Questa notizia è stata letta 2630 volte

ECCELLENZA: PAGELLE E TABELLINI DELLA 3° GIORNATA

Share/Bookmark

In esclusiva pagelle e tabellini dei nostri inviati. Gioca con noi al Fantacalcio e vinci ogni domenica fantastici premi. Tramontano, Enrico Polidori, Gjinaj, Vazzana e Gianluca Polidori mattatori della domenica a suon di gol

ECCELLENZA – I TABELLINI DELLA 3° GIORNATA

ANGELANA-PONTEVECCHIO 2-3
ANGELANA (4-3-1-2): Mazzoni 6; Ragusa 5.5 (44’st Confessore sv), Piccinelli 5.5, Burini 6, Galassi 5.5 (28' st Scopetti 6); Catani 7,5, Bartolini 5.5, Capitini 5,5 (26’st Bastianini 6); Ubaldi 6,5; De Luca 5 (31’st Barbacci sv), Passeri Filippo 6.5. A disp.: Lenzi, Cammerieri, Barbini, Cristofani, Rinaldi. All.: Valentini.
PONTEVECCHIO (4-4-2): Guerra 6,5; Morucci 6,5, Fuscagni 6,5, Minelli 6, Silvestri 7; Castrichini 7 (44'st Casciari sv), Cipriani 6 (39’Regni sv), Arcioni 6.5, Passeri Andrea 5,5 (7' st Barboni 6); Bufi 7 (36' st Caliendo sv), Tramontano 7.5 (48’st Mecarelli sv). A disp.: Cerbini, Ceccarelli, Pigazzini, Casciani. All.: Martinetti. 
ARBITRO: Cipolloni di Foligno 
MARCATORI: 9' pt Catani (A), 29' pt Tramontano (P), 41' pt Bufi (P), 9' st Passeri (A), 21' st rig. Tramontano (P). 
NOTE: ammoniti: Piccinelli, Bartolini, Catani (A), Morucci, Barboni (P). Angoli: 11-4. Recupero: pt 2', st 5'.

di Daniele Milletti 

PAGELLE ANGELANA
MAZZONI 6: Praticamente inoperoso. I tre gol subiti non possono in alcun modo essere addebitati a sue mancanze.
RAGUSA 5.5: Bene quando c’è da proporre (dimostra ottime doti tecniche), ma in fase difensive va troppo spesso in difficoltà, specie con Silvestri. 
(44’st CONFESSORE sv)
PICCINELLI 5.5: Non male nel complesso del match, andando in difficoltà un paio di volte solo con Tramontano. Pesa quel fallo apparso “affrettato” su Morucci in occasione del penalty, ed una distrazione a partita finita che poteva costare il quarto gol ponteggiano.
BURINI 6: Sfortunato quando la sua respinta finisce sui piedi di Tramontano, in occasione del pari. Sfiora le rete del 3-3 al 69, inserendosi magistralmente ma mancando la porta.
GALASSI 5.5: Vale quanto detto su Ragusa. Recupera con caparbietà il cross che porta al 2-2. Ma dalle sue parti la Pontevecchio nel primo tempo sfonda troppo spesso.
(28’st SCOPETTI 6: Timbra la presenza negli ultimi venti minuti dietro a sinistra).
CATANI 7.5: Sul suo taccuino si annovera un grandissimo gol, l’avvio dell’azione del 2-2, ed un paio di traversoni interessanti in area di rigore. Cala un po’ nel finale, ma non glie se ne può fare una colpa.
BARTOLINI 5.5: Svolge l’odierno difficilissimo compito di arginare i ponteggiani davanti alla difesa. Non sfigura. In regia, si limita a far girare la palla. Sull’azione che porta al rigore però, è quello che ha la maggior possibilità di fermare Morucci prima dell’avvento in area.
CAPITINI 5.5: Qualche buono spunto palla al piede c’è, non si può negare. Quel che si ricerca è la continuità, che in una mezzala non può mancare, nell’arco dei 90 minuti.
(26’st BASTIANINI 6: Dimostra vivacità sulla fascia destra).
UBALDI 6.5: Da trequartista, si muove molto nella ricerca della palla, ed è sempre un opzione di passaggio per i compagni. Entra nella rete del 2-2, e al 34’ aveva servito a Passeri la palla del 2-1.
PASSERI FILIPPO 6.5: In una partita non facile, si dimostra comunque letale in area di rigore. Gol  di rapina del 2-2, e nel primo tempo solo un riflesso di Guerra che gli nega la segnatura.
DE LUCA 5: Si nota solo al 34’, quando libera al cross spalle alla porta Ubaldi. Per il resto non si accende praticamente mai.
(31’st BARBACCI sv)

