Questa notizia è stata letta 1747 volte

IL SALUTO DI GUIDO BUSSETTI ALLA NARNESE

Share/Bookmark

Dopo 11 anni lo storico team manager lascia l'incarico. "Grazie di cuore, la Narnese sarà sempre una famiglia per me. La cosa più difficile? Dirlo a mio figlio Mattia". Al suo posto arriva Tommaso Garofoli, figlio del presidente

Sabato 21 luglio 2018

Riceviamo e pubblichiamo la lettera dello storico team manager della Narnese Guido Bussetti che lascia il club rossoblù dopo 11 anni. E lo fa ringraziando un po' tutti, a partire dal tecnico Marco Sabatini, "un amico unico prima che un grande allenatore". 

Una scelta dettata anche "dalla scomparsa di "Franco, un secondo padre, un amico come Valeriano e un presidente come Moreno". Guido sarà sempre il benvenuto nello spogliatoio della Narnese. Una promessa che il club ha fatto a lui e, soprattutto, al figlio Mattia, il primo tifoso rossoblù, cresciuto a pane e Narnese. 
Al posto di Guido, nel ruolo di team manager, arriva Tommaso Garofoli, 21 anni, figlio del presidente Paolo e da sempre vicino ai colori rossoblù. "Un ragazzo splendido, auguro tutto il meglio a lui e alla società".
“Dopo 11 anni - scrive Guido nella sua lettera pubblicata anche dal sito ufficiale della Narnese - è arrivato anche il momento di staccare un po' e non è stato facile decidere e ancora non “realizzo” bene. Però è giusto così; non è stato facile decidere di staccarsi da questa società perché è una famiglia, e la famiglia non si dimentica mai: tanti momenti belli e anche meno. 
Questo ultimo anno e’ stato pesante, veramente pesante per tutto quello che è successo,mi dispiace lasciare la squadra perché è fatta di ragazzi eccezionali e tiferò ogni domenica per loro. Verrò spesso a vedere le partite sia in casa che fuori perché la Narnese è la squadra della mia città e da piccolo già tifavo per i rossoblù. Ripeto, non e stato facile, ho trovato un ostacolo con mio figlio Mattia: ci tiene a stare con i giocatori che considera i suoi eroi e, quando entriamo nel discorso, si mette a piangere e questo mi fa male! Però so che così come sto adesso non potrei dare il massimo. 
Passo ai saluti, che è meglio……(la voce è tremolante n.d.r) voglio ringraziare tutti coloro che in questi anni e mi hanno sopportato: Orfeo. Elvio, Mauro, Nadia; poi un saluto particolare a tutta la dirigenza e al mio presidente che è una persona veramente eccezionale come uomo e come presidente, persona di sani principi e umani. Grazie Paolo di avermi fatto far parte di questa società, te ne sarò sempre riconoscente! Grazie a Gianluca Gambini che è riuscito a sopportarmi in questi anni, grazie Gianluca: sei un grande uomo e un grande Ds. Poi voglio salutare i miei amici Gianluca Ciotti e Andrea Modesti per tutti questi anni: abbiamo passato dei momenti bellissimi insieme. Un grosso grazie anche al nostro Capo ufficio stampa Fabrizio Chiani, una persona speciale e non solo come giornalista… Ora basta, che mi sta uscendo una lacrima.
Faccio un grosso in bocca al lupo al nuovo mister che sicuramente farà bene: io c'ero tra gli ultras quando giocava! Basta davvero: forza Narnese fino alla fine!”

Nella foto, da sinistra, Guido Bussetti, Gianluca Gambini e Tommaso Garofoli

SPONSOR