Questa notizia è stata letta 1845 volte

PROMOZIONE: I TABELLINI DELL'11° GIORNATA

Share/Bookmark

Nel girone A Silvestri firma il gol che batte la Pievese e riporta in vetta la Pontevecchio. Casa del Diavolo battuto 3-1 dall'Ellera, cinquina del Montone. Nel girone B tripletta di Braccalenti nel 6-0 del Foligno sul Cascia, vince anche la Ducato

PROMOZIONE  A - I TABELLINI DELLA 11° GIORNATA

CASA DEL DIAVOLO-ELLERA 1-3
CASA DEL DIAVOLO: Simoncelli 5,5, Menegaldo 6, Pasquini 6, Filippo Torzoni 6, Barlozzi 5 (18' st Emidi 6,5), Carnevali 5,5, Hoxha 6 (21' pt Calisti 6, 1' st Tiny 6), Corradini 6, Palazzoni 5,5, Fabio Torzoni 6 (25' st Paciola 6,5), Bianchi 5,5. A disp.: Longetti, Jahaj, Santibacci. All.: Bazzurri
ELLERA: Farinelli 7,5, Spaho 6, Cherubini 6, Antonini 6, Mogini 6,5, Marchesini 6 (30' st Brunetti 6), Fiorindi 7, Bececco s.v. (12' pt Ouri 7), Nuti 7,5 (43' st Bura s.v.), Mariani 6,5, Picchiarelli 6 (15' st Sacchetti 6). A disp.: Segoloni, Panico, Quesada. All.: Luzi
ARBITRO: Palmieri di Perugia 5,5 (Panfili-Buonocore)
MARCATORI: 27' pt e 41' pt Nuti (E), 15' st Ouri (E), 29' st Emidi (C)
NOTE: all’11' pt Farinelli (E) respinge un calcio di rigore a Pasquini (C). Spettatori: 80 circa. Recupero: pt 1', st 4'.

di Andrea Carosi

CASA DEL DIAVOLO  - Ko pesante per il Casa del Diavolo che esce sconfitto dal confronto con l'Ellera, perdendo la testa della classifica visto il contemporaneo successo della Pontevecchio che si porta a +2 sui rossoblu. Tre punti importanti per l'Ellera che prosegue nel trend positivo da quando sulla panchina biancoazzurra è arrivato Zoran Luzi (3 vittorie e 1 pari). La partita poteva prendere una piega diversa quando al 11' Farinelli respingeva un rigore battutto da Pasquini (fallo di Marchesini su Hoxha). L'Ellera sblocca il risultato alla prima chance al 27' con il diagonale chirurgico di Nuti, tenuto in gioco da un impreciso Barlozzi. Lo stesso Nuti cala il bis al 41', su perfetto assist di Fiorindi. Nella circostanza proteste dei locali per un evidente fallo di Nuti ai danni di Carnevali. In avvio di ripresa il Diavolo ci prova con Corradini di testa, Farinelli risulta ancora decisivo. La squadra di Luzi cala il tris con l'ex di turno Ouri, al termine di una perfetta ripartenza. I locali provano a riaprirla alla mezz'ora con il colpo di testa di Emidi, ma il finale non regala altre emozioni con l'Ellera che porta a casa il bottino pieno.

CORCIANO-MARRA 2-1
CORCIANO: Dorillo 6,5, Manfreda 6,5 (38’ st Galli sv), Biancalana 6, Chioccoloni 6 (12’ st Monacelli 6), Ragni 6, Pieroni 6,5, Sargenti 7, Bertolini 6,5, Polverini 7 (45’ st Pandele sv), Felicino 6, Fastellini 6,5. A disp.: Allegrini, Puletti, Spaterna, Vincenti. All.: Riberti
MARRA SAN FELICIANO: Giubbini 6, Tiacci 6 (35’ st Brugiati sv), Palasku 6 (12’ st Daci 6), Boschi 6, Cosci 5,5 (25’ st Giulio Miccio 6), Ceccarelli 5,5, Nikolla 6, Giorgio Miccio 6,5, Pastecchia 5,5 (45’ st J. Bartoccini sv), S. Bartoccini 6,5, Belardinelli 7. A disp.: Rossi, Barlozzi, Feliciotti. All.: Vignali
ARBITRO: Belhan di Città di Castello (Cardinali e Zingarini di Perugia)
MARCATORI: 10' st Belardinelli (M), 17' st Fastellini (C), 44' st Polverini (C)

