Questa notizia è stata letta 988 volte

PANCHINA TIFERNO: SPUNTANO ANCHE FRASCHETTI E BREVI

Share/Bookmark

Giornata piena per la triade Cangi, Giorni, Falcinelli. Nel tardo pomeriggio a colloqui con Fabio Fraschetti ed Ezio Brevi, dopo gli incontri in mattinata con Nofri e Ciampelli. Da questo poker uscirà il nuovo tecnico. Fraschetti e Nofri in pole

Martedì 29 settembre 2020
di Nicola Agostini

Nella corsa alla panchina del Tiferno, dopo l’esonero di Renzo Tasso, spuntano anche Fabio Fraschetti e Ezio Brevi. Una giornata fitta di impegni per la triade Cangi, Giorni, Falcinelli. Iniziata stamattina con il primo colloquio con Davide Ciampelli. A seguire, prima di pranzo, la chiacchierata con Federico Nofri.
Summit con il presidente Roberto Bianchi poi altri due colloqui nel tardo pomeriggio. Seduti a tavolino con la triade di mercato prima l’ex Sangiovannese e Nuorese Fabio Fraschetti, lo scorso anno alla guida dell’Ellera, poi l’ex tecnico di Fortie Terni e Spoleto Ezio Brevi, nel finale della passata stagione alla guida della Ducato, sconfitta proprio dal Tiferno in finale di Coppa.
Da questi quattro nomi uscirà il tecnico che domani dirigerà il primo allenamento in vista del derby di domenica contro il Foligno, esordio stagionale dei biancorossi al Bernicchi. Esclusa categoricamente l'ipotesi che possa sedersi in panchina il direttore operativo Silvano Fiorucci.
Intanto l’allenamento odierno è stato diretto dall’allenatore della Juniores Gualtiero Machi. In questo momento in pole per il dopo Tasso ci sono Federico Nofri e Fabio Fraschetti. Nelle prossime ore il presidente Roberto Bianchi e il suo staff scioglieranno le riserve.

Nella foto, by Manuali, da sinistra Ezio Brevi e Fabio Fraschetti

SPONSOR