Questa notizia è stata letta 1178 volte

SERIE D: TABELLINI E CRONACA DEL TURNO INFRASETTIMANALE

Share/Bookmark

Un gol per parte tra Sansepolcro e Forlì. Trestina raggiunto sull'1-1 dalla Sangiovannese dopo le espulsioni di Ridolfi e Lacheheb. Villabiagio in 9 dopo 10 minuti (rossi a Ubaldi e Curti), battuto 3-0 dal Montevarchi

SERIE D GIRONE D
TABELLINI E CRONACA DELLA 3° GIORNATA
Mercoledì 13 settembre 2017

V.A. SANSEPOLCRO-FORLI' 1-1
VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO (4-3-3): David 6,5; Catacchini 7, Piccinelli 6,5, Beers 6, Pilleri 5,5; Villa 5,5 (16’st Bruschi 6), Mattia 6, Fabbri 6 (49’st Malentacchi sv); Mencagli 6,5 (44’st Adreani sv), Parodi 7, Mortaro 6 (23’st Macagno 6,5). A disp. Giorni, Bonfini, Romano, Dida, Farinelli. All. Schenardi 6
FORLI' (3-4-3): Bianchini 6,5; Maioli 6 (36’st Marchetti sv), Marini 6,5, Cavallari 6; Bonfini 5,5 (31’st Vago 7), Longato 5,5, Falco 6, Rrapaj 5,5; Radoi 6,5, Graziani 6,5 (24’st Boilini 6), Ferri Marini sv (17’pt Luzzi 6,5, 46’st Croci sv) A. disp. Baldassarri, Gimelli, Maini, Sabbioni. All. Bardi 6
ARBITRO: Sili di Viterbo 6,5 (Tomarchio-Pantano)
MARCATORI: 27’st Parodi (VAS) 42’st Vago (F)
NOTE: ammoniti Mattia e Piccinelli (VAS) Cavallari e Radoi (F), spettatori 450 ca, corner 9-3, recupero 2’+7’

di Massimiliano Matteucci

Entrambe alla ricerca del pronto riscatto dopo le sconfitte pesanti della seconda giornata, Vivi Altotevere Sansepolcro e Forlì si affrontano nel posticipo del turno infrasettimanale. Schenardi schiera dall’inizio David tra i pali e accentra Piccinelli in difesa, al posto dello squalificato Adamo, con capitan Catacchini arretrato nella linea difensiva. Bardi dal canto suo mimetizza il 3-4-3 iniziale in un prudentissimo 5-2-3, affidandosi in avanti all’esperienza di Radoi, Graziani e dell’ex bianconero Ferri Marini. Purtroppo per quest’ultimo il ritorno al “Buitoni” dura solo diciassette minuti, costretto ad uscire per un risentimento muscolare. Meglio il Sansepolcro nel primo tempo, che schiaccia gli avversari nella propria metà campo, con due ottime occasioni al 31’ e 36’ con Parodi e Mencagli che costringono Bianchini a superarsi in calcio d’angolo. Da segnalare anche qualche protesta in precedenza per un atterramento sospetto di Mortaro. Nella ripresa, complice un calo per le energie profuse nella prima frazione, escono gli ospiti, che si fanno vivi dalle parti di David, con Graziani e Radoi, ma l’occasionissima è bianconera, con Parodi che al 19’ colpisce in pieno il palo sul cross di Catacchini dopo una inarrestabile cavalcata per tutta la fascia destra. L’attaccante di casa si rifà otto minuti più tardi, quando raccoglie i frutti di una bella combinazione Mencagli-Macagno. Quando la vittoria sembrava essere in pugno, la difesa bianconera si lascia colpevolmente sorprendere al 42’ dal lungo lancio dalle retrovie dell’ex Gubbio Marini, che pesca solissimo Luzzi, cross sul secondo palo e il nuovo entrato Vago, in tuffo, mette alle spalle di David, sancendo l’1 a 1 finale. 


TRESTINA-SANGIOVANNESE 1-1

TRESTINA (3-5-2): Garbinesi 6; Marconi 6, Nonni 6,5, Maggioli 6; Gallozzi 6 (35' st Burini sv), Vinagli 6 (17' st Lacheheb 5,5), Morvidoni 6, Chiavazzo 6 (45' st Salis sv), Ascione 6; Cordella 6 (17' st Mancinelli 6), Ridolfi 4,5. A disp.: Cosimetti, Erhabor, Castrichini, Merlini, Burini, Marchi. All.: Brachi.
SANGIOVANNESE (4-2-3-1): Valoriani 6; Kouadio 6 (40' st Regoli sv), Calori 6 (15' st Papini 6), Bini 6,5, Nannini 6; Bordo 5,5 (15' st Mugelli 6), Scoscini 6,5; Bindi 6, Keqi 6 (3' st Bucaletti 6), Kernezo 6 (35' st Camilli 7); Jukic 6. A disp.: Scarpelli, Camilli, Mazzeschi, Testi, Lunghi. All.: Iacobelli.
ARBITRO: Baldelli di Reggio Emilia 5 (Maldini-Abagnale).
MARCATORI: 34' st Lacheheb rig. (T), 42' st Camilli (S).
NOTE: espulsi al 41' pt Ridolfi (T) per scorrettezze, al 38' st Lacheheb (T) per somma di ammonizioni. Spettatori 150 circa. Ammoniti: Nonni (T), Keqi, Calori (S). Recupero: pt 1', st 4'.

di Nicola Agostini

Il Trestina esce con un punto dal turno infrasettimanale fra mille recriminazioni per le decisioni dell'arbitro Baldelli, per un'espulsione ingenua di Ridolfi e per aver sfiorato la vittoria nonostante abbia chiuso la gara in 9 contro undici. Buon punto per la Sangiovannese che torna a casa con un 1-1 che vale per quanto visto in campo. Il grande ex Pezzati siede in tribuna nel Trestina e Lacheheb in panchina, mentre Iacobelli concede qualche minuto di respiro a Mugelli.
Per svegliare i 150 del Casini del torpore servono due decisioni dell'arbitro Baldelli di Reggio Emilia che al 39' non assegna un rigore al Trestina dopo un contatto fra Ridolfi e Scoscini, salvo poi espellere, due minuti più tardi, Ridolfi per un pestone, francamente evitabile, su Bini, senza dubbio il migliore dei toscani. Si va all'intervallo sullo 0-0 con il Trestina in dieci che reclama con il direttore di gara e al rientro dall'intervallo Scoscini ci prova subito dalla distanza ma Garbinesi c'è. I toscani si vedono anche al 55' quando Kernezo dalla destra trova la testa di Jukic con palla sul fondo. Iacobelli pesca in panchina: dentro Papini e Mugelli per Calori e Bordo. Brachi risponde con Mancinelli per Vinagli e Lacheheb per Cordella. Nonni rischia il secondo giallo, poi al 70' Lacheheb trova l'incornata ma c'è Valoriani a dire no.
Prove del gol che arriva al 79' quando Baldelli assegna un penalty al Trestina per un contatto fra Kouadio e Lacheheb. La Sangio protesta, sul dischetto va lo stesso Lahcheb che non sbaglia e fa 1-0. Brachi inserisce subito Burini per Gallozzi ma Baldelli è di nuovo protagonista al minuto 85 quando estrae il secondo giallo all'indirizzo di Lacheheb, per una distanza non rispettata e qualche presunta parola in più, lasciando il Trestina in 9. Iacobelli passa al 2-4-4 con Regoli per Kouadio e a 3 minuti dal 90' la Sangiovannese pareggia con Camilli che anticipa tutti sul primo palo sul cross di Bindi. Nei  minuti di recupero il Trestina, nonostante i due uomini in meno, prova l'assalto ma al triplice fischio del pessimo Baldelli è 1-1.


