Questa notizia è stata letta 789 volte

SERIE D: I TABELLINI DELLA 15° GIORNATA

Share/Bookmark

Mauri stende il Villabiagio, al Sansepolcro non basta Mortaro. Arlotti e Guiebre firmano il 2-0 del Rimini sul Trestina. Il Fiorenzuola capolista fermato sull'1-1 dal Romagna Centro. Poker del Sasso Marconi sulla Colligiana

SERIE D GIRONE D - I TABELLINI DELLA 15° GIORNATA

VILLABIAGIO-V. CARPANETO 0-1
VILLABIAGIO (4-3-1-2): Vitali 6,5; Polidori 6,5, Curti 5,5, Cenerini 5, Pettinelli 6,5 (34’ st Fracassini s.v.); Rondoni 6 (21’ st Lucaroni 6), Goretti 6 (34’ st Ceccarelli s.v.), Ubaldi 5; Montanucci 5,5 (25’ Cardarelli 5,5); Francioni 6,5, Bevilacqua 6. A disp.: Kikkri, Montana, Lorenzini, Rondini, Brilli, Cardarelli. All.: Cocciari 
VIGOR CARPANETO (4-3-3): Mercuri 6,5; Zito 6, Fogliazza 5,5, Alessandrini 5,5, Barba 6,5; Mauri 7, Mastrototaro 5,5, Abelli 6; Terranova 5,5 (47’ st Murro s.v.), Rantier 5,5, Tinterri 5,5. A disp.: Bosi, Gabba, Dias, Raggi, Colla, Minasola, Franchi, Lucci. All.: Rossini 
ARBITRO: Scatena di Avezzano 6 (Cicchitti-Petrini).
MARCATORE: 16’ st Mauri (VC).
NOTE: 150 spettatori circa; Amm.: Polidori, Bevilacqua (V), Zito, Mastrototaro, Fogliazza, Alessandrini (VC); Angoli: 7-5; Rec.: pt 0’, st 3’

di Federico Tanci

CASTIGLIONE DELLA VALLE – Un black out lungo 45 minuti. Tanto è bastato al Villabiagio per gettare al vento una partita che, al netto delle pesantissime assenze, poteva ragionevolmente portare i 3 punti alla banda di Cocciari. Sono arrivati invece l’1-0 per la Vigor Carpaneto, il mancato aggancio al Fiorenzuola (1-1 con il Romagna Centro) ed il sorpasso del Rimini che ora guarda da quota 33.
Eppure il Villabiagio aveva giocato un buon primo tempo, con Bevilacqua e Montanucci che entravano spesso nel vivo del gioco abbassandosi tra i centrocampisti ed un Francioni imprendibile per i centrali avversari a far da perno per le azioni offensive. Una su tutte l’incursione di Bevilacqua al 24’, splendidamente assistito dal centravanti, che aveva scardinato la difesa ospite con grande facilità, salvo poi gettare l’occasione alle ortiche per gli eccessivi tentennamenti di Bevilacqua.
In generale il classico 4-3-1-2 di Cocciari sembrava tenere molto bene il centro del campo, attuando anche un buon pressing che ha fruttato anche due buone ripartenze nei primi 10 minuti. D’altro canto però il 4-3-3 avversario trovava spazio sulle corsie esterne, con i padroni di casa che faticavano a coprire l’ampiezza, concedendo diverso spazio ai terzini della Vigor Carpaneto. Una breccia che per compensazione causava inoltre un’eccessiva distanza tra i centrali difensivi del Villabiagio, come dimostra l’imbucata di Terranova per Rantier al 33’, dimenticato da Cenerini e non coperto da Curti, con Vitali costretto agli straordinari sull’ex Grifone.
Campanello d’allarme ovviamente colto da Cocciari che all’intervallo sceglie di porvi rimedio allargando Montanucci sulla sinistra e Ubaldi sulla destra in una sorta di 4-4-2. ad ogni scelta tuttavia corrisponde un rischio: la ritrovata parità numerica sugli esterni toglieva punti di riferimento al Villabiagio sia in fase di possesso, con le linee di passaggio verso Francioni e Bevilacqua improvvisamente prevedibili, sia in fase di non possesso, dove gli avversari deputati alla costruzione rimanevano liberi con maggior frequenza, regalando dunque metri di campo alla Vigor Carpaneto e maggiori distanze da coprire a giocatori fuori condizione come Goretti.
Tant’è che l’errore decisivo è frutto di un’incomprensione in fase di palleggio proprio tra Goretti e Francioni, con una ripartenza orchestrata e conclusa dall’attivissimo Mauri su assistenza di Rantier mentre la difesa era spalancata per l’impostazione (61’).
Il goal di fatto ha tagliato le gambe al Villabiagio che, nonostante il ritorno al 4-3-1-2 con l’ingresso di Cardarelli al 70’, non ha più ritrovato il bandolo della matassa, con azioni spesso inconcludenti. Certo, l’occasione per pareggiarla c’è stata eccome, ma principalmente frutto di una svirgolata grottesca di Tinterri che aveva messo Bevilacqua a tu per tu con Mercuri (83’).
Un passo falso che, naturalmente, non segna l’inizio di una crisi per il Villabiagio, soprattutto condizionato da numerose e pesanti assenze (Brunori e Rinaldi squalificati, Vergaini, Cangi, Trequattrini, Ciurnelli e Gramaccia ai box) ma che punta inesorabilmente i riflettori sulla tenuta mentale e tattica della squadra in momenti complicati.