MDL SAN SECONDO-PICCIONE 2-1
MADONNA DEL LATTE SAN SECONDO: Pauselli 6, Tassi 6 (14' pt Volpi 6,5), Polcri 6, Biccheri 6 (19' pt Magi 6,5), Ortali 6, Rossi 7,5, Bondi 6, Bambini 6 (36' st Gori 6), Agostinelli 6,5 (36' st Filippini 6), Martinez Emilton 6,5, Mariani 6,5. A disp.: Ciabucchi, Bricca, Tadi. All.: Signorelli.
PICCIONE: Cacioni 6,5, Caccetta 6, Botticchia 6 (36' st Passeri Pierpaolo 6), Corbucci 5,5, Sonaglia 6, Passeri Filippo 6 (14' pt Chilosi 6), Emongo 6,5 (19' st Magara 6), Aquila 6, Zoi 7 (19' pt Poggianti 6), Trecchiodi 6,5 (40' st Bianchini sv), Caporali 5. A disp.: Catana, Di Croce. All.: Scattini.
ARBITRO: Cipolloni di Foligno 6,5 (Abaterusso, Romoli)
MARCATORI: 15' pt Zoi (P), 23' st rig. Agostinelli (M), 32' st Rossi (M).
NOTE: ammoniti Agostinelli, Polcri, Ortali, Gori (M), Caporali (P). Al rientro negli spogliatoi dopo il primo tempo espulso Caporali per doppia ammonizione dopo una lite davanti alla panchina avversaria.

Vittoria di rimonta del Madonna del Latte San Secondo. La squadra di Signorelli va sotto con il Piccione ma riesce nella ripresa a ribaltare il match sfruttando anche la superiorità numerica per il rosso a Caporali (doppia ammonizione) nella pausa fra i due tempi. Piccione avanti al 15’ con Zoi che, dopo un triangolo, conclude dal limite dell’area e batte Pauselli. A metà ripresa Corbucci atterra in area Agostinelli ed è lo stesso attaccante a trasformare dal dischetto. Il gol partita arriva al minuto 32: Magi serve Rossi che salta un avversario e batte Cacioni con un diagonale.

MONTONE-PIANELLO 5-1
MONTONE: Tassi 6,5, Mencagli 6,5 (43’ st Pinzaglia sv), Campagni 7, Fodaroni 7,5, Alex Borgo 7, Ricci 6,5 (35’ pt Basri 6,5, 38’ st Fiorucci sv), Carini 7 (17’ st Cantalamessa 6,5), Grilli 7, Farruku 6,5, Mariotti 7,5, Ceppodomo 6,5 (28’ st Gennari 6). A disp.: Scarscelli, Colley. All.: Borgo 
PIANELLO: Vergari 6, Minelli 5,5, Marchi 5,5, Fioriti 5,5, Cecchetti 5,5 (36’ st Castellani sv), Mancini 5,5 (1’ st Catoggio 6), Chiurulla 5,5 (32’ st Quafo 6), Sotgia 5,5 (1’ st De Luca 6.5), Bragetti 5,5, Santi 5,5, Boschetti 5,5 (14’ st Alessandro Di Fiore 6). A disp.: Biletti, Pasquale Fiore. All.: Burzigotti 
ARBITRO: Carpigna di Gubbio 6,5 (Fiordi e Casagrande di Gubbio)
MARCATORI: 20’ pt Carini (M), 24’ pt e 33’ pt Fodaroni (M), 48’ pt Mariotti (M), 9’ st De Luca (P), 49’ st Farruku (M)
NOTE: ammoniti Ricci, Mariotti e Basri (M), Fioriti e Cecchetti (P). Rec.: 4’ pt, 4’ st.

Il Montone ci prende gusto, mette in fila la seconda vittoria consecutiva (8 sono i punti nelle ultime 4 gare, bel bottino non c’è che dire per una squadra che ha come obiettivo la salvezza da raggiungere il prima possibile) e in 45 minuti schianta un Pianello che sbaglia completamente approccio alla gara. Carini apre le marcature risolvendo una mischia venutasi a creare in area dopo un corner di Mariotti (20’), poi doppietta del difensore Fodaroni, abile prima a mettere dentro di testa una altro calcio d’angolo del solito Mariotti, poi a trasformare una punizione da distanza ragguardevole. 
Il Montone trovava il poker nei minuti di recupero del primo tempo: il cross di Ceppodomo veniva trasformato in assist da Carini, Mariotti non sbagliava la realizzazione. Ripresa più equilibrata. Il gol di De Luca (punizione a fil di palo, Tassi battuto al 9’) non riapriva una gara che veniva definitivamente chiusa dal bolide di Farruku, diagonale susseguente ad azione di rimessa.    

