Questa notizia è stata letta 2360 volte

DA PETRIGNANO: “FORZA FILIPPO, TI ASPETTIAMO PRESTO IN CAMPO”

Share/Bookmark

Gli auguri del presidente biancorosso Massimiliano Eugeni al classe '98 del Cannara Filippo Massarucci dopo il brutto infortunio che l'ha visto protagonista. “Mi sono coperto gli occhi rivedendo le immagini... La gara di ieri? L'arbitro Cravotta ce l'ha n

Lunedì 16 aprile 2018
di Nicola Agostini

Petrignano-Cannara minuto 33. Filippo Massarucci riporta la frattura di tibia e perone dopo uno scontro di gioco con Vincenzo Nardi. All'indomani del brutto infortunio, il presidente del Petrignano Massimiliano Eugeni ci tiene a fare gli auguri di pronta guarigione al classe '98 del Cannara. “Speriamo che possa tornare presto in campo. Gli facciamo un grande in bocca al lupo. E' stato uno scontro involontario ma tremendo. Quando ho rivisto le immagini in tv – dichiara Eugeni – mi sono coperto gli occhi. Spero davvero che tutto vada per il verso giusto e Filippo possa riprendere prima possibile a giocare a calcio, anche perché è un ragazzo di grande talento”.
Eugeni si sofferma poi sul rush finale del campionato di Eccellenza. I biancorossi, penultimi insieme alla Trasimeno, a 3 punti dal Ventinella fanalino di coda e a 6 lunghezze dal Castel del Piano quartultimo, nelle prossime due sfide saranno impegnati in trasferta a Ponte Valleceppi domenica prossima, poi in casa con la Subasio all'ultima giornata. 
“Noi dobbiamo solo vincere – sottolinea il presidente - per centrare la salvezza in una stagione tanto, troppo tribolata. Ci mettiamo e ci abbiamo messo del nostro, questo è innegabile. D'altro canto ci sentiamo penalizzati dopo la gara di ieri con il Cannara. Faccio una premessa: non ho niente né contro il Cannara né contro il presidente regionale degli arbitri Luca Fiorucci che credo anzi stia facendo un ottimo lavoro. 
Io vorrei solo chiedere all'arbitro Cravotta di Città di Castello perché ce l'ha con il Petrgnano. Che cosa gli abbiamo fatto? Perché non è possibile convalidare un gol come quello dell'1-0 di Pulci, viziato da una spinta evidente su Menichini, dopo che l'assistente Bientinesi aveva giustamente e prontamente alzato la bandierina per segnalare il fallo. Cravotta se ne è infischiato dell'assistente e ha convalidato, sbagliando, il gol. Ripeto, sarei curioso di sapere da Cravotta che cosa gli abbiamo fatto...”


Nella foto, il momento dell'impatto fra Nardi e Massarucci e un primo piano del presidente Massimiliano Eugeni

SPONSOR