PAGELLE PONTEVECCHIO
GUERRA 6.5: Sui gol non ha colpa. A conti fatti il suo riflesso su Filippo Passeri al 34’ (parziale 1-1) vale molto.
MORUCCI 6.5: In fase difensiva se la cava in maniera efficace. Nell’azione del rigore i suo meriti vanno divisi con l’immobilità mostrata dai giocatori dell’Angelana.
FUSCAGNI 6.5: Ottimo sulle palle alte, sbriglia le matasse che gli vengono affidate con apprezzabile efficacia.
MINELLI 6: Per Fuscagni è uno scudiero più che apprezzabile. 
SILVESTRI 7: I suoi raid, specie nel primo tempo, sconvolgono la difesa giallorossa. Due delle palle gol avute dai ponteggiani nascono da due sue esplosive progressioni.
CASTRICHINI 7: A destra ha l’effetto che ha Silvestri dall’altra parte, allargando il fronte di attacco degli ospiti. Il palo gli nega la rete al 14’, ma lui si riscatta servendo a Bufi l’assist del 2-1.
(44’st CASCIARI sv)
CIPRIANI 6: Inizia non bene, quando Cipolloni gli risparmia un giallo per un intervento su Catani. Con molti compagni al di sopra della media nelle prestazioni, con l’andare avanti si adegua con giocate semplici ed ordinate.
(39’st REGNI sv)
ARCIONI 6.5: Guida magistralmente il centrocampo rossoverde, regalando ordine e presenza nella fase difensiva.
PASSERI ANDREA 6: Con Silvestri proiettato in avanti, si fa notare equilibrando l’ordine tattico della sua squadra 
(7’st BARBONI 6: Entra da punta quando la Pontevecchio inizia fisiologicamente a calare. Infastidisce il fraseggio angelano con il pressing)
BUFI 7: Un primo tempo da leone: le sue scorribande con Tramontano, Castrichini e Silvestri mettono in ambasse l’Angelana. Serve l’assist a Castirichini sul palo, e segna la rete del 2-1. Nella ripresa passa subito ad esterno sinistro, e i fa apprezzare pure lì.
(36’st CALIENDO sv)
TRAMONTANO 7.5: Due reti, una delle quali da antologia, ed una mangiata a fine primo tempo. Ma aldilà di questo, impressiona quella manciata di volte che riesce ad andare in progressione partendo spalle alle porta. 
(48’st MECARELLI sv)

CASTEL DEL PIANO-LAMA 0-1
CASTEL DEL PIANO (4-3-1-2): Cocchini 6; Barluzzi 6 (42' st Mangiabene sv), Taccucci 6, Scappini 5,5, Melillo 6 (14' st Convito 6); Paparelli 6,5, Merkous 5,5 (1' st Marri 6), Paradisi 5; Salvucci 6,5 (32' st Catana sv); Sisti 6 (14' st Federici 6), Menichini 5,5. A disp.: Pezzanera, Ndingue, Timbri, Talarico. All.: Abenante.
LAMA (4-3-3): Vadi 6; Bendini 6, M. Bartolini 6,5, Cappellacci 6,5, Volpi 6,5 (1' st Bastianoni 6); Berettoni 6,5, Bernicchi 6,5, Mambrini 6 (11' st Lanzi 6); Veneroso 6 (11' st S. Bartolini 6), Bartolucci 6,5 (40' st Borgo sv), Fode 6,5. A disp.: Becci, Lucaccioni, Ligi, Mantini, Capannelli. All.: Vicarelli.
ARBITRO: Ilaria Possanzini di Foligno 5,5 (Ottobretti-Krriku)
MARCATORI: 29' pt Bartolucci.
NOTE: espulso al 49' st Paradisi (CP) per scorrettezze. Spettatori 200 circa. Ammoniti: Bartolucci, Bernicchi (LA), Paradisi, Taccucci, Scappini (CP). Recupero: pt 2', st 5'.

di Nicola Agostini

PAGELLE CASTEL DEL PIANO
Cocchini 6: salva al 25' su Veneroso.
Barluzzi 6: buona prova, prova a contenere Fode (42' st Mangiabene sv).
Taccucci 6: randella quando serve limitando Bartolucci.
Scappini 5,5: Bartolucci lo anticipa sul gol partita.
Melillo 6: prova ordinata, pensa soprattutto a contenere (14' st Convito 6: bene nella ripresa. Fuoriquota molto interessante).
Paparelli 6,: buona prova da ex, si fa vedere anche in fase d'attacco.
Merkous 5,5: meno incisivo e lucido del solito (1' st Marri 6: ottimo dinamismo da mezzala). Paradisi 5: ingenuità clamorosa a partita praticamente finita che gli costa il rosso.
Salvucci 6,5: dai suoi piedi partono sempre le cose più pericolose (32' st Catana sv).
Sisti 6: prova a fare il suo negli ultimi 16 metri (14' st Federici 6: si accende con un paio di lampi).
Menichini 5,5: giornata no. Capita anche ai migliori.

PAGELLE LAMA
Vadi 6: sempre sicuro anche nelle uscite.
Bendini 6: mastino sulla destra, dalla sua parte non si passa.
M. Bartolini 6,5: un muro lì dietro.
Cappellacci 6,5: copia e incolla rispetto a Michele Bartolini.
Volpi 6,5: sfiora il gol ed è sempre pronto a creare superiorità a sinistra (1' st Bastianoni 6: buona prova di contenimento nella ripresa).
Berettoni 6,5: 2000 di lusso per la categoria. Motorino inesauribile, prova anche l'eurogol nella ripresa.
Bernicchi 6,5: geometrie ma non solo perché nella ripresa riconquista un paio di palloni da applausi. Mambrini 6: meno preciso del solito in fase di appoggio ma preziosissimo in fase di recupero (11' st Lanzi 6: entra e dà sostanza alla mediana).
Veneroso 6: si accende meno del solito ma quando può puntare la porta è sempre un pericolo (11' st S. Bartolini 6: entre e dà grande vivacità negli ultimi 16 metri).
Bartolucci 6,5: una palla buona e un gol: cosa vuoi di più da un attaccante? (40' st Borgo sv).
Fode 6,5: spacca le difese come pochi. Per info, basta guardare il gol di Bartolucci...

ELLERA-DUCATO 5-2
ELLERA (4-3-3): Farinelli 6,5 ; Janse 6, Cherubini 5,5 , Antonini 6,5 , Rosati 5,5 ; Turizzani 5,5 (1’ s.t. Sousa 6), Vazzana 7,5 (dal 38’ Palasku s.v ), Giorgini 6; Polidori 8,5 (dal 31’ Tranchitella 6,5), Fiorindi 6 (dal 22’ s.t. Mariani 6), Pero Nullo 6,5 (dal 31’ Bura 6). A disp. : Segoloni, Caddeo, Lavoratori, Brilli. All.: Luzi
DUCATO (4-4-2): Cimarelli 5,5; Pergolesi 5,5 , De Palma 5, Barbetta 5, Sbardellati 6 (dal 31’ p.t. Rossi 6); Fedeli 5,5 (dal 18’ s.t. Stella 5,5), Ammenti 6, Moretti 6,5 (dal 1’ s.t. Paci 4,5), Pintoni 5,5 (dal 23’ s.t. Quaglietti 6); Tomassoni 7, Cavitolo 5 (dal 18’ s.t. Gadji 6,5). A disp. : Loretoni, Skana, Maggiolini, Radi. All.: Reastani (Ricci squal.)
ARBITRO: G. Fiorucci Gubbio(Finori-Panfili)
MARCATORI: 10’ p.t. , 15’ s.t. e 30’ s.t. Polidori(E), 20’ Moretti(D), 13’ s.t. e 17’ s.t. Vazzana (E), 29’ Tomassoni (D).
NOTE: spettatori: 50 circa. ammonizioni: De Palma(D), Piantoni(D), Cavitolo(D), Sousa Da Silva(E), Barbetta(D), Janse(E)

di Gabriele Ripandelli

PAGELLE ELLERA
Jacopo FARINELLI 6,5: bravo al 40’ a chiudere sulla girata di Tomassoni, meno impegnativa la parata al 2’ del secondo tempo sempre sul numero 10. Incolpevole sui gol, per il resto poco mpegnato.
Jens JANSE 6: buon esordio, ma si limita a fare il compitino. Imponente dietro, deve spingere di più.
Alessio ROSATI 5,5: spinge più del compagno e si fa trovare spesso pronto. Non si può però regalare il pallone AL 20’ da cui nasce il gol del 1-1.
Davide ANTONINI 6,5: dietro gli attaccanti avversari gli creano pochi grattacapi, davanti nel primo tempo prova più spesso il gol: al 23’ con una botta dal limite ed al 43’ di testa su una punizione di Pero Nullo. Lancia lungo Polidori nell’azione che porta all’1-0.
Giacomo CHERUBINI 5,5: anche per lui pochi grattacapi in fase difensiva. Ma perde malamente l’1 vs 1 con Tomassoni nell’azione del pareggio al 20’.
Mattia GIORGINI 6: non compare nell’elenco delle azioni salienti, ma il centrocampo spacca il gioco avversario e da via a molte azioni. Molto passa per i suoi piedi.
Matteo PERO NULLO 6,5: Ci prova con cross( 23’ p.t. e 43’ p.t.) e punizioni(40’). Gli manca solo il gol.
Matteo TURRIZIANI 5,5: Una partita di sostanza, ma non pienamente sufficiente. Esce a fine primo tempo.
Enrico POLIDORI 8,5: che sarebbe stata la sua giornata si vede fin dall’inizio. Primo pericolo della gara all’8 e poi gran gol al 10’. Entra i tutti i tre gol in quattro minuti: al 13’ mette l’assist, al 15’ segna ed al 17’ mette l’assist. Al 30’ segna la tripletta che uccide gli accenni di esultanza avversario per il gol di Tomassoni un minuto prima. Considerando che 5 gol passano per i suoi piedi e la grande mole di conclusioni tentate nel primo tempo, la standing ovation finale è meritata.
Leonardo VAZZANA 7,5: segna una doppietta in quattro minuti ed è l’autore del gol che manda in confusione la difesa avversaria.
Gabriele FIORINDI 6: ci prova sulla destra, fa partire molte azioni e sfrutta la sua velocità. Ma è più fumo che arrosto.
Pablo SOUSA DA SILVA 6: gioca la seconda frazione di gioco. Senza infamia né lode.
Kejvin PALASKU S.V. : entra al 38’ per far prendere i meritati applausi a Vazzana. Troppo poco tempo per essere valutato.
Dario TRANCHITELLA 6,5 : entra per far rifiatare Polidori e tre minuti(34’ s.t.) dopo colpisce una traversa di testa. Per il resto poche azioni perché è in campo nel momento in cui l’Ellera controlla la partita senza forzare le giocate.
Simone MARIANI 6: entra quando alla squadra va tutto bene. Ci sta poco da sbagliare e non sbaglia.
Gabriele BURA 6: entra, ha voglia di fare e crea gioco.

