Questa notizia è stata letta 1662 volte

ALLA SCOPERTA DELLA ROSSELLI, AVVERSARIA DEL CANNARA

Share/Bookmark

Cozzolino-Greco, un tandem d'attacco con trascorsi in serie A in uno stadio come il Braglia. Alla matricola modenese del tecnico Notari non sono bastati 74 punti per salire in serie D. Gara d'andata domenica 20 alle 16,30 a Cannara

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELLO SPAREGGIO AXYS ZOLA-ROSSELLI MUTINA 5-4 d.c.r.

Martedì 15 maggio 2018
di Nicola Agostini
Appuntamento domenica 20 maggio, alle ore 16,30, allo Spoletini di Cannara per l'andata della semifinale playoff nazionale che vale un posto in serie D. Ma che avversario si troveranno di fronte i rossoblù di Francesco Farsi?
La Rosselli Mutina arriva ai playoff nazionali dopo aver perso lo spareggio per la promozione diretta, domenica scorsa, ai rigori, contro l'Axys Zola, compagine battuta sia nel doppio confronto di campionato che in coppa. Alla formazione allenata dall'ex tecnico di Carpi e Modena Primavera, Roberto Notari, non sono però bastati 74 punti in 34 giornate per conquistare la promozione diretta nel girone A dell'Eccellenza emiliana. 
60 gol fatti (miglior attacco del girone) e 34 subiti (seconda miglior difesa) i numeri della Rosselli. Dallo scorso novembre, dopo la scomparsa del Modena, i gialloblù giocano le gare interne al Braglia, dove sarà di scena anche il Cannara domenica 27 maggio nel ritorno della semifinale. Per la formazione del presidente Franco Cosmai questa è stata la prima stagione in Eccellenza nei 50 anni di storia del club. 
I progetti della matricola modenese però erano chiari fin dalla scorsa estate con una campagna acquisti di spessore dopo la vittoria del campionato e della coppa di Promozione. A partire da tandem d'attacco Cozzolino-Greco. Giuseppe Cozzolino, classe 1985, 12 reti in campionato, prelevato dal Castelvetro in serie D: nel suo curriculum 32 presenze in serie A con il Lecce, con 2 reti a Siena e Roma, e 5 con il Chievo. Giuseppe Greco, classe 1983, altro ex Castelvetro, capocannoniere della squadra con 19 gol, 6 presenze e 1 gol in A con il Bari, contro il Siena, oltre a 3 presenze, sempre in A, con il Como. In mediana spicca l'ex Modena Mattia Spezzani, classe 1992, lo scorso anno alla Correggese, mentre a guidare la difesa è l'ex Sassuolo, Carpi e Mezzolara Luca Ruopolo, classe 1981. 
4-3-1-2, con il classe '99 Razzoli alle spalle del duo Cozzolino-Greco, o 4-4-2 i moduli principalmente adottati da Notari nel corso della stagione per una squadra molto organizzata, soprattutto in fase di non possesso.
Agli spareggi nazionali saranno obbligatori due e non tre under, un '98 e un '99, con l'altro fuoriquota che dovrebbe essere il classe '98 Vaccari in mediana. Occhio poi all'ex Albalonga Traditi, centrocampista con il vizio del gol, in avvio di stagione al Monterosi. 

ANDATA SEMIFINALI PLAYOFF NAZIONALI ECCELLENZA
Domenica 20 maggio 2018 ore 16,30
CANNARA-ROSSELLI MUTINA 
TORRES-CUOIOPELLI

RITORNO SEMIFINALI PLAYOFF NAZIONALI ECCELLENZA
Domenica 27 maggio 2018 ore 16,30
ROSSELLI MUTINA-CANNARA 
CUOIOPELLI-TORRES

Finale in programma domenica 3 e 10 giugno. La vincente è promossa in serie D

Nella foto, by rossellimutina.it, la delusione dei ragazzi di Notari dopo la sconfitta con l'Axys Zola di domenica scorsa

SPONSOR