PONTEVECCHIO-PIEVESE 1-0
PONTEVECCHIO: Guerra 6,5, Regni 6,5 (35' st Casciarri 6), Silvestri 6,5, Arcioni 6, Fuscagni 6, Casciola 6, Pettirossi 6 (31' st Minelli sv), Morucci 6, Cellini 6 (43' st Caliendo sv), Ciani 6,5, Loletti 6 (39' st Passeri sv). A disp.: Pieretti, Goretti, Caprini. All.: Martinetti 
PIEVESE: Villani 6,5, Parretti 6, Moretti 6 (1' st Pastonchi 6), Vitali 6 (35' st Saravalle 6), Canuti 6,5 (37' st Pimponi 6), Polpetta 6,5, Giorgini 6,5, Bonomini 6, Graziani 6 (25' st Mercanti 6), Cacciamano 6,5, Dongarrà 6. A disp.: Massarelli, Chiappini, Guidantoni. All.: Abenante 
ARBITRO: Pinti di Perugia (Ruocco e Krriku di Foligno)
MARCATORE: 23' st Silvestri
NOTE: spettatori: 150 circa; ammoniti: Caliendo (PO), Giorgini (Pi). Calci d’angolo: 7-4 per la Pontevecchio. Rec.: 1' pt, 5' st

S. PILA-GUALDO CASACASTALDA 0-0 
SPORTING PILA: Gargano 7, Costantini 6,5, Rinaldi 6, Pochini 6, Panizzi 6,5, Santantonio 6, Verzini 6, Catana L. 5,5, Ciabatta 5, Bocciarelli 6,5 (28’ st Fiorucci 6), Tenerini 6. A disp.: Martinetti, Pierini, Mariotti, Giovannuzzi, Marri, Trequattrini. All.: Mencarini  
GUALDO CASACASTALDA: Santini 6, Sannipoli 6 (12’ st Marinelli 5,5), Giacometti 6, Chioccolini 6,5, Bianconi 6, Matarazzi 6,5, Moriconi 6, Procacci 6,5 (34’ st Fornetti sv), Brunelli 5,5, Bellucci 6,5, Petrini 6 (12’ st Dragoni 6). A disp.: Mosca, Chiocci, Guidubaldi, Ridolfi. All.: Bazzucchi 
ARBITRO: Checcaglini di Perugia 5 (Tosti e Brunetti di Gubbio)
NOTE: spettatori 50 circa. Ammoniti: Costantini, Santantonio, Catana L., Ciabatta (SP), Procacci; Marinelli (G). Rec.: 0 pt, 4' st

TAVERNELLE-AGELLO 3-0
TAVERNELLE: Scarabattola 6, Morcellini 6, Quinti 7, Faloia (N'tamac sv) 6, Cottini 6,5, Galizi 6,5, Perugini 6 (8’ st Sylla 7), Arcioni 6,5 (30' st Spiaggia sv), Gibbs 7,5, Mencarelli 6,5, Antolini 7. A disp.: Fariti, Alunni, Di Marco, Ciucci. All.: Cagiola
AGELLO: Alunni 6, Mezzasoma 5, Noka, Militi Ribaldi 5 (28' pt Bigi sv), Spaccini 5,5, Boldrini 5, Yamato 5 (13' st Damiani 5,5), Sacchetti 5,5 (13' st Del Prete 5), Manuali 5,5, Almetti 5,5 (1' st Emanuelli 5), Vittori 5,5. A disp.: Racalau, Lamache, De Giorgi. All.: Doria
MARCATORI: 23' pt rig. Gibbs, 6' st Quinti, 44' st Sylla 
ARBITRO: Frizza di Perugia 6,5 (Massini-Luppo di Perugia)
NOTE: spettatori 50 circa. Ammoniti: Manuali (A). Rec.: 2' pt, 4' st

di Gabriele Ripandelli 

Tavernelle ed Agello scendono in campo nell'undicesima giornata del campionato di promozione umbra. L'Agello ha bisogno di risalire la china della classifica, mentre il Tavernelle deve dimostrare che la sconfitta di Ellera è stata solo un errore di percorso. Gli ospiti scendono in campo con una squadra “che è più simile ad una Juniores, che ad una prima squadra. Dunque per la grande presenza di elementi giovani ha perso senza grandi colpe,ma per merito di una squadra già affermata come quella avversaria.” dice mister Doria, grande ex della gara, nell'intervista post match. La prima frazione priva di grandi emozioni vede , infatti, il pallino del gioco in mano ai padroni di casa, mentre gli ospiti non riescono a creare pericoli a Scarabattola. I giallo-verdi trovano il gol del vantaggio al 22'. Antolini viene atterrato in area e l'arbitro opta per il calcio di rigore, che viene realizzato da Gibbs. 
E' sempre l'attaccante a rendersi pericoloso con un colpo di testa neutralizzato da Alunni a fine primo tempo, e decisivo al 6' della ripresa con l'assist per Quinti. L'esterno sfrutta  il passaggio del compagno e solo contro il portiere non sbaglia. I padroni di casa cercano il gol del tre a zero prima con un tiro dalla trequarti di Antolini che però si spegne sul fondo, e poco dopo con una punizione a giro di Quinti che sfiora il palo esterno. Al 32' importante l'azione di Morcellini che scende sulla fascia e dopo una serie di finte prova la conclusione che si stampa sul palo. Poco prima della fine c'è il tempo per l'unica occasione della gara dell'Agello con Manuali che però non sfrutta lo spazio lasciato dagli avversari e spreca tutto. All'ultimo minuto Sylla spedisce in rete il cross di Morcellini, segnando il gol del 3-0. Risultato sul quale si chiude la partita dopo il triplice fischio finale.

TUORO-PIETRALUNGHESE 1-1
TUORO: Paribocci 7, Pucci 6, Ciccone L. 6,5 , Biccini 6,5, Catorcioni 6 (30’ st Pazzaglia sv), Ragni 6, Spaccini 6, Poggioni 6,5, Agnone 5,5 (47’ st Bertrami sv), Jonuzaj 5,5 (1’ st Esempi 6), Burzigotti 6,5. All.: Renzetti
PIETRALUNGHESE: Mischianti 6,5, Monacelli 5,5, Battellini 6 (29’ st Bagiacchi sv), Provincia 6, Pascolini 6,5, Valentini 6,5, Cacciamani 6 (11’ st Branco 6), Gambini 6,5, Camilletti 5,5, Morodei 6, Bartolucci 5,5 (7’ st Fernandes 6). All.: Tassi 
ARBITRO: Giorgi di Città di Castello 5 (Piomboni e Santi di Città di Castello)
MARCATORI: 4’ st Spaccini (T), 18’ st Pascolini (P)
NOTE: ammoniti Catorcioni, Biccini, Spaccini (T), Battellini (P)


PROMOZIONE B - I TABELLINI DELLA 11° GIORNATA

ATLETICO ORTE-MONTEFRANCO 1-1
ATLETICO ORTE: Miti 6,5, Brunotti 6, Bobboni 6, Ceccarelli 6, Trequattrini 6, Marchionne 6,5, Piacentino 7, Rampiconi 6 (25' st Nieddu 6), Tamburini 6, Giacchetti 7 (17' st Caterini 6), Bordoni 6. A disp.: Perugini, Caretti, Fleica, Mariani, Temperoni. All.: Mari
MONTEFRANCO: Giampieri 6, Panfili 6, Tarani 6,5, Nobili 6,5, Giubilei F. 6, Toretti 6, Serafini 7, Djauara 7, Falocco 6 (20' st Falchi 6), Tavoloni 7,5, Giovannetti 6. A disp.: Listante, Bernardini, Giubilei J., Palombi, Martini, Pancrazi. All.: Mauri 
ARBITRO: Nika di Terni.
MARCATORI: 40' pt Giacchetti (A), 17' st Tavoloni (M).
NOTE: 70 spettatori circa. Ammoniti: Ceccarelli (A), Trequattrini (A), Rampiconi (A), Tarani (M), Nobili (M). Calci d'angolo: 4-4. Recupero: pt 1', st 3'.