PAGELLE DUCATO
Andrea CIMARELLI 5 : innocente sui gol del primo tempo e pronto in varie occasioni. L’errore in uscita del primo tempo però è grave.
Alessio SBARDELLATI 6: esce al 31’ del primo tempo. Non disputa una brutta gara ed esce prima del black out.
Mirco PERGOLESSI 5,5 : molte azioni del primo tempo passano per la sua fascia. Troppo facile l’arrivo al cross dei vari Pero Nullo, Vazzana e Turriziani. Non rientra nelle colpe per i gol.
Francesco AMMENTI 6: complice insieme al resto della squadra degli infernali quattro minuti. Prende una traversa nel recupero del secondo tempo.
Giovanni DE PALMA 5: Si perde Polidori in occasione dell’ 1-0 e Vazzana nel gol del 4-1.
Giacomo BARBETTA 5: brutta domenica per lui. Polidori fa di lui ciò che vuole. Cerca di rendersi pericoloso trovando la botta da fuori.
Andrea Moretti 6,5: Segna il gol del momentaneo 1-1.
Luca PIANTONI 5,5: partita non indimenticabile.
Mattia CAVITOLO 5: non riesce a dare supporto a Tomassoni.
Alessandro TOMASSONI 7: segna al 29’ del secondo tempo, mette un assist al 20’ del primo tempo e crea le azioni pericolose della squadra(2’ s.t. e 40’ p.t.). Tiene in piedi il reparto da solo.
Simone Fedeli 5,5: non riesce a rendersi pericoloso per tutta la sua partita.
Sergio ROSSI 6: partita senza né alti né bassi.
Federico STELLA 5,5: partita con più di qualche errore
Manuele PACI 4,5: il secondo tempo le azioni pericolose passano dalla sinistra e Paci viene superato troppe volte e troppo facilmente.
Emiliano Quaglietti 6: partita anonima
Moroko GADJI 6,5: Ci prova  e si sbatte, mette l’assist per Tomassoni.

FOLIGNO-V.A. SANSEPOLCRO 3-0 
FOLIGNO (4-3-1-2): Roani 7; Pinsaglia 7, Zanchi 7, Petterini 7, Pagliarini 7 (42' st Baldoni sv); Pettinelli 7, Gia. Gorini 7, Giabbecucci 7 (26' st Salvucci 6,5); Ventanni 7,5 (32' st Ciccioli sv); Gjinaj 8 (46' st Federiconi sv), Francioni 7 (39' st Giannò sv).
A disp.: Meniconi, Materazzi, Tempesta, Peluso. All.: Armillei.
VIVIALTOTEVERESANSEPOLCRO (4-2-3-1): G. Giorni 6; Iavarone 5, M. Giorni 5, Giu. Gorini 5,5, Beers 5 (1' st D'Urso 5,5); Arcaleni 5,5 (15' st Bernardini 5,5), Fondi 5,5 (21' st Cano 5,5); Selvaggi 5,5 (1' st Farinelli 5,5), Valori 6, Massai 5,5; Braccini 5,5. A disp.: Manzi, Nardi, Bianchini, Lomarini, Bacciarini. All.: Bricca.
ARBITRO: Torreggiani di Civitavecchia (Spena di Perugia – Cardinali di Perugia)
MARCATORI: 2' pt Ventanni, 35' pt e 16' st Gjinaj (F)
NOTE: spettatori 450 circa. Ammoniti: M. Giorni (S), Giu. Gorini (S), Pettinelli (F), Valori (S), Massai (S), Arcaleni (S), Salvucci (F). Angoli: 3-6. Recupero: 1' pt e 4' st.

di Roberto Mattia

PAGELLE FOLIGNO
ROANI 7 Una grande parata a fine primo tempo e una a metà ripresa. Sempre attento.
PINSAGLIA 7 Dietro molto puntuale e costantemente propositivo.
ZANCHI 7 The wall.
PETTERINI 7 Una sola palla sbagliata in tutto il match.
PAGLIARINI 7 Lo si vede spesso anche dare una mano in sovrapposizione, è una certezza (42' st BALDONI SV)
PETTINELLI 7 Un motorino continuo.
GIA. GORINI 7 Ex di turno, regia perfetta e sfiora il gol due volte.
GIABBECUCCI 7 Ha la grande chance del primo sigilli tra i "grandi", ci mette cuore, qualità e temperamento (26' st SALVUCCI 6,5 Nel finale mostra una buona vena. Vicino al poker)
VENTANNI 7,5 Oltre all' 1-0 in avvio, solito moto perpetuo e azzanna le caviglie avversarie (32' st CICCIOLI SV)
GJINAJ 8 Finalmente i gol che voleva, il secondo un gioiello. Poi lavora sempre per la squadra e non si risparmia. Al cambio tanti applausi (46' st FEDERICONI SV).
FRANCIONI 7 Di testa le prende tutte. Ma tutte. (39' st GIANNÒ SV).

PAGELLE V.A. SANSEPOLCRO
G. GIORNI 6 Prende tre gol, ma limita i danni
IAVARONE 5 Da quella parte si soffre
M. GIORNI 5 Non convincente.
GIU. GORINI 5,5 Prova a tenere botta, poi naufraga anche lui.
BEERS 5 Non è decisamente la sua giornata (1' st D'URSO 5,5 Ci mette il fisico, ma si fa vedere solo con un zuccata fuori)
ARCALENI 5,5 In mezzo è dura, annaspa. (15' st BERNARDINI 5,5 Quando entra il Sansepolcro ha già alzato bandiera bianca)
FONDI 5,5 Ex e folignate, non riesce a mettersi in evidenza (21' st CANO 5,5 Sul 3-0 è impossibile dare la svolta).
SELVAGGI 5,5 Abbastanza evanescente, Bricca lo toglie (1' st FARINELLI 5,5 Messo a sinistra, si trova in mezzo tra Pettinelli e Ventanni. Ed è dura).
VALORI 6 L'unico che offre qualcosa: prende un palo clamoroso, impegna la difesa folignate e si danna l'anima. Predica nel deserto.
MASSAI 5,5 Lo si vede poco, ben controllato e limitato.
BRACCINI 5,5 Unico tiro vero al 25' del primo tempo. Neutralizzato.

NARNESE-PONTEVALLECEPPI 1-0
NARNESE (4-2-3-1): Cunzi 6.5; Tiberti 6, Ponti 7, Angeluzzi 7, Grifoni P. 6.5; Silveri 6.5, Proietti 6.5; Formoso 6.5 (18'st Gatti 6), Chiani 6 (32'st Mencarino sv), Bellini 6; Rocchi 7 (41'st Quondam sv) A disp: Pettine, Tancini, Consolini, Grifoni N., Kola, Ibra All. Luciano Proietti
PONTEVALLECEPPI (4-3-3): Biscarini 6; Vergaini 6, Ragnacci 6, Cecchini 6, Lazzarini 5.5; Monni 5.5 (44'st Herma sv), Fanini 6.5, Betti 6 (44'st Cicioni sv); Sinisi 6 (17'st Marri 5), Urbanelli 5, Dyrma 5.5 (24'st Polidori sv) A disp: Guerri, Politelli, Battaglini, Catoggio, Giambattista. All. Paolo Guastalvino
ARBITRO: Federico Spinetti di Albano Laziale
MARCATORE: 27'st Rocchi (N)
NOTE: spettatori presenti 300 circa. Ammoniti Lazzarini, Cecchini, Fanini, Grifoni P., Ponti e Marri

di Riccardo Tommasi

PAGELLE NARNESE
Cunzi 6.5 Viene chiamato in causa raramente, ma quando succede è sempre pronto
Tiberti 6 Da dinamismo alla manovra rossoblù sulla linea esterna
Ponti 7 Il Pontevalleceppi non riesce mai a rendersi pericoloso centralmente. Prova impeccabile la sua
Angeluzzi 7 Vale quanto detto per il compagno di reparto. Nessuna sbavatura
Grifoni P. 6.5 Cresce domenica dopo domenica ritagliandosi un ruolo importante nella Narnese di mister Proietti
Silveri 6.5 Il centrocampo narnese vince il confronto con quello ospite. Molto merito è il suo
Proietti 6.5 Concretezza e precisione a disposizione del team rossoblù
Formoso 6.5 Generosissima prestazione per il giovane attaccante. Corre tantissimo sulla corsia di destra e ha due ottime occasioni non sfruttate. Da vita ad un bellissimo duello con l'altro fuori quota Lazzarini
Dal 18'st Gatti 6 Ingresso positivo il suo
Chiani 6 Una certezza in mezzo al campo, da equilibrio alla squadra
Dal 32'st Mencarino sv
Bellini 6 Spreca in avvio una buonissima occasione da gol, ma gioca bene nel complesso
Rocchi 7 Ha il merito di segnare un gol pesantissimo in una sfida complicata
Da 41'st Quondam sv

