramondo è appena iniziata...

Nella foto Federico Turriziani


 
SPONSOR