Questa notizia è stata letta 2408 volte

ECCELLENZA: PAGELLE E TABELLINI DELL'11° GIORNATA

Share/Bookmark

Al Foligno non basta il rigore di Peluso, Dida e Liurni firmano la vittoria dell'Orvietana, una doppietta di Fode e un gol di Bartolucci valgono l'aggancio del Lama allo Spoleto, Valori regala tre punti al Sansepolcro, la Narnese cala il tris, uno-due San

ECCELLENZA – TABELLINI E PAGELLE DELL'11° GIORNATA

ANGELANA-CASTEL DEL PIANO 2-1
ANGELANA (4-4-2): Mazzoni 6; Barbacci 6.5, Burini 6, Piccinelli 6, Scopetti 6; Catani 6.5, Ubaldi 7, Bartolini 7, Bastianini 6 (38’st Capitini sv); De Luca 6.5, Confessore 6. A disp.: Lenzi, Cammerieri, Ragusa, Cirocchi, Cristofani, Generotti, Passeri. All.: Valentini.

CASTEL DEL PIANO (4-3-1-2): Cocchini 6; Barluzzi 6 (32’st Timbri sv), Scappini 6.5, Taccucci 5.5, Melillo 5.5; Convito 5.5 (14’st Sisti 6), Merkous 5.5, Paparelli 6; Salvucci 6 (26’st Marri 5.5); Menichini 6, Federici 5.5. A disp.: Pezzanera, Ndingue, Gragnani, Civicchioni, Mezzasoma, Catana. All.: Abenante.
ARBITRO: Pannacci di Perugia 6 (Baroni, Silvioli)
MARCATORI: 41’pt De Luca, 10’st Catani, 41’st (rig.) Menichini (CdP).
NOTE: Ammoniti: Catani, De Luca (A); Barluzzi, Merkous (CdP). Angoli: 3-7. Rec.: 2’pt, 4’st.

di Daniele Milletti 

PAGELLE ANGELANA 

MAZZONI 6: Attento nella ripresa sulle due conclusioni di Menichini (70’) e Federici (80’).
BARBACCI 6.5: Copre la zona. Per gli avversari risulta difficile saltarlo.
BURINI 6: All’inizio si fa sorprendere da un paio di lanci lunghi. Per il resto fa valere la sua possanza fisica.
PICCINELLI 6: Partita di sostanza al centro della difesa.
SCOPETTI 6: Dalle sue parti il Castel del Piano non sfonda, e lui passa una domenica tranquilla.
CATANI 6.5: Costanze e determinazione a destra prima ed a sinistra poi. Qualche sgroppata di meno, ma il gol del 2-0 ad incastonare la partita.
UBALDI 7: Motore del centrocampo giallorosso: la maggior parte delle azioni passano per lui. Palla d’oro a De Luca per l’1-0.
BARTOLINI 7: Ruba palloni eccezionale: entra nell’azione di entrambe le reti.
BASTIANINI 6: Rispetta le consegne tattiche del suo allenatore.
(38’st CAPITINI sv)
CONFESSORE 6: Gioca bene con i compagni. Caparbio nell’azione che porta al 2-0.
DE LUCA 6.5: Un solo lampo, che vale l’1-0. Supera Cocchini con freddezza chiurugica.

PAGELLE CASTEL DEL PIANO
COCCHINI 6: Si ritrova due reti sul groppone, senza aver fatto alcuna parata. Incolpevole comunque.
BARLUZZI 6: Perde il confronto con Catani nell’azione del 40’. Per il resto non sfigura.
(32’st TIMBRI sv)
SCAPPINI 6.5: Preciso e puntuale nel lavoro difensivo, spesso accompagna pure le azioni di ripartenza dei suoi.
TACCUCCI 5.5: Non gioca una brutta partita: pesano il rinvio impreciso nell’azione del gol di Catani e la palla persa che dà il via al contropiede sugli sviluppi del quale Ubaldi coglie il palo.
MELILLO 5.5: Partita senza sussulti. Si accentra forse troppo nell’azione dell’1-0. 
CONVITO 5.5: Leggero. Gli va bene al 17’, quando l’Angelana non concretizza un suo sciagurato retropassaggio. Meno quando da una sua palla persa nasce l’1-0. Si ricatta parzialmente quando chiude in diagonale su Confessore a fine primo tempo.
(14’st SISTI 6: Vicace, serve Menichini nell’unica occasione che capita al centravanti al 70’).
MERKOUS 5.5: Ha i piedi buoni, ma a volte se ne compiace troppo perdendo dei palloni in una zona sanguinosa.
PAPARELLI 6: Generoso, è il centrocampista più mobile tra gli ospiti. Recupera diversi palloni, anche se non è altrettanto efficace nella distribuzione.
SALVUCCI 6: Prova a creare scompiglio tra le linee. Ci riesce un paio di volte. Giocatore molto mobile che non dà punti di riferimento.
(26’MARRI 5.5: Partecipa senza lasciare il segno nell’assedio finale).
MENICHINI 6: Pur in una partita difficile per lui, fa comunque fare a Mazzoni l’intervento più difficile della sua giornata. Ed aggiorna il bottino personale.
FEDERICI 5.5: Si nota solo all’80’, sul rasoterra inghiottito da Mazzoni.


MASSA MARTANA-LAMA 2-3
MASSA MARTANA (4-4-2) Tamburini 6; Vichi 5,5, Alabastri 5,5, Nulli Costantini 5,5, Bietolini 6; Prudenzi 6,(30'st Ferrante 6,5), De Santis 5,5,(1'st Nuzzo Kidane 6), Curri 5,5,(1'st Angeli M. 6), Pugnali 6; Giuntini 7, Gesuele 6. A disp.: Santini, Benedetti, Bagnato, Scassini, Elbouhali, Hilaj. All.: Corradetti. 

LAMA (4-3-3) Vadi 6,5; Bendini 6,(31'st Capannelli sv), Borgo 6,5, Cappellacci 6,5, Volpi 6,5; Lanzi 6,(19'st Mambrini 6), Bernicchi 6, Berettoni 7; Veneroso 6,(25'st Bartolini 6), Bartolucci 7, Fode Sylla 7,5,(46'st Lucaccioni sv). A disp.: Becci, Ghirelli, Ligi, Mantini, Smacchi. All.: Vicarelli. 
ARBITRO: Ciro Aldi di Finale Emilia 7. (Papapietro - Stocchi di Foligno) 
MARCATORI: 22'pt Bartolucci, 33'st, 45'st Sylla (L), 39'st Giuntini rig., 48'st Ferrante (M).
NOTE: Spettatori 150 circa. Ammoniti: 25'pt Cappellacci, 40'st Vadi, (L) 6'st Nulli Costantini, 7'st Giuntini, (M). Recupero: pt 2' st 4'. Angoli: 5-4 per il Lama. 

di Giuseppe Cecconi

PAGELLE MASSA MARTANA 

TAMBURINI 6: Non supportato bene dalla fase difensiva dei suoi compagni. Esente da colpe.
VICHI 5,5: Non una buona giornata per lui. Sottotono. 
BIETOLINI 6: Si riscatta nella ripresa dopo un appannamento nei primi 45 minuti. 
CURRI 5,5: Gioca un tempo senza incidere più di tanto in mediana.  1'ST ANGELI M. 6: Buoni spunti al rientro in partita vera. Si procura il calcio di rigore per un fallo su di lui di Bernicchi. 
NULLI COSTANTINI 5,5: Qualche buono spunto in fase offensiva (vedi l'assist al 22'st per Prudenzi), ma in difesa qualche defezione. 
ALABASTRI 5,5: Almeno tre appoggi in fase di ripartenza sbagliati e anche per lui una giornata poco fortunata. 
PRUDENZI 6: È sfortunato al 22'st a trovare i riflessi pronti di Vadi. Sufficiente per il resto della gara. 30'ST FERRANTE 6,5: È un 2001. Mezzo voto in più per il gol, anche se allo scadere del match.
DE SANTIS 5,5: Non è al massimo nemmeno lui. Incide poco nella manovra di centrocampo. 1'ST NUZZO KIDANE 6: Da vivacità nella ripresa alla propria squadra.
GESUELE 6: Non ha palle interessanti da poter giocare al meglio. Incide sul gol di Ferrante.
GIUNTINI 7: Il Top Player del Massa. Il più pericoloso e sempre in partita. 
PUGNALI 6: Qualche errore di troppo in fase di contenimento nel primo tempo, poi nella ripresa torna ai suoi livelli. 

PAGELLE LAMA 
VADI 6,5: Almeno tre interventi super e poi la deviazione sul tiro di Prudenzi. 
BENDINI 6: Cerca di contenere le volate sugli esterni di quel diavolo di Giuntini.
VOLPI 6,5: Sale sempre sulla fascia in fase d'attacco e lo fa con intelligenza. 
BERNICCHI 6: È vero che commette il fallo di rigore su Marco Angeli, ma il suo apporto a centrocampo è sufficiente. 
BORGO 6,5: Preciso sugli interventi sugli attacchi del Massa Martana. 
CAPPELLACCI 6,5: Tiene bene la posizione in difesa senza quasi mai commettere errori. 
BERETTONI 7: Classe 2000, ma con grande personalità e tecnica dei grandi giocatori. Sempre un pericolo. 
LANZI 6: Quantità in mediana, corre su tutti i palloni.  19'ST MAMBRINI 6: Gioca una mezz'ora e lo fa bene senza errori.
BARTOLUCCI 7: Punto di riferimento per i compagni in attacco. Sblocca la gara è pure con un bel gol. 
VENEROSO 6: È sembrato non al suo livello di sempre, ma la sufficienza è meritata.  25'ST BARTOLINI 6: Occupa bene gli spazi in avanti, sempre un riferimento. 
FODE SYLLA 7,5: Per lui parlano la doppietta e i novanta minuti sempre in palla.


NARNESE-ASSISI SUBASIO 3-0
NARNESE (4-4-2): Cunzi 6,5; Ponti 7, Consolini 6,5, Angeluzzi 6, Tiberti 6,5; Keriota 6,5 (27' st Petrini 6), Silveri 6 (36' pt Vastola 5), Proietti 7,5, Leonardi 7 (45' st Formoso sv); Quondam 7,5 (27' st Chiani 6,5), Rocchi 5,5 (20' st Bellini 6). A disp.: Pettine, Tancini, Grifoni, Raggi. All.: Proietti

ASSISISUBASIO (4-4-2): Ceccarelli 6,5; Lucentini 5, Ferreira 5,5, Francioni 5, Shongo 5,5; Pantaleoni 6, Marchetti 5,5 (32' st Amici 5,5), Cirilli 6,5, Pastorelli 5,5; Ricciolini 5,5, Montanucci 5 (35' st Carissimi 6). A disp.: Catarinelli, Stirati, Tordoni, Ciani, Ortolani, Nizzi, Choukairi. All.: Alessandria
ARBITRO: Pinti di Perugia 6 (Cardinali-Polidori)
MARCATORI: 31' pt Quondam, 41' pt Leonardi, 11' st Ponti
NOTE: espulso Vastola (N) per somma di ammonizioni. Ammoniti Angeluzzi, Rocchi, Petrini (N), