Questa notizia è stata letta 4546 volte

ORVIETANA–PONTEVECCHIO 5-2 CON L'ARBITRO DONNA IN SHORTS

Share/Bookmark

Nell'amichevole del Muzi ha fatto scalpore l'abbigliamento dell'arbitro Virginia Casalicchio. In campo cinquina della formazione di Fatone con Polidori (tripletta), Saleppico su rigore e Mouah. Ponteggiani a segno con Cellini e Feliciani

Domenica 20 agosto 2017
di Marco Gobbino

ORVIETANA–PONTEVECCHIO 5-2
ORVIETANA (4-3-3): Frola (18'st Sganappa); Viviani (15'st Ammendola), Nuccioni, Avola, Frellicca; Locchi (27'st Bocaccorsi), Bernardini, Cotigni; Saleppico (15'st Terracina), A. Mouah, Polidori (27'st Perquoti). A disp.: Dottarelli, Marchini, G. Mouah, Frosinini. All.: Fatone.
PONTEVECCHIO (4-3-3): Guerra; Goretti, Fuscagni, Casciola (1'st Minelli), Silvestri; Arcioni (28'st Pettirossi), Pammelati (17'st Casciari), Ciani (34'st Regni); Morucci (13'st Caliendo), Cellini (28'st Passeri), Loletti (1'st Feliciani). A disp.: Pieretti, Bufi, Caprini. All.: Giacchetti.
ARBITRO: Virginia Casalicchio di Orvieto.
MARCATORI: 9'pt, 35'pt e 41'pt Polidori (O); 14'pt rig. Saleppico (O); 30'pt Cellini (P), 28'st Feliciani (P), 30'st A. Mouah (O).

A una settimana dal via della stagione ufficiale Orvietana e Pontevecchio si sono ritrovate al Muzi, non accadeva dai tempi della Serie D, per un'amichevole che ha permesso ai tecnici le ultime valutazioni. A fare notizia l'abbigliamento con cui l'arbitro della sfida, Virginia Casalicchio, ha scelto di dirigere la gara: in shorts, complice anche il gran caldo.
Gara sentita, a tratti anche nervosa, agonisticamente valida. Dopo nemmeno dieci minuti il risultato si sblocca grazie ad un'incursione in area di Saleppico che serve Polidori, colpevolmente lasciato solo dalla difesa perugina attratta tutta da Mouah, per il capocannoniere orvietano della scorsa stagione troppo facile gonfiare la rete. Poco dopo Silvestri interviene fallosamente su Saleppico e manda l'ex Trestina a raddoppiare dal dischetto.
L'Orvietana cala i ritmi e comincia a vedersi la Pontevecchio, partita con qualche big in panchina. Morucci spreca a metà frazione di gioco, cercando compagni anziché provare la conclusione da buona posizione.
Il gol ospite arriva alla mezz'ora da corner: Cellini svetta di testa più in alto di tutti anticipando i due centrali e superando Frola. Gol che risveglia la squadra di Fatone. L'Orvietana si butta tutta in avanti e mette nelle condizioni Polidori di gonfiare le rete altre due volte, prima grazie a un vellutato tocco di Avola che lo porta a tu per tu col portiere, quindi con una palla rubata a centrocampo da Mouah. Il francese parte via veloce e una volta in area, anziché tentare la conclusione, trova l'assist perfetto per il compagno.
Pontevecchio che si fa pericolosa in avvio ripresa con Cellini che si ritrova con un solo avversario tra se e la porta, serve l'accorrente Morucci che però perde tempo e consente ad Avola di sventare il pericolo. Arrivano poi i cambi, con molti giovani in campo. Gli ospiti accorciano sugli sviluppi di un calcio a due in area messo sotto la traversa da Feliciani, nel finale c'è gioia anche per Alex Mouah tornato dalla Francia, anche con suo fratello presente in panchina. Difficile però che possa essere tesserato per le prime due partite di coppa. Per l'Orvietana intanto il mercato non è chiuso, si cercano almeno un attaccante e un centrocampista.

Nella foto l'arbitro Virginia Casalicchio 

SPONSOR