Questa notizia è stata letta 374 volte

I FALCHETTI PRESENTANO L’UOVO DI PASQUA MADE IN FOLIGNO

Share/Bookmark

Iniziativa del Foligno presentata dalla responsabile marketing Gloria Panfili e dal vicepresidente Simone Salari alla presenza degli sponsor. Un uovo interamente realizzato dalle aziende del folignate con i proventi delle vendite destinati in beneficenza

Lunedì 8 marzo 2021

Sei punti in cinque giorni per un Foligno che approfitta della sosta per continuare a correre… fuori dal campo. La responsabile marketing Gloria Panfili e il vicepresidente Simone Salari hanno presentato infatti le iniziative delle società in vista della Pasqua. 
Sono due i fronti in cui ha deciso di impegnarsi il Foligno Calcio in questo periodo: “Creare dei gadget che rientrano nel progetto del Foligno Calcio Store e Foligno Calcio Cares e la partnership con gli sponsor “intesa come rete di relazione e collaborazioni. Oggi più che mai – ha dichiarato Gloria Panfili - c’è bisogno del calcio e dello sport per dare una mano a livello sociale”.
“L’uovo, già spoilerato nelle pagine social della società, è simbolo di rinascita e territorialità più pura ed oggi siamo qui a certificare tutti gli step che subito dopo il Natale si sono succeduti”.
Dario Beddini, dell’omonima pasticceria, sponsor consolidato del Foligno Calcio ha spiegato il prodotto: “Un uovo artigianale fatto di finissima cioccolata extra fondente, di altissima qualità, con 66% di massa di cacao. Questa rete relazionale ci onora e ci rende orgogliosi di esser al sostegno del Foligno Calcio”.
Passando all’interno dell’uovo stesso ecco che si giunge alle sorprese tassativamente eco friendly prodotte dal Pianeta delle Idee. “E’ un onore – ha sottolineato Alessandro Pacini - poter fornire queste piccole sorprese e creazioni fatte con materiale riciclato, pensate insieme alla società e in particolare con Gloria, già da gennaio. Quanto ci ha ispirato è frutto di legame con un’istituzione storica e quasi centenaria come il Foligno Calcio”.
Le sorprese hanno un trait d’union con i progetti precedenti, ed ecco che viene presentata Elisa Laise, ceramista e decoratrice di Foligno.
Per quanto riguarda le partnership e le collaborazioni fattive, ad esprimere soddisfazione è il delegato di Thema Energia, Andrea Rossi: “Un modo per dare un segnale di partecipazione e un valore in più a questo abbonamento per chi ci ha messo la faccia. Noi ci siamo, non solo sulle maglie, ma anche nel tessuto sociale”.
Spazio anche a Fonti Sassovivo, sponsor entrato a far parte della famiglia Foligno a gennaio: “La collaborazione si muove su due fronti, continua Gloria Panfili, il primo è quello di creare 1000 tessere brandizzate Foligno Calcio nel quale ci saranno 30 litri di fornitura di acqua e con le quali si potrà fare una ricarica direttamente alla fonte. Il secondo è quello di creare borracce targate Foligno e Fonti di Sassovivo per essere più eco-frienldy ed essere sensibili alle tematiche di questo periodo“.
“Foligno e Fonti Sassovivo rappresentano un’identità storica per Foligno, ha detto Leonardo Tacchi, rappresentante dello sponsor. Questa partnership con il Foligno Calcio può essere un ottimo punto di riferimento per noi e per i cittadini. Attualmente ci sono quasi 2000 famiglie che vengono a rifornirsi a Sassovivo. Ci piace l’idea che l’acqua dei folignati sia anche l’acqua degli sportivi”.
L’uovo versione latte ed extra fondente, così come la tazza targata Foligno con gli ovetti pasquali, sono disponibili nello store e consegnati a domicilio nel comune di Foligno o spediti in tutta Italia, inviando una mail all’indirizzo folignocalciostore@gmail.com.
I proventi dei gadget sono devoluti, come sempre, al volontariato e alle attività che si occupano di beneficenza territoriale.

Nella foto Simone Salari e Gloria Panfili durante la presentazione

SPONSOR