Questa notizia è stata letta 2422 volte

PROMOZIONE: I TABELLINI DELLA 24° GIORNATA

Share/Bookmark

Nel girone A il Casa del Diavolo batte il Mdl S. Secondo e resta a +3 sulla Pontevecchio che vince di misura con l'Ellera. Nel girone B il Foligno torna alla vittoria con la Nestor e si tiene a +9 sulla Ducato che vince con l'Oratorio S.G. Bosco

PROMOZIONE  A - I TABELLINI DELLA 24° GIORNATA

AGELLO-TUORO 0-3
AGELLO: Alunni, Trottolini, Emongo, Brinci, Bensi, Cherubini, Mezzasoma, Coulibalì, Tadi, Gigliarelli, Nocco. A disp.: Raclau, Damiani, Barbabianca, Pettinacci, Sacchetti, Emanuelli, Vittori. All.: Gori
TUORO: Paribocci, Bertrami, Pontani, Catorci, Catorcioni, Ragni, Biccini, Poggioni, Jonvzat, Gambini, Burzigotti. A disp.: Gatti, Pucci, Tallo, Fiorucci, Marchesi, Faloci, Agnone. All.: Mencuccini
ARBITRO: Fiorucci di Gubbio (Panfili e Dumitry di Gubbio)
MARCATORI: 19' pt Biccini, 17' st Gambini, 47' st Fiorucci

ELLERA-PONTEVECCHIO 0-1
ELLERA: Segoloni 7 , Marri Giulio 6, Sacchetti 6,5 ( dal 34' s.t. Bura s.v. ), Cherubini 5,5, Mogini 6, Giorgini 6, Fiorindi 7,5 , Bececco 6,5(dal 34' s.t Taffini s.v.), Nuti 5,5(da 25' s.t. Tranchitella 6),Mariani 6(dal 17' s.t Lavoratori 6,5), Giacani 6. A disp: Farinelli, Antonini, Marri Glauco. All. Luzi
PONTEVECCHIO: Guerra 6, Morucci 7, Silvestri 7, Arcioni 5,5, Casciola 5,5, Minelli 7, Loletti 6 (dal 30' s.t. Passeri s.v.), Casciari 6( dal 20' s.t. Regni 6), Cellini 5,5( dal 27' s.t. Tramontana 6), Caliendo 6( dal 20' s.t. Pettirossi 5,5), Bufi 6,5. A disp.: Pierretti, Goretti,Ciani. All.: Martinetti
ARBITRO: Frizza di Perugia 6,5(Cardinali,Spena)
MARCATORE: 1' p.t. Morucci
NOTE:Ammoniti: Marri(e), Cherubini(e), Giacani(e), Arcioni(p), Minelli(p), Caliendo(p), Pettirossi(p)

