Questa notizia è stata letta 1457 volte

PERO NULLO: “HO SCELTO ELLERA SOGNANDO QUOTA 100”

Share/Bookmark

Il fantasista: “Luzi? Il difensore più forte che ho mai incontrato. Le sue telefonate e l'incontro con l'avvocato Moroni mi hanno convinto. Sono a quota 85 gol in carriera. Arrivare a 100? Guardate che il bomber è Enrico Polidori, non io...”

Giovedì 12 luglio 2018
di Nicola Agostini

La domanda è una: meglio ritrovare Zoran Luzi come allenatore o come compagno di squadra? “Meglio averlo come compagno perché un difensore forte come lui non l'ho mai incontrato”. Sviolinata per assicurarsi un posto da titolare? Chissà. Sta di fatto che Matteo Pero Nullo, il “cadeau”, come l'ha definito lui, dell'avvocato Enrico Moroni, vicepresidente dell'Ellera, al club per celebrare il ripescaggio in Eccellenza, oggi è arrivato al Fioroni.
Un saluto al presidente Alessio Mariotti, una passeggiata sul campo e la classifica foto di rito. “Avevo avuto un paio di chiamate in serie D ma credo sia giusto scegliere la società che ti vuole davvero. Le telefonate di Zoran e l'incontro con l'avvocato Moroni mi hanno convinto che Ellera fosse la piazza giusta. Ho fattto anche una scelta lavorativa in questo senso allenandomi di sera”.
Un'Eccellenza grandi firme... “Ho visto giocatori importanti che sono scesi di categoria. Io non sono uno di questi...”.
Lo score parla di 85 reti in carriera fra C2, serie D e Eccellenza per il fantasista classe '85 con le maglie di Carrarese, Todi, Deruta, Voluntas Spoleto, Viterbese, Civitanovese, Fermana, Monterosi e Fabriano Cerreto. “Segnare 15 gol non sarà facile, non ci sono mai riuscito in una stagione, al massimo ho toccato quota 12. Ai gol poi ci penserà Enrico Polidori. Ci conosciamo, abbiamo amici in comune. Mi ha scritto subito appena abbiamo trovato l'accordo. Il bomber è lui. Chiudere la stagione a quota 100 sarebbe un sogno. Con Zoran da avversario non ci sarei mai riuscito, stavolta però chissà...”.

Nella foto, da sinistra il vicepresidente dell'Ellera Enrico Moroni, Matteo Pero Nullo e il presidente dell'Ellera Alessio Mariotti

SPONSOR