CAMPITELLO-ASSISI 0-1
CAMPITELLO: Scorteccia 8, Rosati 5,5 (9’ st Maurini 6,5), Tassone 5,5, Landi 5,5 (35’ pt Bellini 5,5), Bigi 5, Petacchiola 5, Brunetti 5,5, Annesanti 6, Donati 6, Soli Gi. 6 (22’ st Trippanera sv), Federici 5. A disp.: Schiaroli, Cianchetta, Orlacchio. All.: Laureti 
ASSISI: Ceccarelli 6, Cristofani 6, Gentili 6,5, Bistoni 6,5, Ercolanoni 6,5 (31’ st Fratini sv), Moriconi 6,5, Balashov 6 (42’ st Pucci sv), Pelucca 6, Cacciavillani 6,5 (9’ st Omgba Manga 6,5), Righetti 6,5, Cirilli 6,5. A disp.: Bruni, Tordoni, Pino, Roani. All.: Rubeca 
ARBITRO: Batini di Foligno 6,5 (Di Gioia e Argenti di Foligno)
MARCATORI: 20’ pt rig. Righetti 
NOTE: spettatori 150 circa. Espulso l’allenatore del Campitello Laureti al 38’ st. Ammoniti Petacchiola, Trippanera (C), Cirilli, Ceccarelli (A). Recupero 0’ pt 7’ st. Angoli 5-3 per l’Assisi

TERNI - Blitz dell'Assisi a Campitello. La formazione di Rubeca conquista il suo secondo successo consecutivo in campionato, grazie a un rigore trasformato da Righetti nel primo tempo. Locali giù di tono, salvati in più occasioni dal portiere Scorteccia, il migliore in campo.

CASCIA-FOLIGNO 0-6
CASCIA: Proietti 6,5, Cucci 5 (32' st Moretti sv), Eresia 5, Lombardi 5, Aversali 5, Rosati 5,5, Argenti 5 (20' st Ioni 5,5), Hassan 5 (13' st Medici 5), Coccia 5,5 (13' st Protasi 5), Doua Bi 5,5, Mercuri 5,5 (35' pt Benedetti 5). A disp.: Alesse, Carosi. All.: Mollaioli 
FOLIGNO: Roani 6, Ziarelli 6, Pagliarini 6,5 (25' st Montanari 6), Salvucci 6,5 (11' st Acciarresi 6), Petterini 6,5, Baldoni 6, Gjinaj 6,5, Agostini 6,5 (32' st Riommi 6), Braccalenti 8, Cavitolo 7 (36' st Giabbecucci sv), Cascianelli 6,5 (11' st Toma 7). A disp.: Stoppini, Bucciarelli. All.: Armillei 
ARBITRO: Serica di Terni 6 (Bacci di Foligno – Baroni di Foligno).
MARCATORI: 12' pt Cavitolo, 18' pt, 31' e 45' st Braccalenti, 45' pt Gjinaj, 30' st Toma.
NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti: nessuno. Angoli: 1-7. Recupero: 0' pt e 0' st. 

di Roberto Mattia 

Anche l'ostacolo Cascia è superato senza problemi dal Foligno: nel testa-coda dell'undicesima di campionato i Falchi di Armillei segnano sei reti come con il San Venanzo sette giorni fa. Gara chiusa dopo 18': al 12' Cavitolo sul primo palo insacca un cross di Braccalenti, che poi a sua volta con un gran tiro di controbalzo su assist di prima di Cascianelli scavalca Proietti. In chiusura Gjinaj piazza il guizzo dello 0-3 (45'). Nella ripresa il Foligno gestisce bene, poi nell'ultimo quarto d'ora amplia la forbice: al 30' Toma dal limite per lo 0-4; pochi secondi dopo rapida manovra e Toma appoggia al centro per lo 0-5 di Braccalenti, che colpisce per la tripletta personale al 90' sottomisura su azione d'angolo.