AQUILA MONTEVARCHI-VILLABIAGIO 3-0
AQUILA MONTEVARCHI: Pellegrini, Migliorini, Biagi (1′st Diarrasouba), Rosseti, Donatini (39′st Corsi), Gorini, Lischi (27′st Paolini), Schiaroli (43′st Desideri), Videtta, Tomassini (18′st Essoussi), Mannella. A disp.: Coppi, Desideri, Galantini, Gorini, Essoussi, Paolini, Fofi, Corsi. All.: Rigucci.
VILLABIAGIO: Vitali, Lucaroni, Trequattrini (18′st Fracassini), Rondoni, Curti, Cangi, Pettinelli (34′st Bevilacqua), Ubaldi, Francioni (14′st Lorenzini), Rinaldi (13′st Cardarelli), Milvar (27′pt Polidori). A disp.: Kikkri, Fracassini, Polidori, Cenerini, Politelli, Lorenzini, Bevilacqua, Brunori, Cardarelli. All.: Cocciari
ARBITRO: Votta di Moliterno (Giulia Petrini-Testa).
MARCATORI: 13′pt Tomassini, 20′pt rig. Rossetti, 14′st Schiaroli
NOTE: Espulsi al 9' pt Curti (V) per aver interrotto una chiara occasione da rete e al 13′pt Ubaldi (V) per gioco falloso. Ammoniti Biagi, Diarrasouba, Mannella (M), Cangi, Rondoni (V).

Sconfitta incredibile per il Villabiagio che recrimina contro la direzione di gara incommentabile dell'arbitro Votta di Moliterno capace di espellere per rosso diretto Curti per un fallo su metà giudicato chiara occasione da rete. Quattro minuti dopo seconda espulsione, stavolta ai danni di Ubaldi. Increduli anche i giocatori del Montevarchi, con il grande ex Simone Tomassini che non fa sconti e firma l'1-0, e il secondo gol stagionale, su punizione.
Rosseti al 20' cala il 2-0 su rigore, poi nella ripresa Schiaroli cala il tris.


CORREGGESE-SASSO MARCONI 0-2
CORREGGESESarri, Puca (dal 12’st. Guerri), Riccio (dal 24’st. Muci), Landi (dal 1’st. Rizzitelli), Vecchi, Parenti, Sereni (dal 23’st. Petrini), Tagliavacche, De Marchi, Presicce (dal 14’st. D’Andrea), Tacconi. A disposizione: Ceci, La Rocca, Hardy, Edeobi. Allenatore Salvatore Marra. 
SASSO MARCONI: Monari, Minelli, Galassi, Zaccanti, Longhi, Tonelli (dal 41’st. Pescatore), Gimayh (dal 30’st. Piccardi), Cattabriga (dal 22’st. Hinek), Della Rocca (dal 37’pt. Gripshy), Coretse, Benatti (dal 38’st.Iysa). A disposizione: Lazzari, Giacomuzzi, Garetto, Blandamura. Allenatore Roberto Moscariello. 
Arbitro: Frosi di Treviglio.
Reti: 8’st. Benatti (S), 11’st. Galassi (S)
Note: ammoniti Landi, Guerri, Hinek, Cortese; espulsi: al 35’pt l’allenatore della Correggese Marra per aver colpito con un pugno la panchina dopo un gesto di stizza e al 48’st Tagliavacche per fallo di reazione a gioco fermo.


FIORENZUOLA-PIANESE 1-0
FIORENZUOLA: Vagge, Nava (33′st Contini), Guglieri, Collodel (20′st Mazzotti), Benedetti, Varoli, Cosi (10′st Sarzi), Bouhali, Bosio, Bigotto (17′st Bramante), Marra (40′st Storchi). A disp.: D’Apolito, Lo Bello, Cestaro, Cremonesi. All.: Dionisi.
PIANESE: Palumbo, Maresi (36′st Vannucci), Petroselli, Gagliardi, Simeoni, Fapperdue, Borgarello (13′st Mella), Catanese (47′st Capone), Giustarini (25′st Khtella), Golfo, Ravanelli (33′st Bianchi). A disp.: Biagiotti, Bernardini, Capone, Alfieri, Grassi. All.: Iacobelli
Arbitro: Bozzetto di Bergamo
Rete: 16′st Bigotto
Note: ammoniti Ravanelli, Vagge, Sarzi, Bianchi

IMOLESE-LENTIGIONE 0-1
IMOLESE: Mastropietro, Boccadamo (dal 30’ st Salvatori), Checchi, Belcastro, Borrelli, Gavoci (dal 18’ st Titone), Torta, Tattini (dal 35’ st Franchini), Garattoni, Miotto (dal 30’ st Guatieri), Valentini. A disposizione: Fonsato, Montanaro, Ferretti S., Garics, Scalini. All. Gadda.
LENTIGIONE: Spurio, Traore, Koliatko, Roma, Berni, Galuppo, Tamagnini (dal 44’ st Masini), Meucci, Ferrari (dal 30’ st Mammetti), Pandiani. Molinaro N. (dal 11’ st Muscas). A disposizione: Borges, Ogunleye, Toma, Allegri, Viani, Anarfi. All. Zattarin.
Arbitro: Morabito di Taurianova 
MARCATORE: 66' Ferrari
Note: ammoniti Meucci (L), Pandiani (L), Molinaro N. (L), Checchi (I).

MEZZOLARA-VIGOR CARPANETO 0-3
MEZZOLARA: Celeste, Melli, Dongellini (23’ Menarini), Pappaianni, Bagnai, Togni, Karapici, Mezzetti (53’ De Stefano), Tedesco, Fabbri (53’ Mutti), Saccà (66’ Raspadori). A disposizione: Giannelli, Chmangui, Pelliconi, Grandini, Tommasini. All.: Passiatore. 
VIGOR CARPANETO: Terzi, Zito, Barba, Colla, Fogliazza, Alessandrini, Terranova (51’ Sylla), Rossi (93’ Maggi), Franchi (80’ Lucci), Mauri (75’ Mastrototaro), Rantier (72’ Minasola). A disposizione: Errera, Murro, Zuccolini, Tinterri. All.: Mantelli. 
Arbitro: De Girolamo di Avellino  
MARCATORI: 63', 73', 92' Sylla
Note: corner 1-5, ammoniti Togni, Karapici (M), Franchi, Colla (V), recupero 2’e 5’.

RIMINI-CASTELVETRO 3-2
RIMINI: Scotti, Brighi, Valeriani (69' Buonaventura), Cicarevic (56' Righini), Ambrosini, Petti, Arlotti (82' Protino), Montanari (65' D'Addario), Pasquini (62' Pasquini), Guiebre, Mazzavillani; A disposizione: Cavalli, Variola, Cola, Righini, Buonaventura, Viti, Dormi, D'Addario, Protino; All. Muccioli
CASTELVETRO: Dieye, Calanca, Bertozzini, Ristori (46' Davighi), Ghizzardi, Cozzolino (58' Pittarello), Davoli (82' Rossi), Covili, De Pietri (73' G. Magliozzi), Lessa Locko, Falanelli (69' Zagari); A disposizione: Tabaglio, Fontanesi, Davighi, T. Magliozzi, Stefani, Rossi, G. Magliozzi, Zagari, Pittarello; All. Serpini 
ARBITRO: Milana di Trapani 
MARCATORI: 6' pt Petti (R), 9' pt e 15' st Locko Lessa (C), 10' pt Cicarevic (R), 40' st Brighi (R)
NOTE: Lessa Locko (CA), Guiebre, Ambrosini, Buonaventura (RN).


ROMAGNA CENTRO-SAMMAURESE 1-1
ROMAGNA CENTRO (4-3-1-2): Sarini, Zamagni, Lo Russo (91’ Ferrari), Prati (62’ Manuzzi), Rossi, Brunetti, Braccini (68’ Pierfederici), Enchisi (62’ Tola), Cecconi, Cortesi, Indelicato (76’ Bagatti). A disposizione: Venturini, Alberighi, Gori, Pompei. All. Campedelli
SAMMAURESE (4-3-1-2): Passaniti, Tartabini, Giuglianelli (63’ Sapucci), Rosini, Lucchese (74’ Gaiani), Lombardi, Nicoli, Scarponi, Jogan (74’Pieri), Bonandi (82’ Tomassini), Louati (63’ Venturi). A disposizione: Azzolini, Pesaresi, Kone,  Colley. All. Protti
ARBITRO: Giaccaglia di Jesi (Battista di Pesaro e  Gianluca Scardovi di Imola)
RETI: 29’ Louati  (SM), 70’ Cortesi (RC).
NOTE: ammoniti: Cortesi (RC), 60’Nicoli (SM), 67’ Cecconi (RC), 73’
Lucchese (SM). 
Spettatori: 450 circa. 

Nella foto, by Manuali, Mattia Ridolfi del Trestina

SPONSOR