Questa notizia è stata letta 1229 volte

SERIE D: I TABELLINI DELLA 22° GIORNATA

Share/Bookmark

Reti bianche tra Villabiagio e Montevarchi, Trestina sfortunato colpisce due legni con Pezzati e Morvidoni e viene battuto di misura dalla Sangiovannese, il Sansepolcro va in vantaggio con Alagia, poi subisce la rimonta del Forlì

SERIE D GIRONE D - I TABELLINI DELLA 22° GIORNATA

VILLABIAGIO-MONTEVARCHI 0-0
VILLABIAGIO (4-3-1-2): Vitali 6; Pettinelli 5,5, Vergaini 6,5, Cenerini 6,5, Polidori 6 (25' st Curti 6); Ceccarelli 6, Goretti 6, Rinaldi 6 (14' st Trequattrini 6); Cavalletti 6 (19' st Montanucci 5,5); Brunori 7, Cardarelli 5,5 (13' st Francioni 6). A disp.: Kikrri, Fracassini, Cangi, Lorenzini, Bevilacqua. All.: Cocciari.
MONTEVARCHI (4-2-3-1): Pellegrini 6; Stampa 5,5, Schiaroli 6, Videtta 6, Lischi 6; Donatini 6, Gia. Gorini 6; Rosseti 6,5, Biagi 6,5, Napolano 6 (31' st Mannella sv); Adami 6. A disp.: Tegli, Desideri, Migliorini, Pugliese, Giu. Gorini, Paolini, Diarrasouba, Meledandri. All.: Rigucci.
ARBITRO: Foresta di Nola 5 (Ongarato-De Nardi).
NOTE: spettatori 200 circa di cui una cinquantina da Montevarchi. Ammoniti: Rinaldi, Ceccarelli, Curti, Goretti (V), Rosseti (M). Recupero: pt 1', st 4'.

di Nicola Agostini

Castiglione della Valle - Quarto risultato utile di fila per il Villabiagio inchiodato sullo 0-0 dal Montevarchi nel turno infrasettimanale di campionato. Un pari che mantiene i rossoblù al terzo posto a meno 6 dal Rimini capolista che scappa. Per i toscani terzo risultato utile consecutivo e settimo posto a 2 lunghezze dai playoff. Senza Gramaccia e Ubaldi, con Cangi a mezzo servizio, Cocciari lancia dal primo minuto il classe 2000 Cavalletti da trequartista nel consueto 4-3-1-2. Proprio Brunori è il migliore dei suoi e il primo a provare la conclusione a rete dopo 22 minuti. Il Montevarchi, privo di Essoussi squalificato, schierato dall'ex Castel Rigone Rigucci con un 4-2-3-1, replica al 25' con Adami che non trova lo specchio dopo una bella combinazione tra Donatini e Biagi. Quattro minuti e a concludere è proprio Biagi sul servizio di Rosseti. Il vento inizia a soffiare forte ma chi non se ne avvede è Brunori che al 35' cerca la porta dopo una gran giocata d'esterno sul tocco di Polidori. Si rientra nella ripresa con la grandine e il vento che rendono difficili anche le giocate più semplici. Rigucci alza Gorini sulla trequarti e abbassa Biagi, Cocciari inserisce Francioni per Cardarelli. A creare grattacapi è il solito Brunori al 59' prima e al 75' poi con una punizione che prova a sfruttare anche l'effetto vento. L'ultimo squillo così lo suona ancora lui, Brunori, sulla torre di Francioni. Palla sull'esterno della rete e lo 0-0 è cosa fatta.

FORLÌ-VIVIALTOTEVERE SANSEPOLCRO 3-1
FORLÌ (4-3-1-2): Bianchini; Croci, Ferraro, Marini, Rrapaj; Baldinini, Selvatico(44' St Sabbioni), Battistini(40' Cavallari), Boilini(1' St Graziani); Ferri Marini(28' St Longato), Speziale(41' st Martedi').A disp.: Semprini, Sedioli, Blingaya, Fedele. All. Eugenio Benuzzi.
VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO (4-3-1-2): David; Piccinelli, Sgambato, Bonfini(13' St Adreani), Mattia; Catacchini, Dida, Massai(27' St Giovagnini), Fabbri; Alagia, Mencagli(40' st Malentacchi). A disp.: Giorni, Selvaggi, Carbonaro, Bruschi, Smacchi. All. Michele Tardioli.
MARCATORI: 9' pt Alagia (S), 30' pt Boilini (F), 7' st Rrapaj (F), 24' st Ferri Marini (F)
ARBITRO: Simone Biffi di Treviglio(Calzoni-Raus di Brescia).
NOTE: nessun ammonito. Spettatori 1000 circa. Recupero: 2' e 4'.

di Andrea Brizi

Trasferta romagnola non fortunata per il ViviAltotevere Sansepolcro, che cade al cospetto di un Forlì che è uscito alla distanza e giunto al quinto successo di fila che lo proietta così al quinto posto davanti alla sempre più deludente Imolese; di contro i biturgensi, dopo una buonissima prima parte di partita, calano alla distanza per il forte dispendio di energie fisiche e mentali spese fino al gol del pari e della prima parte.
Nonostante le tante assenze con Mortaro squalificato, Beers, Pasqualini, Villa e Bianchini infortunati, la partita si era incanalata sui binari giusti perché un Sansepolcro sin da subito sbarazzino, andava in vantaggio al 9' direttamente da calcio d'angolo calciato da Mattia Alagia, che sorprendeva l'estremo difensore del Forlì. Li' i bianconeri iniziavano a comandare la partita e l'unica pecca forse è stata quella di non essere riusciti a piazzare il gol del KO, con un paio di situazioni favorevoli non sfruttate e con i romagnoli che faticavano a trovare le misure alle rapide ripartenze dei ragazzi di Tardioli; ma al 30' ecco la giocata che gira le sorti del match: palla lunga in profondità di Marini che pare innocua, ma Boilini a destra sfila dietro Bonfini e sorprende con un pallonetto vincente il portiere David, rimasto a metà strada in uscita, forse ingannato dalla traiettoria disturbata dal forte vento. Qui si chiude la prima parte, ma la ripresa si apre con due cambi che svoltano il match per i biancorossi locali; ed in particolare la mossa di Benuzzi di alzare Rrapaj sulla linea dei tre di centrocampo, paga immediatamente, perché il mancino ex Ravenna punisce il Sansepolcro sottomìsura dentro l'area di rigore, regalando il vantaggio ad un Forlì che non molla più la presa e chiude la contesa con l'ex terribile Daniele Ferri Marini, che solo soletto si invola verso David al 24' punendo nella circostanza la non esente da colpe difesa biturgense; la partita finisce in pratica qui e le due squadre non hanno più energie per pungersi a vicenda, e così il pensiero va all'importante scontro diretto di domenica prossima a Città di Castello contro il Sasso Marconi da non fallire assolutamente per il Sansepolcro.-

SANGIOVANNESE-S.TRESTINA 1-0
SANGIOVANNESE: Valoriani, Papini, Nannini, Bordo, Bini, Calori, Disanto (35' st Koaudio), Lunghi, Jukic (44' st Regoli), Keqi (16' st Mugelli), Kernezo (22' st L.Bindi). A disp: Palagi, E.Bindi, Testi, Mazzolli, Amato. All. Iacobelli
SPORTING TRESTINA: Garbinesi (11' st Cosimetti), Marconi, Maggioli, Errico, Pezzati (30' st Ascione), Nonni, Mancinelli (30' st Gallozzi), Morvidoni, Ridolfi, Villanova (41' st Cordella), Stucchi (11' st Bellante). A disp: Erhabor, Gabrielli, Vinagli, Marchi. All. Fiorucci
ARBITRO: Virgilio di Trapani
MARCATORE: 3' pt Jukic

CASTELVETRO-RIMINI 0-1
CASTELVETRO: Rossini, Davighi (70' Rondinelli), Tos, Ristori, Magliozzi, Ghizzardi, Calanca, Cozzolino, Zagari, Falanelli, Taviani (63' Ubaldi). A disposizione: Tabaglio, Fontanesi, Bartorelli, Pacilli, Saccani, Zouhri, Cheli. All. Mezzetti (squalificato)
RIMINI: Scotti, Brighi, Variola, Cola, Righini (81' Montanari), Cicarevic (70' Valeriani), Ambrosini, Romagnoli, Viti, D'Addario (46' Arlotti), Traini (86' Tompte). A disposizione: Rapisarda, Dormi, Vesi, Guiebre, Mazzavillani. All. Righetti
ARBITRO: Boscarino di Siracusa
MARCATORE: 22' Ambrosini
NOTE: ammoniti D'Addario, Cozzolino, Cicarevic, Cola, Ambrosini; espulso Calanca al 76' doppia ammonizione

LENTIGIONE-IMOLESE 1-0
LENTIGIONE: Spurio, Traore, Koliatko, Meucci, Sall, Berni, Anarfi (82’Tamagnini), Roma (82’Pandiani), Ferrari, Savi (66’Bovi), Molinaro N. (71’Muscas). A disp.: Borges, Galuppo, Masini, Gueye Pape, Molinaro T.. All.: Gianluca Zattarin
IMOLESE: Rossi, Montanaro, Checchi, Boccardi, Garattoni, Crema (77’Pellacani), Carraro, Borrelli, Valentini, Belcastro (11’Pittarello), Franchini. A disp.: Mastropietro, Cheli, Boccadamo, Sereni, Graziano, Galanti, Salvatori. All.: Massimo Gadda
ARBITRO: Gallipò di Firenze
MARCATORE: 91' Ferrari
NOTE: ammoniti Carraro (I), Koliatko (L), Meucci (L), Montanaro (I)

PIANESE-FIORENZUOLA 0-0
PIANESE: Wroblewski, Marghi Gagliardi, Simeoni, Capone, Fapperdue, Maresi, Catanese, Ferri, Golfo, G. Benedetti (83’ Carissimi). A disposizione: Palumbo, Mannarini, Petroselli, Bracciali, Bianchi, Kthella, Giustarini, Sartori. All. Masi.
FIORENZUOLA: Vagge, Cestaro, Guglieri, Collodel, L. Benedetti, Bruzzone Cosi, Bouhali, Bosio, Marra (58’ Bigotto), Perrotti (81’ Lo Bello). A disposizione: D’Apolito, Varoli, Contini, Cremonesi, Cesari, Bramante. All. Dionisi.
ARBITRO: De Tommaso di Lucca
NOTE: ammoniti Bouhali, Cestaro, Cosi, Gagliardi; espulso Bramante direttamente dalla panchina al 70'

SAMMAURESE-ROMAGNA CENTRO 0-1
SAMMAURESE: Passaniti; Pesaresi (18’ st Lucchese), Lombardi, Rosini, Tartabini; Santoni, Venturi, Scarponi; Bonandi (35’ st Nicoli), Jogan, Sapucci (18’ st Colley). A disp. Benedettini, Vivo, Rigoni, Muccioli, Pepe, Rossi. All.: Protti.
ROMAGNA CENTRO: Sarini; Zamagni, Gabrielli, Brunetti, Lo Russo; Tola (21’ st Campagna), Gori (35’ st Braccini), Enchisi (40’ st Bagatti); Cortesi (21’ st Prati); Cecconi, Casadei (46’ st Corvino). A disp. Bonazza, Pompei, Gasperoni, Pierfederici. All.: Campedelli.
ARBITRO: Milana di Trapani
MARCATORE: 41' st Rosini aut.
NOTE: ammoniti Pesaresi, Colley, Cortesi; spettatori 150; espulso al 33’ st mister Stefano Protti per proteste.

SASSO MARCONI-CORREGGESE 0-0
SASSO MARCONI: Monari, Piccardi (dal 1’s.t. Bacchiocchi), Galassi, Boccaccini, Longhi, Dall’Ara (dal 37’s.t. Magliozzi), Noselli, Tonelli, Barranca (dal 17’s.t. Sanzo), Cortese, Benatti (41’p.t. Gyimah). A disposizione: Lazzari, Giacomucci, Blandamura, Hinek, Della Rocca. All. Cevenini (squalificato Moscariello).
CORREGGESE: Sarri, Tacconi, Cotroneo, Landi, Esposito, Vecchi, Davoli (dal 1’s.t. Miocchi), Del Colle, Mammetti, (dal 35’s.t. Rizzitelli), Miftah (dal 21’s.t. Sereni), Laplace (dal 12’s.t. Garlappi). A disposizione: Panciroli, Puca, Guerri, Tagliavacche, Lari. All. Marra.
ARBITRO: Lipizer di Verona
NOTE: ammoniti Cotroneo, Boccaccini, Sanzo; espulsi Del Colle (C) al 32’st ed al 48’st Boccaccini (S) per doppia ammonizione

TUTTOCUOIO-COLLIGIANA 0-1
TUTTOCUOIO: Mascagni, Manfredi (64' Ferri), Anichini, Gregorio, Bertolucci, Gialdini, Forgione, Paccagnini, Mancosu, Costalli (63' Bongiorno), Masini. A disp. Fiaschi, Chiti, Zini, Ciabatti, Veraldi, Cortopassi, Fino.All. Mezzanotti.
COLLIGIANA: Feola, Tafi, De Vitis, Spinelli, Mussi, Segoni (89' Crisci), Zaccaria, Pierangioli, Pietrobattista, Biagi (86' Benedetti), Falorni. A disp. Rossi, Gemignani, Moggi, Pisaneschi, Bucaletti, Lazzara, Gozzi. All. Carobbi.
ARBITRO: Sig.na Bianchini di Terni.
MARCATORE: 29' Biagi
NOTE: angoli 7-3; ammoniti Bertolucci, Mancosu, Masini; recupero 0', 4'

VIGOR CARPANETO-MEZZOLARA 0-0
VIGOR CARPANETO: Errera, Zito (10’ Tura), Barba, Mastrototaro, Fogliazza, Tognassi (60’ Pizza), Terranova (74’ Tinterri), Rossi (64’ De Piano), Bernasconi, Mauri, Minasola. A disposizione: Mercuri, Spagnoli, Ghidotti. All.: Rossini
MEZZOLARA: Malagoli, Pappaianni, Mrsuja, Menarini (87’ Tomatis), Chmangui (69’ Sala), Bagnai, Melli, Bolelli, Gavoci (77’ Raspadori), Mutti (67’ Rigon), Tommasini. A disposizione: Celeste, Pelliconi, Grandini, Dongellini, Maini. All: Ferrante
ARBITRO: sig.na Finzi di Foligno
NOTE: ammoniti Zito, Bernasconi, Tinterri, Chmangui, Pappaianni; spettatori 200; recupero 0’, 4’

Nella foto, il bomber del Villabiagio Matteo Brunori

SPONSOR