DUCATO-GIOVE 2-0 
DUCATO: Cimarelli 6,5, Moretti 6, Pazzogna 6,5, Quaglietti 6 (44' st Settimi sv), Arcangeli 6, Raspa 6, Paci 6,5 (21' st Falzone 6), Piantoni 7, Kola 7, Fedeli 7 (50' st Pergolesi sv), Stella 6,5 (32' st Toppo 6). A disp.: Mariani, Allegrini, Ammenti. All.: Ricci 
GIOVE: Santini 6, Idili 6,5, Giuliani 6 (20' st Castellani 6), Leonardi 7, Mencarino 6, Straminelli 6,5, Colasanti 6 (12' st Martinelli 6), Bordoni 6, Dormi 6, Paoletti 6 (13' st Cantamessa 6), Ferjani 7. A disp.: Pazienza, Porcacchia, Fantauzzi, Di Giovenale. All.: Buzzicotti 
ARBITRO: Amadei di Terni 7 (Pragliola e Capicci di Terni)
MARCATORI: 29' pt Fedeli, 42' st Kola
NOTE: ammoniti Moretti, Pazzogna, Paci, Piantoni (D), Straminelli, Ferjani (D). Espulsi al 39' st per proteste l'allenatore Ricci e il dirigente Pizzi della Ducato. Calci d'angol0: 4-3. Rec.: 1' pt e 7' st. 

Vittoria sofferta ma meritata per la Ducato che al Capitini supera 2-0 il Giove. Parte forte il Giove costringendo la Ducato su ritmi forsennati. Poche le occasioni ospiti e al 29' passa la Ducato su azione d'angolo Kola scambia corto per Piantoni che crossa in area dove ben appostato c'è Fedeli bravo di testa a mettere in gol. Il Giove nel finale di tempo sfiora il pareggio con Sferjani prima e Colasanti dopo. Nella ripresa forcing del Giove che però non impegna più di tanto Cimarelli. Al 42' il raddoppio con Fedeli che ruba palla al limite, va sul fondo, serve al centro Kola che mette in rete.

NUOVA GUALDO BASTARDO-NESTOR 2-0
NUOVA GUALDO BASTARDO: Martinangeli 6, De Souza 6, Maggiori 6, Ratini 6,5, Boccali 6,5, Ciccioli 7, Hisenay 7,5 (43’ st Osa sv), Pugnali 7, Pantalla 7 (28’ st Malocay 6,5), Brunelli 6,5 (19’ st Ciri 6), Gramaccioni 6,5. A disp.: Nizzi, Auricchio, Scatolini, Barbini. A disp.: Stoppini, Bocciolini. All.: Proietti
NESTOR: Marinacci 6, Marietti 6 (1’ st Marchetti 5), Cavalieri 5,5, Trotta 6 (37’ st Nori sv), Ciurnelli 6,5, Boutiznar 5 (5’ st Calistronin 5,5), Minocchi 5,5, Vestrelli 5,5 (21’ st Morelli sv), Gammaidoni 5, Batini 6, Tordo 5,5. A disp.: Baldoni, Moretti, Bietolini. All.: Pagliarini
ARBITRO: Del Caro di Terni 
MARCATORI: 14’ pt Pantalla, 5’ st Hisenay 
NOTE: Ammoniti: Ciccioli (NGB), Vestrelli, Calistroni, Tordo (N)

OLYMPIA THYRUS-ORATORIO S.G. BOSCO 0-0
OLYMPIA THYRUS: Quaranta 7, Condito 6,5, Chierchia 6 (30’ st Ferri 6), Virgilio 6, Francioli 7, Ferretti 5, Bartoli 6, Grassi 6, Garritano 5 (40’ st Mbondjo sv), Fanti 6 (25’ st Sgrignani 6), Giubila 6. Al..: Frabotta 
ORATORIO SAN GIOVANNI BOSCO: Conti Paolo7, Martone 6 (25’ st Conti Matteo 6), Astolfi 6, Argenti 6, Cardinali 6,5, Fonzoli 7, Borrello 6, Buono 5, Gadji 5, Perni 6 (30’ st Cordiani 5), Accorroni 5 (10’ st Xeka 5). All.: Porrazzini 
ARBITRO: Leorsini di Terni
NOTE: Espulso Porrazzini al 90’. Ammoniti: Martone (SG), Cardinali (SG), Grassi (OT)

SAN VENANZO-VIOLE 2-1
SAN VENANZO: Taddei 7, Casarelli 6,5, Manni 6,5, Lanterna 6,5, Sargentini 7, Proietti sv (16’ pt Pambianco 6,5), Sagrazzini 6,5, Tavloni 6,5, Mencacci 6,5 (12’ st Curri 6,5), Liurni 7, Prosperini 7. A disp.: Pirisinu, Di Valerio, Gernini, Ajero, Bicchieraro. All. Turchi 
VIOLE: Gorietti 6,5, Silva 6,5, Lilli 6 (39’ st Palmiri 6), Mattioli 6, Mezzasoma 6 (18’ st Loreti 6), Stokic 6, Tofi 6,5, Hoti 6, Fagotti 6, Baglioni 6, Palumbo 6 (15’ st Beshiri 6). A disp.: Pezzella, Marinacci, De Paoli, Fanini. All. Gigliarelli 
ARBITRO: Pianigiani di Perugia 5,5
MARCATORI: 8’ pt Liurni (S), 9’ pt Sargentini (S), 31’ pt Tofi (V).
NOTE: Spettatori circa 250. Ammonizioni: Mezzasoma, Hoti, Tofi (V). Angoli: 4-4. Recupero: 1’ pt; 3’ st.