Uno scontro di alta classifica che ha tutta l'area di un big match. Due squadre  separate tra loro solo da due punti in classifica con gli ospiti che si trovano a quota 43 sopra i padroni di casa. Un match che però sembra essere pronto a smuovere le classifiche. La Pontevecchio nelle ultime 7 partite ha vito solo una volta, con 5 pareggi e non subendo gol solo in due occasioni. L'ellera invece nelle ultime 7 partite è riuscita a mantenere la porta inviolata e a siglare 18 gol. Eppure la partita si risolve immediatamente nei primi secondi di gioco. Dopo il minuto di silenzio ed il fischio di inizio, l' Ellera non fa neanche in tempo a prendere le misure che la Pontevecchio già si porta in vantaggio. Sulla prima azione Bufi dal centro dell'area allarga per Morucci, che lasciato ingenuamente solo, ha spazio per prendere la rincorsa e segnare il primo gol stagionale. Il cronometro poi continua a scorrere con le due squadre che però riescono a creare veramente poco rispetto al potenziale che hanno in campo e sembrano promettete molto rispetto a ciò che riescono a rendere quando arrivando nella zona della porta avversaria. La Pontevecchio nel primo tempo pressa alta e l'Ellera cerca di sfruttare le ripartenza. Andando a rivedere il rullino delle azioni salienti, la prima degna di essere riportata avviene al 41' con un tiro di Cellini al volo dal limite dell'area che però finisce poco sopra la traversa. Però nel finale di primo tempo è l'Ellera a rendere concreta la propria controffensiva. Un Fiorindi in forma prova prima dalla botta dalla destra neutralizzata bene da Guerra e poi mette il cross per Nuti che con un gran gesto atletico per poco non realizza una splendida rovesciata. Nuti ci riprova al 47' con una punizione che passa oltre la barriera e Guerra che rischia di combinare un disastro per poi ritrovarsi casualmente la palla tra le gambe. Nel secondo tempo l'Ellera entra molto più motivata e cambia le tendenze della prima frazione di gara. Una partita che si fa più accesa per entrambe le squadre ed inizia anche a farsi più cattiva con varie ammonizioni da una parte e dall'altra. Al 10' è Silvestri a provare una conclusione inaspettata dalla sinistra che però viene ben neutralizzata da Segoloni. Sulla stessa fascia, solo due minuti dopo compie una grandissima azione Fiorindi. Il giocatore oggi veramente in forma prima si libera con un uomo di un avversario, poi si fa tutta la corsia in velocità e mette in mezzo per Nuti che da due passi spreca tutto. Al 34' Lavoratori prova una botta da fuori che però non si realizza in gol.  Sul ribaltamento di fronte Pettirossi concede ai tifosi solo l'illusione del raddoppio. Al 40' il subentrato Bura con una bella conclusione non riesce a concretizzare. Due minuti dopo Minelli incorna su calcio d'angolo ma non abbastanza potente per chiudere il match. Quindi c'è spazio per l'assalto finale, nei sei minuti di recupero, dell'Ellera. Al 43' Casciola svirgola, Giacani ne approfitta e si immola contro il portiere trovando però prima del tiro il grande intervento in scivolata di Minelli. La partita termina sul risultato di 1-0 tra le potreste dell'Ellera per un fuorigioco segnalato dal guardalinee e l'urlo misto di gioia e liberazione per la fine di una partita molto testa per la Pontevecchio. Gli ospiti si staccano in classifica e i padroni di casa perdono un'occasione d'oro.

GUALDO CASACASTALDA-PIETRALUNGHESE 2-0
GUALDO CASACASTALDA (4-3-3): Stoppini 6,5; Sannipoli 6,5, Pascolini E. 6,5, Matarazzi 6,5, Chiocci 6,5; Moriconi 6,5 (40' st Ridolfi sv), Chioccolini 7 (34' st Bianconi sv), Procacci 7,5; Petrini 6 (26' st Galletti 6,5), Bellucci 7 (45'st Angeletti sv), Dragoni 6 (16' st Brunelli 6). A disp.: Santini, Giacometti. All.Bazzucchi
PIETRALUNGHESE (4-3-3): Mischianti 6; Tassi 6, Pascolini C. 5,5, Shaongo 5,5, Valentini 5,5; Gambini 6, Bagiacchi 5,5 (45' st Vagnarelli Luc. sv), Branco 5,5; Camilletti 5,5 (33' st Bartolucci sv), Manuali 5,5, Khowioud 5,5 (32' pt Minelli 5,5). A disp.: Vagnarelli Lui., Crispino, Vagnarelli L., Fiorucci. All.Tassi
ARBITRO: Chiara Giovagnoli di Perugia (Giugliarelli - Rachele Barilini Zingarini)
MARCATORI: 35' pt Chioccolini, 12' st Procacci
NOTE: Ammoniti: Sannipoli (GC), Valentini (P). Angoli: 7-2. Recupero: 4'pt - 3'st

di Leonardo Bossi

Continua l'ottimo stato di forma del Gualdo Casacastalda, che batte la Pietralunghese 2-0 e conquista la settima vittoria consecutiva tra le mura amiche (serie iniziata a novembre). Vittoria meritata per i ragazzi di Bazzucchi, che hanno segnato un gol per tempo controllando il gioco e rischiando qualcosa solo nel finale. Pronti via e subito Bellucci dopo 3' sfiora il gol con una bordata mancina, mentre al 19' Bagiacchi salva quasi sulla linea un colpo di testa di Matarazzi. Al 34' bella azione palla a terra dei gualdesi con Chioccolini che imbuca ottimamente per Chiocci, ma il suo sinistro è parato a terra da Mischianti. E' il preludio al gol che arriva poco dopo, al 35', con una bellissima combinazione palla a terra Bellucci-Procacci-Chioccolini: il sinistro di quest'ultimo colpisce la base del palo e si infila in rete per l'1-0.
Nella ripresa al 4' il Gualdo spreca un buon contropiede concluso con un tiro di Dragoni che però risulta debole, mentre al 12' è letale la zampata di Procacci su calcio d'angolo battuto da Bellucci: è il gol che vale il 2-0 definitivo. La Pietralunghese, falcidiata da infortuni e squalifiche, si fa vedere al 19' con una punizione potente di Manuali che sfiora il palo, poi al 38' Gambini dai 20 metri pennella un bel destro che Stoppini devia sul palo. In contropiede il Gualdo Casacastalda va vicino al gol in un paio di circostanze con Galletti e Bellucci, ma il risultato non si schioda dal 2-0. I gualdesi agganciano l'Ellera al quarto posto, conquistano la terza vittoria consecutiva e domenica avranno l'esame di maturità contro la capolista Casa del Diavolo. La Pietralunghese, invece, dovrà sudare fino in fondo per conquistare una salvezza resa più difficile dai tanti infortuni, ma la squadra di mister Tassi oggi ha dimostrato che può giocarsela fino in fondo.

MDL SAN SECONDO-CASA DEL DIAVOLO 0-2
MDL SAN SECONDO: Buoncompagni 5,5, Filippini 6, Polcri 6, Gori 6, Bracchini 5,5 (26' st Tassi 6), Ortali 6,5, Massetti 5,5 (1' st Rossi 6), Bambini 6 (30' st Tellini s.v.), Agostinelli 5,5, Martinez 5,5, Merlini 5,5 (16' st Mariani 5,5). A disp.: Pauselli, Tassi, Biccheri, Renghi. All.: Signorelli
CASA DEL DIAVOLO: Longetti 6, Wahi 6,5, Tiny 6 (30' st Bianchi 6,5), Rampacci 7, Emidi 6,5, Carnevali 6,5, Hoxha 6,5 (26' st Pasquini 6), Corradini 6, Mancini 5,5, Calisti 6,5 (40' st Palazzoni s.v.), Jahaj 7 (28' st Menegaldo 6). A disp.: Simoncelli, Filippo Torzoni, Fabio Torzoni. All.: Bazzurri
ARBITRO: Dini di Città di Castello 5 (Fiordi-Bomboletti)
MARCATORI: 31' pt Jahaj, 48' st (rig.) Rampacci
NOTE: Espulso al 35' st Mancini (C) per somma di ammonizioni. Spettatori: 150 circa. Ammoniti: Polcri (M), Tiny, Mancini (C). Recupero: pt 1', st 4'.

di Andrea Carosi

Continua il trend positivo il Casa del Diavolo che si impone per 2-0 nella tana della Mdl San Secondo. Un risultato importante per la capolista che mantiene sempre tre punti di vantaggio sulla Pontevecchio, vittoriosa nel big match di Ellera. La capolista sblocca la contesa al 31' della prima frazione quando Jahaj esplode un mancino a girare che non lascia scampo a Buoncompagni. Raddoppio che arriva in chiusura di gara quando Bianchi viene atterrato in area con Dini che decreta il penalty. Dagli undici metri Rampacci fa calare il sipario sulla partita.

MARRA-S. PILA 1-2
MARRA S. FELICIANO: Giubbini 5, Ceccarelli 6, Radi 7, Gigliotti 6, Barluzzi 6, Pastecchia 6 (23’ st Belardinelli 6), Antonini 6 (42’st Feliciotti sv), Tiacci 5,5; Miccio Giorgio 6; Bartoccini S. 6, Miccio Giulio 6 (18’ st Boschi 6). A disp.: Rossi, Boschi, Belardinelli, Bartoccini J, Feliciotti, Daci, Palasku
SPORTING PILA: Morrone 6, Camilli 6, Rinaldi 6,5, Catana R 6,5, Santantonio 6 (33’ pt Giovannuzzi 6,5), Sisti 6 (12’ st Verzini 7), Panizzi 7, Catana L. 7, Ciabatta 6 (47’ st Ferzoco sv), Ciurnelli 6 (2’ st Costantini 6), Bocciarelli 7. A disp.: Martinetti, Ferzoco, Tenerini, Giovannuzzi, Verzini, Costantini, Gargano. All.: Mencarini 6
ARBITRO: Cippoloni di Foligno 6 (Salari e Plebani di Perugia)
MARCATORI: 20’ pt Radi (M), 28’ st Verzini (SP), 38’ st Bocciarelli (SP)
NOTE: ammoniti Ceccarelli, Radi, Gigliotti, Barluzzi, Antonini, Bartoccini (M), Catana R. (SP). Rec.: 0’ pt, 5’ st

PIANELLO-TAVERNELLE 0-2
PIANELLO: Vergari 6,5 (Biletti 6), Fioriti 6, Rossi 6 (Pauselli sv), Cecchetti 6,5, Castellani 6, Quafo 6,Fiore P. 6,5 (Fiore A. 6), Bistoni 6,5 (Sotgia 5), Catoggio 5,5, De Luca 6,5, Boschetti 6,5. A disp.: Amico, Ambrosi. All.: Burzigotti 
TAVERNELLE: Scarabattola 6,5, Morcellini 6, Fahimi 6,5, Faloia 6, Yobouet 6 (Gibbs 7), Galizi 7, Spiaggia 7, Ntamack 6, Mencarelli 6,5, Arcioni 6, Cesarini 6 (Martani 6). A disp.: Farriti, Bianconi, Di Marco, Alunni, Ciucci. All.: Alunni 
ARBITRO: Kandli 6 (Ciavi e Bientinesi)
NOTE: espulsi Sotgia e Catoggio per doppia ammonizione (P). Ammoniti Sotgia, Catoggio (P), Galizzi (T)

PICCIONE-MONTONE 0-0
PICCIONE: Cacioni 6,5, Laassiri 7, Sonaglia 6,5, Cicchi 6,5, Di Croce 6,5, Magionami 6,5, Aquila 6 (1' st Magara 6), Preciado 6 (29' st Vinti 6), Passeri P.Paolo 6 (16' st Poggianti 5,5), Malocaj 5,5, Trecchiodi 6,5 (37' st' Emongo sv). A disp.: Catana, Corbucci, Pastore. All.: Scattini 
MONTONE: Becci 7, Gaggiotti 6,5, Campagni 6, Grassini 6, Borgo 6,5, Fodaroni 6,5, Mencagli 6, Grilli 6,5 (18' st Farruku 6,5), Simoni 5,5 (18' st Souza 6), Mariotti 6,5, Ceppodomo 7. A disp.: Tassi, Basri, Cantalamessa, Conley, Carini. All.: Borgo 
ARBITRO: Daniele Cravotta di Citta' di Castello 7
NOTE: spettatori 100 circa. Ammoniti Fodaroni. Angoli: 5-4. Rec. 1' pt, 4' st

PIEVESE-CORCIANO 2-0
PIEVESE: Massarelli 7, Bonomini 7, Moretti 7, Vitali 6, Canuti 5, Polpetta 4, Mercanti 6, Giorgini 6, Saravalle 5, Cacciamano 6, Dongarrà 8. A disp.: Villani, Parretti, Pastonchi, Santarelli, Graziani, Guidantoni, Pimponi. All.: Abenante 
CORCIANO: Allegrini 5, Manfreda 6, Biancalana 6, Pieroni 7, Ragni 7, Galli 6, Sargenti 6, Baldini 6, Polverini 6, Felicino 6, Castellini 6. A disp.: Marcagnani, Pausilli, Bertolini, Carbonaro, Puletti, Pandele, Alunni. All.: Riberti 
ARBITRO: Pieretti di Perugia 7 (Luppo e Zimbardi di Perugia)
MARCATORE: 1' st, 41' st Dongarrà


PROMOZIONE B - I TABELLINI DELLA 24° GIORNATA

ASSISI-NUOVA GUALDO BASTARDO 0-1
ASSISI: Ceccarelli 5,5, Fefè 5,5 (23’ st Pino sv), Gentili 5,5 (15’ st Graziani 6), Fratini 6, Bistoni 6,5, Moriconi 6,5, Pucci 5,5 (29’ st Roani sv), Pelucca 5,5, Vero 5,5, Righetti 6, Cirilli 6 (31’ st Cacciavillani sv). A disp.: Bruni, Cristofani, Ronci. All.: Rubeca 
NUOVA GUALDO BASTARDO: Martinangeli 6,5, Auricchi 5,5, Barbini 6, Lamin 6,5, Boccali 7, Ciccioli 6, Hysenaj 6,5, Ciri 6 (29’ st Djallow sv), Melonelli 6 (40’ st Zeinulat sv), Brunelli 6, Gramaccioni 6,5 (14’ st Victor 6). A disp.: Pennacchi, Mamadou, Pantalla, Valentini.: All. Carletti 
ARBITRO: Aloi di Gubbio 6,5 (Rossi di Perugia, Burlacu di Terni)
MARCATORE: 4’ st Boccali

di Nicolò Cerasa

Poca spesa massima resa, sembra essere questo il motto della Nuova Gualdo Bastardo che, tirando pochissimo e soffrendo abbastanza, è riuscita comunque a riportare a casa i tre punti con uno striminzito 1-0 ai danni dell’Assisi di Rubeca. I locali, pur tenendo il possesso del gioco, non sono riusciti quasi mai ad essere concretamente pericolosi, faticando tanto a creare trame di gioco fluide e veloci. Quanta sofferenza per assistere ad una bella triangolazione, pressoché inconsistenti le conclusioni pulite, smisurata la mole di errori di impostazione degli assisani. La partita si accende al 6’, quando un bel diagonale di Righetti viene respinto in tuffo da Martinangeli con la palla che viene poi messa in corner dalla difesa ospite. Al 14’ ancora Assisi: Pucci spizza dentro in area, la palla giunge a Moriconi, il cui tiro deviato si avvia verso la rete, ma è lesto Ciccioli a respingere sulla linea. Nella ripresa subito il goal partita al 4’ da corner con Boccali, il migliore oggi, che svetta di testa e beffa Ceccarelli che non riesce a respingere con decisione. L’Assisi, stroncato, tenta l’arrembaggio finale senza però trovare mai la giusta coordinazione di intenti ed arrivando vicino al pareggio solo al 20’ con una girata di Cirilli in area che sfila a lato.

CLITUNNO-ATLETICO ORTE  3-5
CLITUNNO: Spiccia 5; Baronci 5,, D'Angelo 5; Batti 5 (11'st Celesti 6), Trabalza 5, Rosi 6; Giuseppe Cavadenti 6, Rossi 7, Calamita 5 (25'st Appolloni sv), Lorenzo Cavadenti 6, Capoccia 6,5. A disp.: Bonincontro, Cuna, De Rosa, Arcangeli, Conti. All.: Cristiano Silveri 
ATLETICO ORTE: Perugini 5; Cavalieri 5, Bobboni 5; Ceccarelli 6, Mancini 5, Caterini 5 (20'st Tamburini 6); Piacentino sv (21'pt Marchionne 6), Rampiconi 6,5, Fusco 7 (28'st Mariani sv), Giacchetti 6 (46'st Sanneh 6), Bordoni 6,5 (31'st Caretti). A disp.: Miti, Giovacchini. All.: Alessandro Mari 
ARBITRO: Andrea Castrica di Terni 8. Assistenti: Francesco Baroni e Federico Quaglia di Foligno
MARCATORI: 11'pt, 22'pt, 24'st Fusco (A), 18'pt (rig), 8'st (rig) Rosi (C), 24'pt Lorenzo Cavadenti (C), 44'pt, 11'st Bordoni (A)
NOTE: ammoniti: Capoccia, Lorenzo Cavadenti, Cavalieri, Marchionne, Perugini, Ceccarelli. Angoli: 6-3. Recuperi: 2' e 5'

Gara ricca di gol fra Clitunno e Atletico Orte. A gioire sono gli ospiti che passano 5-3. All'11' Rampiconi serve Fusco che solo in area fulmina Spiccia all'incrocio. La Clitunno per nulla stordita pareggia al 18' con Rosi che trasforma un rigore concesso per fallo di Cardinali su Capoccia. Al 22' si ripete Fusco che nell'area di porta anticipa il portiere e mette in rete di testa un calcio d'angolo. Al 24' la Clitunno pareggia. Su cross di Capoccia Calamita di testa colpisce il palo e di rimbalzo, l'altro palo. Lorenzo Cavadenti mette tutti d'accordo e da metri zero pareggia. Alla fine del tempo cross non irresistibile di Cavalieri, la palla sfila verso il secondo palo dove Bordoni si accuccia e di testa e mette in rete.
Nella ripresa altro (giusto) rigore trasformato da Rosi (fallo su Capoccia di Perugini). All'11' Bordoni servito da Fusco, solo, batte Spiccia ed al 24' è la pennellata d'autore di Fusco dal limite a chiudere il match con il pallone che rimbalza davanti al portiere, inganna Spiccia e si alza per entrare in porta.

FOLIGNO-NESTOR 2-0
FOLIGNO: Roani 6, Ziarelli 6, Pagliarini 6,5, Biviglia 6,5 (28' st Salvucci 6), Petterini 6,5, Bucciarelli 6, Gjinaj 7, Agostini 7, Iachettini 5,5 (1' st Toma 6,5), Cavitolo 6,5 (38' st Gentili sv), Cascianelli 6. A disp.: Traballoni, Montanari, Acciarresi, Giabbecucci. All.: Armielli.
NESTOR: Baldoni Tiberi 5,5, Szczesniak 5,5 (1' st Marietti 5,5), D'Avino 6 (41' st Sava sv), Ciurnelli 6, Minocchi 5,5 (14' st Tordo 5,5), Trotta 6, Calistroni 6,5, Batini 6,5, Gammaidoni 5,5 (44' st Morelli sv), Concia 6 (19' st Vestrelli 6), Bagnetti 6. A disp.: Marinacci, Federici. All.: Montecucco.
ARBITRO: Nicchi di Gubbio 6 (Brodoni di Terni – Cicalini di Perugia).
MARCATORI: 7' pt Agostini, 12' st Gjinaj
NOTE: spettatori 250 circa. Ammoniti: Trotta (N), Gjinaj (F), Vestrelli (N). Angoli: 6-7. Recupero: 0' pt e 3' st.

di Roberto Mattia

Il fantasma del primo ko stagionale con la Ducato non era facile da scacciare per il Foligno, soprattutto con un avversario scomodo come la Nestor, ma la banda di Armillei è riuscita a ripartire (2-0). Sbloccata in avvio da un colpo di testa di Agostini (7') su cross di Gjinaj che aveva scavalcato il portiere avversario, il Foligno ha poi concesso troppo campo alla Nestor, che ha preso in mano il pallino del gioco con belle iniziative senza però riuscire a sfondare. Quando lo ha fatto seriamente, allo scoccare del 45', ha messo davvero paura: Concia sulla sinistra dal fondo mette in mezzo; difesa del Foligno sbilanciata e Bagnetti davanti a Roani viene rimpallato; Gammaidoni si fionda sul pallone vangante e a porta vuota centra un clamoroso palo. Foligno fortunato e in sofferenza anche in avvio di ripresa, ma al 12' trova il raddoppio: Baldoni Tiberi serve fuori dall'area Minocchi, Cavitolo gli va a rubare velocemente palla e mette Gjinaj davanti al portiere per il 2-0 facile facile. Padroni di casa rinfrancati e che legittimano la vittoria con la traversa di Cascianelli (16') e il palo di Cavitolo (37'). Ora mancano 10 punti all'Eccellenza.

