Questa notizia è stata letta 1641 volte

GAMBACORTA: “ANGELANA, PROVERO' A PORTARE ENTUSIASMO”

Share/Bookmark

Il tecnico prende il posto di Cardinali: “Eredità pesante, non me l'aspettavo, per me è una grande occasione. Nessun obiettivo particolare, la società mi ha chiesto solo di riportare entusiasmo e io ne ho da vendere”. Esordio a Castel del Piano

Martedì 13 marzo 2018
di Nicola Agostini

“L'obiettivo? Nessuno in particolare. La società mi ha chiesto solo di riportare entusiasmo e io ne ho da vendere. Per me è una grande occasione, non mi aspettavo sinceramente questa chiamata e ho mille stimoli”.
Andrea Gambacorta non vedeva l'ora di iniziare la nuova avventura sulla panchina dell'Angelana. La prima telefonata da parte della dirigenza giallorossa, ieri sera, dopo la decisione di esonerare Stefano Cardinali, e il sì subito dietro l'angolo. “Per me è una grande occasione – continua Gambacorta – è la mia prima volta in Eccellenza da allenatore e raccogliere l'eredità di un tecnico come Stefano Cardinali non sarà certo semplice. Entrerò in punta di piedi nello spogliatoio e chiederò ai ragazzi solo di mettersi a disposizione con entusiasmo, come io mi metterò a loro disposizione”.
L'approdo nella massima serie per l'ex capitano del Ripa dopo le esperienze in panchina al timone di Ripa, Viole, Assisium e Cosmos Pierantonio.
“Il primo posto è ancora possibile? Sinceramente, non abbiamo parlato di questo con la società, né di obiettivi o piazzamenti. E' chiaro che io arrivo con l'auspicio di fare 18 punti nelle prossime 6 giornate. Non sarei qui sennò. Ma teniamo i piedi ben saldi per terra e pensiamo solo alla gara con il Castel del Piano che sarà tutt'altro semplice. Giocheremo subito due gare in quattro giorni, prima della sosta. Sarà importante dunque creare subito la giusta empatia anche perché, alla fine, in campo vanno sempre i giocatori”. 
L'Angelana è attualmente quarta in classifica, insieme al San Sisto, con 41 punti dopo 24 giornate, a 7 lunghezze dal Bastia capolista, a 6 dalla Subasio e a 3 punti dal Cannara. 
Il calendario vedrà i giallorossi impegnati domenica prossima a
Castel del Piano, poi mercoledì 21 impegno interno contro il FontanelleBranca. Dopo la sosta, domenica 8 aprile, trasferta a Massa Martana, sfida interna con la Narnese domenica 15 aprile, trasferta a Cannara alla penultima giornata e impegno interno con il Ventinella all'ultima giornata domenica 29 aprile. 
Andrea Gambacorta ritroverà il centrocampista Matteo De Santis, allenato lo scorso anno nei Cosmos Pierantonio, e il nipote Lorys Gambacorta nelle vesti di ds. “Ci sono due anni di differenza tra me e Lorys e lui non mi ha mai chiamato zio. E ha fatto bene. Del resto da piccoli facevamo gli uno contro uno nel cortile di casa. Chi vinceva? Chiedetelo pure a Lorys, vediamo se è sincero...”.

Nella foto Andrea Gambacorta

SPONSOR