RIMINI-TRESTINA 2-0
RIMINI: Scotti, Brighi, Cola, Valeriani, Righini (24′ st Montanari), Cicarevic (36′ st Buonaventura), Petti, Arlotti (33′ st Di Stefano), Viti (47′ st Giua), Pasquini (12′ st Variola), Guiebre. A disp.: Cavalli, Simoncelli, Mingucci, Dormi. All.: Muccioli.
TRESTINA: Garbinesi, Marconi (47′ st Maggioli), Ascione, Mancinelli (27′ st Marchi), Pezzati, Nonni, Cordella (41′ st Stucchi), Morvidoni, Ridolfi, Villanova (31′ st Salis), Chiavazzo. A disp.: Cosimetti, Erhabor, Osake, Giorgi, Merlini. All.: Fiorucci.
ARBITRO: Costanza di Agrigento (Albertin e Franco di Padova).
MARCATORI: 7′ st Arlotti, 44′ st Guiebre.
NOTE: spettatori: 314 paganti (2.342 abbonati). Corner: 7-1. Ammoniti: Guiebre (R), Marconi, Morvidoni (T).

V.A. SANSEPOLCRO-TUTTOCUOIO 1-2
V.A. SANSEPOLCRO (4-3-3): David 5,5; Piccinelli 5,5 (24’ st Carbonaro 6,5), Beers 5,5, Bonfini 7, Mattia 5,5; Catacchini 5,  Dida 5,5 (28’ st Pilleri sv), Bianchini 5,5 (14’ st Villa 5,5); Mencagli 5 (41’ st Fabbri sv) Mortaro 6,5, Macagno 6,5. A disp.: Giorni, Pilleri, Adreani, Romano, Malentacchi, Smacchi. All.: Tardioli.
TUTTOCUOIO (4-2-3-1): Mascagni 6; Ferri 6 (28’ st Bongiorno 6), Anichini 6,5, Gregorio 7, Bertolucci 6; Gialdini 6, Forgione 6; Paccagnini 6 (28’ st Zini) , Crivaro 6,5 (22’ st Chella 6), Chiti 6 (14’ st Cortopassi 6,5); Masini 6,5. A disp.: Fiaschi, Ciabatti, Pisani, Fino, Costalli. All.: Mezzanotti
ARBITRO: Di Francesco 6 di Ostia Lido (Maiorino-Castiglione)
MARCATORI: 3’ Gregorio (T) 77’ Mortaro rig. (S) 82’ Cortopassi (T)
NOTE: allontanato dalla panchina al 63' il tecnico Tardioli (S) per proteste. Ammoniti Gialdini, Bertolucci, Mascagni (T) corner 6-6, recupero 2‘+5’

di Massimiliano Matteucci

SANSEPOLCRO - Al 3’ minuto ospiti del Tuttocuoio in vantaggio,  punizione dalla sinistra di Bertolucci, testa di Gregorio e palla in fondo al sacco. Ancora pericolosi gli ospiti al 14’ con Chiti che sugli sviluppi di un corner, prova il destro dal limite, con Piccinelli che ribatte provvidenzialmente la palla diretta verso la porta di David. Per vedere il primo squillo del Sansepolcro, fin qui molto timido, si deve aspettare il 23’ con Mortaro che prova la girata, con palla però molto distante dalla porta di Mascagni. Al 28’ Catacchini perde malamente palla, Masini non ci pensa due volte e prova il tiro, con David che blocca sicuro. Al 35’ bella azione dei padroni di casa, con Mencagli che si vede ribattuto il tiro da buona posizione da Bertolucci.
Al ritorno in campo nella ripresa ancora poco Sansepolcro e Tuttocuoio a controllare. Ci prova Mattia al 56’ con un tiro da fuori che sorvola di poco sulla traversa. I bianconeri al 63’ troverebbero il pareggio, con Mortaro che mette in mezzo per Mencagli che mette in rete, ma per Maiorino alza la bandierina in maniera dubbia e annulla il pareggio. Un minuto dopo Macagno in evidenza, ma Mascagni si impegna in un doppio intervento. Al 70’ una punizione di Catacchini mette in difficoltà il portiere ospite che con l’aiuto di Bertolucci mette in corner. Al 76’ il neo entrato Carbonaro viene steso in area, rigore, con Mortaro che mette in rete. La gioia del pareggio dura solo sei minuti: cross dalla destra David esce con i pugni, la palla arriva sulla testa di cortopassi che dal limite trova una traiettoria incredibile e mette in rete.

CASTELVETRO-IMOLESE 0-2
CASTELVETRO: Rossini, Davighi (66' Lessa Locko), Calanca, Bertozzini, Magliozzi, Ghizzardi, Covili, Zagari (66' Pacilli), Cozzolino, Falanelli (81' Novembre), Pittarello; A disposizione: Tabaglio, Ristori, Bartorelli, Morra, Pacilli, Rondinelli, Davoli, Novembre, Lessa Locko; All. Mezzetti 
IMOLESE: Mastropietro, Montanaro, Checchi, Titone (83' Franchini), Borrelli (74' Guatieri), Torta, Carraro (63' Scalini), Grattoni, Miotto, Valentini (81' S. Ferretti), G. Ferretti (89' Gavoci); A disposizione: Rossi, S. Ferretti, Gavoci, Salvatori, Franchini, Scalini, Guatieri, Graziano, Galanti; All. Gadda 
ARBITRO: Caporale di Abbiategrasso 
MARCATORI: 55' Borrelli, 58' Valentini 
NOTE: ammoniti Checchi, Zagari, Garattoni, Covili, Titone, Bertozzini 

CORREGGESE-A. MONTEVARCHI 1-3
CORREGGESE: Sarri, Puca, Riccio (dal 1'st. Guerri), Tagliavacche (dal 21'st. Lari), Vecchi (dal 27'st. Rizzitelli), Parenti, Sereni (dal 13'st. Bovi), Landi, De Marchi, Presicce, Tacconi (dal 25'pt. Hardy). A disposizione: Ceci, Edeobi, Di Giovanni, Mariotti. Allenatore Gabriele Graziani. 
AQUILA MONTEVARCHI: Pellegrini, Migliorini, Biagi, Rossetti, Donatini, Essoussi (dal 44'st. Tomassini), Giacomo Gorini (dal 6'st. Mannella), Schiaroli, Fofi (dal 33'st. Meledandri), Videtta, Diarrasouba (dal 40'st. Giulio Gorini). A disposizione: Tegli, Desideri, Giulio Gorini, Paolini, Rialti, Tomassini, Corsi, Meledandri. Allenatore Atos Rigucci. 
ARBITRO: Dallapiccola di Trento
MARCATORI: 13'pt. Landi (C), 40'pt. Essoussi (A) su rigore, 10'st. Rosseti (A) su rigore, 42'st. Essoussi (A) 
NOTE: ammoniti Vecchi, Riccio, Parenti, Schiaroli, Biagi

FIORENZUOLA-ROMAGNA CENTRO 1-1
FIORENZUOLA: Vagge; Contini (1’ st Cestaro), Benedetti, Varoli, Nava; Collodel (28’ st Bollini), Mazzotti, Bouhali (1’ st Cosi); Bramante (1’ st Marra), Bosio, Bigotto. A disposizione: D’Apolito, Spagnoli, Sarzi, Cremonesi, Lo Bello. All.: Dionisi. 
ROMAGNA CENTRO: Sarini; Zamagni, Rossi, Brunetti, Lo Russo; Tola, Prati, Enchisi (31’ st Bagatti); Gori (11’ st Pierfederici); Casadei (11’ st Cortesi), Cecconi. A disposizione: Venturini, Villa, Alberighi, Campagna, Manuzzi, Braccini. All. Campedelli. 
ARBITRO: Fiero di Pistoia 
MARCATORI: 27’ Cecconi (RC) rig., 11’ st Bosio (F)
NOTE: giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni; spettatori 500 circa; ammoniti Bouhali (F), Enchisi (R), Benedetti (F), Nava (F), Prati (R); allontanato dal terreno di gioco al 32’ per proteste il team manager del Fiorenzuola Luca Baldrighi; angoli 3-3; recupero 2’ e 4’ 

FORLI'-LENTIGIONE 2-1
FORLI': Semprini, Croci, Rrapaj, Marini (dal 36’ st Gimelli), Falco, Cavallari, Sabbioni, Galeotti (dal 40’ st Dall’Ara), Graziani, Ferri Marini (dal 10’ st Marchetti), Boilini. A disposizione: Bianchini, Maini, Sedioli, Battistini, Gentili, Romano. Allenatore: Eugenio Benuzzi. 
LENTIGIONE: Spurio, Meucci, Koliatko (dal 9’ st Anarfi), Roma (dal 17’ st Mammetti), Berni, Galuppo (dal 45’ st Molinaro N.), Som, Tamagnini (dal 17’ st Masini), Ferrari, Muscas, Pandiani. A disposizione: Borges, Ogunleye, Savi, Toma. Allenatore: Gianluca Zattarin. 
ARBITRO: Gobbato di Basso Friuli
MARCATORI: Ferri Marini al 19’ st (F) e al 5’ st, Galuppo (L) al 20’ st su calcio di rigore. 
NOTE: ammoniti Sabbioni (F), Rapaj (F), Pandiani (L), Masini (L), (Berni (L), Tamagnini (L).

PIANESE-MEZZOLARA 3-0
PIANESE: Wroblewski, Bracciali, Gagliardi, Bernardini, Fapperdue, Simeoni, Maresi, Catanese, Ferri, Golfo, Giustarini. A disposizione: Palumbo, Marghi, Petroselli, Borgarello, Bianchi, Ravanelli, Benedetti, Kthella, Biagiotti. All. Masi
MEZZOLARA: Celesete, Menini, Melli, Rigon, Chmangui, Bagnai, Sacca, Togni, Tedesco, Mezzetti, Dongellini. A disposizione: Giannelli, Pappaianni, Grandini, Tomatis, Menarini, Mutti, Raspadori, Karapici, Tomassini. All. Ferrante
ARBITRO: Mori di La Spezia
MARCATORI: 29' Giustarini, 41' Golfo, 57' Ferri  

SANGIOVANNESE-SAMMAURESE 2-1
SANGIOVANNESE: Scarpelli, Koaudio, Papini, Mugelli, Bidini, Nannini, L.Bindi (45 pt Regoli, 31 st Calori), Scoscini, Jukic, Keqi (42 st Camilli), Kernezo (20 st Lunghi). A disp: Valeriani, Bucaletti, Testi, Bordo. All. Iacobelli 
SAMMAURESE: Passaniti, Pesaresi (20 st Gaiani), Tartabini (38 st Tomassini), Rossini, Lucchese, Lombardi, Nicoli, Scarponi (31 st Filippucci), Jogan, Louati (38 st Bertozzi), Sapucci (10 st Colley). A disp: Azzolini, Giulianelli, Fancellu, Rigoni. All. Protti 
ARBITRO: Lingamoorthy di Genova
MARCATORI: 24 pt Keqi (San), 27 pt rig. Jukic (San), 25 st rig. Louati (Sam)
NOTE: ammonito Papini; espulso Mugelli al 30' st

SASSO MARCONI-COLLIGIANA 4-0
SASSO MARCONI: Monari, Boccaccini, Cattabriga (65' Blandamura), Galassi, Longhi, Tonelli (50' Hinek), Noselli (75' Pescatore), Giymah (70' Piccardi), Della Rocca, Cortese, Benatti (75' Iysa). A disposizione: Lazzari, Giacomucci, Minelli. All.Moscariello
COLLIGIANA: Del Bino, Pierangeli, Biagi, Scortecci, Mussi, Benedetti, Braglia, Cristiano, fanti, Pietrobattista, Crisci. A disposizione: Squardialupi, Lomberdi, Galasso, Maoggi, Proietti, Tonizzo, Bigoni, Santi. All.Carobbi
ARBITRO: Gianquinto di Trapani
MARCATORI: 6' Benatti (S), 15' Noselli (S), 46'pt Noselli (S), 76' Della Rocca (S) 
NOTE: recupero 1', 5' 

SPONSOR