di Agnese Vescovo 

Gagliarda. La partita fra San Venanzo e Viole sarebbe stata descritta così da qualche giornalista vintage. Gagliarda perché in palio c’era provare un allungo in classifica ma il San Venanzo alla fine  rosicchia invece qualche punto agli ospiti. Gagliarda perché in campo, i ventidue, non si sono risparmiati nonostante qualche assenza importante in ambedue le formazioni. Gagliarda perché sugli spalti nonostante il freddo che inizia a pungere, i tifosi non sono mancati. Ed infine gagliarda perché il San Venanzo sblocca subito e in due minuti raddoppia pure ma il Viole non si lascia ammutolire chiudendo il primo parziale sul 2-1. 
Il tabellino viene subito sporcato all’8 minuto dal via: Proietti, prima di lasciare il campo per un infortunio che non sembra dare tregua al giocatore biancazzurro, dalla trequarti imbocca Liurni che si gira bene in area e batte Gorietti da breve distanza (1-0). Nemmeno il tempo di tirare una linea sull’azione del vantaggio che i padroni di casa, raddoppiano. Finalizzatore il sanvenanzese –non solo di maglia- Sargentini che in mischia, conseguenza di un calcio d’angolo, batte per il 2-0 Gorietti che aveva respinto una precedente deviazione di un suo compagno. Si chiude il primo tempo sul nostro taccuino con il gol alla mezz’ora di Tofi che provoca proteste dei locali perché sembra nascere da un’azione viziata da un calcio laterale non assegnato dalla terna. Tante occasioni anche nel secondo tempo che però non sortiscono effetti concreti sul risultato. 
Protagonisti i due portieri con Taddei che al 5’ respinge in uscita l’intenzione di Palumbo in area e devia in calcio d’angolo quella di Mattioli all’11 minuto. Spazio a Gorietti al quarto d’ora quando con ottimi riflessi vanifica la girata di testa in area di Prosperini. Ancora il portiere ospite alla mezz’ora si fa protagonista nel chiudere lo specchio della porta sul guizzo di Liurni che prende in contropiede la difesa del Viole. Continua lo sforzo locale per chiudere definitivamente la gara. Entrambe nate dai piedi di Prosperini che in giornata non ha con sé la dea bendata quando prova un diagonale dalla sinistra che esce di poco e pescando poi il palo con una punizione dal limite.

TODI-CLITUNNO 1-2
TODI: Cozzi 6, Bianconi 6 (41' st Lepri sv), Coata 5,5, Ercolani 6, Brozzetti 5,5, Storti 6,5, Farina 6 (37' st Trombettoni sv), Banelli 5,5, Tarpani 6,5 (25' st Nulli Gabbiani 5,5), Seghetti 5,5 (32' st Avellini sv), Cembolini 6,5. A disp.: Antonelli, Coletti, Maugeri. All.: Luna Nulla 
CLITUNNO: Spiccia 6, Baronci 6, Cuna 5,5 (18' st Arcangeli 6,5), L. Cavadenti 6,5, Trabalza 5,5, Rosi 6,5, De Rosa 6 (21' st Rossi 6), G. Cavadenti 7, Celesti 6, Candelori 7, Conti 6,5 (18' st Campana 6). A disp.: Bonincontro, Appolloni, Antonini, Pacilio. All.: Canzi 
ARBITRO: Reali di Foligno 5,5
MARCATORI: 11' pt L. Cavadenti (C), 21' pt Tarpani (T), 28' st Candelori (C)
NOTE: spettatori 50 circa. Ammoniti Coata, Cembolini, Banelli (T), De Rosa, L. Cavadenti, Baronci (C). Angoli 2-5. Recuperi: pt 0', st 4'.

Nella foto, by Manuali, l'esultanza di Mattia Cavitolo del Foligno

SPONSOR