GIOVE-CAMPITELLO 1-0
GIOVE: Schiaroli 6.5-Bonanni 6-Straminelli 6-Bordoni 6-Pinzaglia 6.5-Mencarino 6.5-Fantauzzi 6 ( 15 st Dormi 6)-Colasanti 6-Paoletti 5.5 (Cantamessa sv )-Gentili 7-Martinelli 6 (Ippoliti 6)-              A disp.: Santini-Buzzicotti Leo.-Giuliani-Castellani-All.  Buzzicotti
CAMPITELLO: Scorteccia 6.5-Soli G. 6 (Domiziani 6)-Rosati 6.5-Annesanti 6 (Gentileschi 6)-Bigi 6.5-Petacchiola 5.5- Perotti 7-Federici 5.5-Brunetti 6-Trippanera 6 (Landi sv)-Silvestri 6- A disp.: Menicucci-Candelori-Orlacchio-Donati- All. Laureti
ARBITRO: Panico di Foligno (Castellani e Argenti di Foligno)
MARCATORE: Colasanti (G)
NOTE: al 40’ pt. Espulso Petacchiola ©

di Maurizio Pimpolari

Al Terzo Pimpolari di Giove, sotto un cielo plumbeo e piovoso, si sono date battaglia a viso aperto due belle compagini che cercano di fare del bel gioco il loro punto di forza. I giovesi sono partiti forte con belle galoppate sulla fascia del redivivo Gentili che domenica dopo domenica si sta dimostrando sempre più importante per il suo team. Il giovane Paoletti è stato il suo degno partner per gran parte della gara e se anche ha sprecato un paio di palle gol clamorose, ha dimostrato ampiamente di meritarsi una chance per accreditarsi ad un posto da titolare per il prossimo anno. Le due squadre hanno dimostrato di essere in buona salute e i ragazzi di Mr. Buzzicotti di non essere in quella posizione di classifica per caso. Dopo una prima fase di studio è il Giove a ingranare la marcia giusta e ad andare in gol all’ottavo, con una splendida azione da manuale di Colasanti che in ripartenza raccoglie una palla a centrocampo e serve sulla fascia Gentili che brucia sullo scatto il suo diretto avversario e crossa al centro sempre per il giovane centrocampista narnese che di piatto sinistro beffa  il pur bravo Scorteccia. I ragazzi di Mr. Laureti cercano di ribattere e creano una mischia in area sbrogliata da un difensore. Dal fallo laterale palla a Trippanera che da dentro l’area tira a lato. Al 37° è Martinelli che semina il panico nelle retrovie ternane, salta un paio di uomini sulla sx e mette in mezzo per Paoletti che solo nell’area piccola non trova la deviazione, impappinandosi con il pallone tra i piedi. Al 40° è Paoletti in ripartenza che viene steso come ultimo uomo da Petacchiola al quale il sig. Panico mostra il rosso. Si va a riposo. Al ritorno in campo si vede un altro Campitello, più determinato e voglioso di pareggiare, ma la retroguardia del Giove è attenta e Schiaroli (ex della gara) non rischia nulla se non un tiro velenoso di Silvestri, da fuori area che viene parato in due tempi. Ancora Schiaroli beffato in un’uscita un po’ avventata, ma Straminelli al centro dell’area e attento e libera. Ancora una discesa di Gentili questa volta sulla sinistra, ma il portiere blocca in uscita bassa il suo passaggio a centro area per Paoletti. Tiro a giro di Paoletti convergente da destra verso il centro, ma il portiere respinge. Triangolazione importante con Straminelli sulla sinistra per il nuovo entrato Dormi che centra a Colasanti il quale serve Paoletti sul centro destra, controllo e tiro a giro, ma Scorteccia c’è.
Sul finale c’è qualche fallo di troppo da parte degli ospiti, ma alla fine c’è sempre un bel terzo tempo. Da notare che per gli ospiti Donati è rimasto in panchina, mentre ai locali mancava, oltre agli infortunati di lungo corso Leonardi e Di Giovenale, Ferjani, bloccato dall’influenza che forse al momento è tra i più in forma. Domenica Campitello-Viole e Atletico Orte–Giove ad Arrone.

MONTEFRANCO-CASCIA 3-0
MONTEFRANCO: Giampieri 6,5, Giubilei J. 6,5, Panfili 6, Nobili 6,5, Giubilei F. 6,5, Toretti 6,5, Falocco 6,5 (31' st Menculini sv), Djaouara 6,5, Marino 6,5 (16' st Tavoloni 6,5), Pancrazi 6 (24' st Giovannetti 6), Serafini 6,5 (38' st Falchi sv). A disp.: Listante, Bernardini, Martini. All.: Mauri.
CASCIA: Proietti 4, Maulini 6,5, Buccioli 6, Di Salvatore 6 (16' st Pirrò 6), Lombardi 5,5, Gramaccioni 6, Rosati 5,5, Mercuri 6 (38' pt Moscatelli 6), Gesuele 6,5, Douabi 6,5, Medici 6 (31' st Argenti sv). A disp.: Benedetti, Giulivi, Lulli, Protasi. All.: Protasi.
ARBITRO: Trotta di Foligno 6
MARCATORI: 23' pt Marino, 37' pt Falocco, 36' st Tavoloni
NOTE: espulso: 37' pt Proietti per proteste. Ammoniti: Panfili; Rosati.     

OLYMPIA THYRUS-SAN VENANZO 3-3
OLYMPIA THYRUS: Quaranta 6, Chierchia 6, Francioli 6, Cianchetta 5, Ferretti 5, Barbaccia 6 (31’ st Virgilio 6), Grassi 7, Bartoli 6,5, Agostini 7, Garritano 5 (25’ st Giubila 6), Lucidi 6. All.: Frabotta 
SAN VENANZO: Taddei 6,5, Casarelli 6, Manni 5, Moretti 5, Proietti 6 (4’ st Antonini 5), Lanterna 5 (25’ st Giernini 6), Liurni 7, Tavoloni 6, Prosperini 6, Ciani 6 (30’ st Sciaboletta 6,5), Sagrazzini 6,5.
ARBITRO: Di Loreto di Terni 5
MARCATORI: 3’ Sagrazzini, 20’ Prosperini (rig.), 25’ Grassi, 55’ Lucidi (rig.), 75’ Liurni, 75’ Agostini
NOTE: Ammoniti: Chierchia, Liurni, Lanterna, Cianchetta, Agostini, Ferretti

ORATORIO S.G. BOSCO-DUCATO 0-3
ORATORIO SAN GIOVANNI BOSCO: Mancini 6 (1' st Conti 6),  Martone 5,5, Argenti 5,5, Astolfi 5,5 (1' st Petrioli 6), Cardinali 5,5, Accorroni 5,5 (1' st Roux 6), Borrello 6, Buono 6, Gadji 5, Xeka 5,5 (10' st Carusone 6), Nori 6. A disp.: Brunetti, Zomparelli, Perni. All.: Porrazzini.
DUCATO: Mariani 6, Sbardellati 6,5, Pazzogna 6, Quaglietti 6,5, Arcangeli 6, Raspa 6, Moretti 7 (40' st Falzone sv), Piantoni 6,5 (40' st Rossi sv), Kola 6,5 (47' st Pontani sv), Tomassoni 6,5 (44' st Ammenti sv), Paci 6 (20' st Settimi 6,5). A disp.: Cimarelli, Toppo. All.: Ricci.
ARBITRO: Batini di Foligno 5,5
MARCATORI: 17' pt rig. Tomassoni, 24' pt Moretti, 38' st Kola
NOTE: Ammoniti: Gadji, Astolfi, Cardinali, Borrello, Nori; Arcangeli, Raspa.

VIOLE-TODI 1-1
VIOLE: Di Prisco, Silva, Lilli, Baglioni (37' st De Paoli), Mezzasoma, Stokic, Memaj, Hoti, Fagotti, Buffa, Licastro. All.: Gigliarelli. A disp.: Gorietti, Cavallucci, Palmieri, Fanini, Fronduti, Loreti.
TODI: Carrino, Farina, Bianconi (27' st Seghetti), Ercolano, Coata, Storti, Lepri, Trombettoni, Nulli Gabbiani, Banelli (42' st Innocenzi) , Avellini. All.: Luna. A disp.: Antonelli, Profidia, Tal, Santibacci, Cembolini.
ARBITRO: Pannacci di Perugia (Pragliola e Quaranta di Terni)
MARCATORI: 4' st Fagotti (V), 33' st rig. Avellini (T)
NOTE: Ammoniti: Farina e Avellini. Rec: 1'pt - 3'st

Nella foto, by Ripandelli, l'esultanza della Pontevecchio dopo il gol di Morucci

SPONSOR