PAGELLE PONTEVALLECEPPI
Biscarini 6 Un'indecisione pesante in occasione del gol di Rocchi, però salva per due volte la propria porta da un gol fatto
Vergaini 6 La sua esperienza è fondamentale per il Pontevalleceppi
Ragnacci 6 Tiene bene gli avanti della Narnese
Cecchini 6 Di fronte c'è un avversario ostico come Rocchi, ma non demerita
Lazzarini 5.5 Si confronta con l'altro giovanissimo Formoso lasciandogli spesso troppo spazio per essere puntato
Monni 5.5
Dal 44'st Herma sv
Fanini 6.5 E' il migliore dei suoi e proprio al 93' sfiora il pari con una bella punizione respinta da Cunzi
Betti 6 Lotta in mezzo al campo fino all'ultimo
Dal 44'st Cicioni sv
Sinisi 6 Tenta di saltare spesso l'uomo, ma è poco supportato. Da segnalare solo un mancino alto ad inizio ripresa
Dal 17'st Marri 5 Non da un contributo concreto ai suoi
Urbanelli 5 Mai pericoloso dalle parti di Cunzi
Dyrma 5.5 Pochissimi spunti in una gara abbastanza anonima
Dal 24'st Polidori sv

ORVIETANA-MASSA MARTANA 3-0
ORVIETANA (4-3-3): Sganappa 6.5; Dottarelli 6.5, Annibaldi 6.5, Lispi 6, Mosconi 7.5 (33'st Ricci sv); Bernardini 6 (39'st Bianco sv), Dida 7, Cotigni 6 (18'st Frellicca 6); Liurni 6, Castelletti 7 (13'st Polidori 7.5), Missaglia 7 (39'st Perquoti sv). A disp.: Massetti, Gulino, Terracina, Caciolla. All.: Zampagna.
MASSA MARTANA (4-5-1): Tamburini 5.5 (20'st Luciani 5.5); Vichi 6, Alabastri 5.5, Nulli Costantini 6, M. Angeli 5.5 (29'st Scassini sv); Prudenzi 5.5, Curri 5.5 (8'st A. Angeli 6), De Santis 5.5, Bagnato 5, Bietolini 5.5 (20'st Manni 6); Gesuele 6.5. A disp.: Bertoldi, El Bouhali, Giuntini, Nuzzo, Pugnali. All.: Corradetti.
ARBITRO: Leorsini di Terni 6 (Fra. Baroni di Foligno – Fed. Baroni di Foligno)
MARCATORI: 6'st Castelletti, 24'st, 36'st Polidori.
NOTE: Spettatori circa 200; ammoniti: Vichi (M); angoli: 5-3 per l'Orvietana; recupero: pt: 1', st 4':

di Marco Gobbino 

PAGELLE ORVIETANA
SGANAPPA 6.5: attento sia tra i pali che in uscita, una volta deve chiedere aiuto al palo.
DOTTARELLI 6.5: controlla bene Bietolini dalla sua parte, ci mette sempre grinta.
ANNIBALDI 6.5: contiene quando può Gesuele, riesce spesso a far alzare la squadra.
LISPI 6: qualche problema in fase di ripartenza, ma pomeriggio senza sbavature.
MOSCONI 7.5: il più giovane sembra un veterano, vince i contrasti, dà il via alle azioni e alla fine trova pure i cross in area. (33'st RICCI sv).
BERNARDINI 6: bene come interdizione, deve migliorare sui calci piazzati e tiri dalla distanza.  (39'st BIANCO sv).
DIDA 7: giocatore a tutto campo, dà una mano in difesa, fa diga a centrocampo e prova anche le conclusioni in porta.
COTIGNI 6: dalle sue parti c'è una fitta rete di avversari, lotta alla pari. (18'st FRELLICCA 6: malgrado l'influenza avuta in settimana porta vigore e determinazione).
LIURNI 6: si vede meno del solito, ma quando trova l'attimo giusto lo ferma solo il palo.
CASTELLETTI 7: terminale offensivo di qualità non ancora al massimo della condizione, oltre al gol buone palle recuperate a centrocampo. (13'st POLIDORI 7.5: questa volta è lui ad entrare e a mettere in cassaforte il risultato con un gol di potenza e rabbia e uno di rara finezza).
MISSAGLIA 7: colpisce l'incrocio dei pali in avvio, è suo l'assist del primo gol e porta sempre scompiglio in area avversaria. (39'st PERQUOTI sv).

