Questa notizia è stata letta 1731 volte

ECCO PERO NULLO A ELLERA: “UN REGALO PER L'ECCELLENZA”

Share/Bookmark

Adesso è ufficiale l'ingaggio del fantasista. In serata la telefonata per il sì. L'avvocato Moroni, artefice della trattativa: “Un cadeau personale all'Ellera per il salto in Eccellenza che andava celebrato come si deve. Il brindisi? Domani con le bollici

Mercoledì 11 luglio 2018
di Nicola Agostini

Matteo Pero Nullo è un giocatore dell'Ellera. Un colpo sensazionale da parte del club corcianese per celebrare il ripescaggio in Eccellenza che verrà ufficializzato dopodomani alla chiusura delle iscrizioni, con la mancata partecipazione del Fontanelle al campionato. Intorno alle 20 la telefonata di Pero Nullo al vicepresidente, l'avvocato Enrico Moroni, con un semplice: “Avvocato, quando vuole sono pronto per il brindisi allora...”
Sì perché il colloquio decisivo c'era stato venerdì scorso con un pranzo di pesce durante il quale l'avvocato Moroni aveva strappato una promessa a Pero Nullo. Se entro mercoledì non fosse arrivata una chiamata dalla serie D, il fantasista avrebbe detto sì. Nel mezzo un paio di telefonate con l'ex compagno di squadra e allenatore Zoran Luzi poi, stasera, il lieto fine.
“E' un cadeau personale – ha dichiarato l'avvocato Moroni – che sono ben lieto di fare all'Ellera perché un salto di categoria andava celebrato e festeggiato come si deve. Due anni fa, dopo la vittoria della Prima categoria, abbiamo preso De Luca e Tranchitella. Quest'estate ci siamo regalati Pero Nullo che credo non abbia bisogno di presentazioni. Ho voluto farlo anche perché penso che per parecchio tempo non ci faremo altri regali. Promozioni in serie D? Non scherziamo. Sappiamo che ci sarà da sudare e non poco per salvarci in Eccellenza da matricola”.
Con un Pero Nullo nel motore però... “La cosa che ho apprezzato di più – conclude l'avvocato – è l'umiltà e la disponibilità che ha dimostrato. Non è un acquisto fine a se stesso, ma un ingaggio che si integra a meraviglia nel sistema di gioco che ha in mente il mister. Domani verrà al campo, lo presenteremo allo staff e faremo la foto di rito per dargli il benvenuto”. E il brindisi? “Per quello non mancheranno le bollicine...”.

Nella foto, da sinistra, Enrico Moroni e Matteo Pero Nullo (foto Di Palermo)

SPONSOR