Questa notizia è stata letta 659 volte

IL SAN VENANZO FESTEGGIA 50 ANNI DI STORIA

Share/Bookmark

Appuntamento domani sera, venerdì, alle ore 21 presso il centro congressi "La Serra" di San Venanzo per ripercorrere mezzo secolo di storia tra foto, video e ricordi a tinte biancazzurre

Giovedì 22 marzo 2018

“La passione tinge dei propri colori tutto ciò che tocca… la nostra è biancazzurra”. E’ il motto, parafrasando il pensiero di Baltasar Graciᾀn, con cui i tifosi e la società del San Venanzo Calcio si identificano. E questa passione ha ormai raggiunto un prestigioso traguardo: 50 anni dalla sua fondazione. Era il 4 ottobre 1968 quando- come si legge nell’atto costitutivo- “davanti a me, notaio Ludovici in Marsciano, sono presenti i signori Tesei Mario, Rotti Luciano, Febbraro Paolo, Mirabasso Bruno e Pambianco Mario dichiarano di costituire un’associazione denominata: Associazione Sportiva San Venanzo”.
E da quell’autunno del 1968 sono passati esattamente cinquant’anni che verranno appunto celebrati con varie iniziative. Un ricordo che parte da lontano, come il “Trofeo Angeletti” del 1971 a Gubbio, passando per la vittoria del campionato umbro di terza categoria; arrivando alla scalata degli ultimi decenni con la conquista della Promozione, dell’Eccellenza e della vittoria della prima categoria nella passata stagione. Per festeggiare quindi questo traguardo è stato realizzato un calendario che ne ripercorre la storia con lo scorrere dei mesi, insieme a fotografie inedite e che ha lo scopo di portare alla memoria le tante tappe di un’avventura ormai dipinta d’oro.
Un nuovo logo, studiato per l’occasione – a dimostrazione che non si lascia mai la famiglia biancazzurra- dall’ex bomber Thomas Scaini che anche in questo caso sembra aver fatto centro. La serata di presentazione, ma soprattutto di ricordi e incontri, come tengono a sottolineare gli organizzatori, si svolgerà stasera presso il centro congressi “la Serra” e spera di poter coinvolgere quanti più ex-giocatori ma anche tifosi e simpatizzanti, possibile.
Alle ore 21 si apriranno gli album della memoria e con l’aiuto della dirigenza attuale, verrà presentato il lavoro che è stato curato nella grafica da Angelo Moretti e ideato da Agnese Vescovo. Sarà presente anche l’amministrazione comunale che ha patrocinato l’evento e l’invito è stato ovviamente esteso anche al neo presidente della FIGC umbra, Luigi Repace. L’appuntamento è quindi per domani sera, venerdì, per ripercorrere questa storia dalle forti tinte biancazzurre lunga cinquant’anni. 

SPONSOR