PAGELLE MASSA MARTANA
TAMBURINI 5.5: valuta male l'impatto di testa di Castelletti che vale il primo gol e mette subito in salita la gara. (20'st LUCIANI 5.5: insieme alla difesa non si fa trovare pronto né sulla ribattuta del palo, né sul pallonetto di Polidori.)
VICHI 6: non sempre va bene contro Missaglia, ma è uno dei pochi che lotta fino alla fine.
ALABASTRI 5.5: troppi pericoli in mezzo all'area, soprattutto nel secondo tempo quando sembra scalare una marcia.
NULLI COSTANTINI 6: anche lui, come il compagno, a volte sbaglia qualche intervento, ma in fase di costruzione si fa vedere di più.
M. ANGELI 5.5: soffrirebbe anche poco nel primo tempo, ma alla lunga perde ritmi di gioco. (29'st SCASSINI sv).PRUDENZI 5.5: propositivo nel primo tempo, poco servito e meno attivo nella ripresa.
CURRI 5.5: la grinta non manca, la precisione sì; non riesce insieme ai compagni a prendersi i migliori palloni in mediana (8'st A. ANGELI 6: porta brio e nuove soluzioni in attacco)
DE SANTIS 5.5: perde troppe palle a centrocampo, giornata poco lucida.
BAGNATO 5: solo il tiro che ha colpito la parte alta della traversa nel finale lo ha fatto entrare in tabellino.
BIETOLINI 5.5: troppo scontate le sue giocate e poco incisive (20'st MANNI 6: non poterlo schierare dall'inizio è una perdita troppo importante, entra in tutte le azioni pericolose, ma è tardi perché appena entra in campo Polidori fa il 2-0)
GESUELE 6.5: avrebbe meritato il gol: due colpi di testa uno finito a lato di un soffio e uno che si stampa sul palo, è l'unico che ha avuto la possibilità di scrivere una storia diversa per questa partita.

PIEVESE-ASSISI SUBASIO 3-2
PIEVESE (4-4-2): De Vincenzi 6; Parretti 6,5 (44' st Santarelli sv), Fratini 5, Vitali 6,5, Canuti 6,5, Polpetta 6,5, Metolli 6 (15' st Moretti 7), Mencarelli 6 (38' st Peperoni sv), Saravalle 6,5 (17' st Bonomini 6), Cacciamano 6,5, Dongarrà 7,5 (26' st Graziani 6,5). A disp.: Villani, Guidantoni, Morganti, Pastonchi. All.: Talli.
ASSISI SUBASIO (4-4-2):  Catarinelli 6; Pantaloni 5 (36' st Cirilli sv), Ferreira 6, Gnagni 6, Carbone 5,5, Francioni 5,5, Stirati 6,5, Marchetti 5,5 (26' st Amici 5,5), Carissimi 6, Mascolo 6, Pastorelli 5,5 (26' st Montanucci 5,5). A disp.: Lupetti, Silveri, Ciani, Ortolani. All.: Lisarelli
ARBITRO: Pinti di Perugia 6,5 (Salari di Perugia – Ciavi di Perugia).
MARCATORI: 9' pt, 32' pt Dongarrà (P), 45' pt Stirati (A) rig., 3' st Carissimi (A) rig., 21' st Moretti (P)
NOTE: spettatori 600 circa. Ammoniti: Parretti (P), Francioni (A), Graziani (P), Bonomini (P) Angoli: 4 -4. Recupero: 1' pt, 6' st

di Scricciolo Mattia

PAGELLE PIEVESE
De Vincenzi 6 – Sicuro quando la palla è dalle sue parti. Per un pelo non para il rigore a Carissimi.
Parretti 6,5 – Con un cliente difficile come Stirati il classe '98 pievese sfodera una bella prova.
(44' st Santarelli sv: pochi minuti di gara) 
Fratini 5 – Grave l'ingenuità che porta al secondo rigore ospite. 
Vitali 6,5 – Lottatore vero: non molla un pallone.
Canuti 6,5 – Molta concretezza, pochi fronzoli. Non concede nulla agli avversari.
Polpetta 6,5 – Vedi sopra: di testa sono tutte le sue.
Metolli 6 – Qualche buono spunto, partita di sacrificio.
(15' st Moretti 7: Firma da 3 punti e primo goal con i grandi, paste al prossimo allenamento)
Mencarelli 6 – Nel primo tempo tenta l'eurogoal dai 40 metri. Gioca un po' a fiammate.
(38' st Peperoni: Anche per lui pochi minuti di partita)
Saravalle 6,5 – Buona la diga che crea con Vitali in mediana.  
(17' st Bonomini 6: Entra bene in partita aiutando i suoi)
Cacciamano 6,5 – I centrali ospiti lo soffrono. Nel primo tempo va vicino al goal, la terza rete nasce da una suo giocata.
Dongarrà 7,5 – Doppietta e tanto altro. Corre come un ragazzino incitando i suoi dal primo all'ultimo. 
(26' st Graziani 6,5: Venti minuti ad aiutare la squadra con voglia e temperamento. Importante.

PAGELLE ASSISI SUBASIO
Catarinelli 6 – Sui goal non può nulla. Bene in altre due circostanze;
Pantaloni 5 – Grave l'errore che porta all'1-0 di Dongarrà (36' st Cirilli sv)
Ferreira 6 – Buon duello con Metolli, ne esce un pareggio.
Gnagni 6 – Prova a dare ordine alla manovra della Subasio.
Carbone 5,5 – Soffre le giocate di Cacciamano
Francioni 5,5 – Come il compagno di reparto, soffre il numero 10 pievese
Stirati 6,5 – Rigore segnato e rigore procurato. Uno dei più positivi dei suoi.
Marchetti 5,5 – Pochi guizzi, sostituito nella ripresa (26' st Amici 5,5 – Non entra  bene nel match)
Carissimi 6 – Si sbatte molto ma non impensierisce troppo i centrali pievesi
Mascolo 6 – Ci prova ma con troppa poca continuità
Pastorelli 5,5 – Prova deludente la sua, non incide.
(26' st Montanucci 5,5) – Prova a dare la scossa ai suoi ma non ci riesce

SPOLETO-SAN SISTO 0-0
SPOLETO (4-3-1-2): Zandrini 6; Calzola 6,5, Boninsegni 6,5, Papini 6, Sensi 6; Donnola 6 (22'st Bellucci 6), Bianchi 6, Calabretta 6; Peppoloni 6,5; Ubaldi 5,5 (34'st Gbale Seri sv), Falconieri 6,5. A disp. Scerna, Parmegiani, Piccioni, Ceccarelli, Ginepri, Santoni, Candela. All. Cavalli
SAN SISTO (4-3-3): De Marco 7; Ceccomori 6,5, Stella 7, Benda 7, Siena 7; Milletti 6, Fiorucci 6 (36'st Bottega sv), Piccioli 6; Russo 5, Polverini 5,5 (11'st Belardi 6), Ardone 6 (34'st Nardi sv). A disp. Dorillo, Parmegiani, Bartoccini, Marcaccioli, Pelliccia, Ranieri. All. Riberti
ARBITRO: Agrò di Terni (Biagiotti e Santarelli di Gubbio)
NOTE: Ammonito Donnola, Zandrini, Papini, Calabretta, Ubaldi. Angoli 8-5. Rec 2'-3'

di Cristiano Pettinari

PAGELLE SPOLETO
ZANDRINI 6: solo una parata
CALZOLA 6.5: vigoroso sulla corsa, bell'inserimento a metà primo tempo
BONINSEGNI 6,5: in crescita
PAPINI 6: sicuro
SENSI 6: finisce a centrocampo
DONNOLA 6: corre (DAL 22'st BELLUCCI 6: diligente)
BIANCHI 6: detta i tempi e cambia gioco ma il San Sisto non si disunisce
CALABRETTA 6: due colpi in canna per sbloccare il risultato ma li sbaglia
PEPPOLONI 6,5: sempre nel vivo. Arriva a chiudere due volte, pericoloso
UBALDI 5,5: gran numero sullo stretto, tante palle toccate ma non è la sua giornata (DAL 34'st GBALE SERI sv)
FALCONIERI 6,5: il grosso del gioco passa da lui, ci prova in tutti i modi

PAGELLE SAN SISTO
DE MARCO 7: insuperabile, gran volo sull'ultima punizione di Falconieri
CECCOMORI 6,5: se la sbriga
STELLA 7: Ubaldi lo salta secco una volta sola. Tiene l'uno contro uno, roccia
BENDA 7: idem, si supera quando contiene in velocità Falconieri
SIENA 7: Falconieri lo punta per tutta la partita, lui non si scompone
MILLETTI 6: deve sudare e lo fa
FIORUCCI 6: coordinatore (DAL 36'st BOTTEGA sv)
PICCIOLI 6: sacrificio
RUSSO 5: non vede boccia
POLVERINI 5,5: fatica (DALL'11'st BELARDI 6: ci mette corsa)
ARDONE 6: suo l'unico vero tentativo di squadra (DAL 34'st NARDI sv)

Nella foto, by Manuali, da sinistra Leonardo Vazzana, Matteo Pero Nullo e Enrico Polidori, mattatori in casa Ellera

SPONSOR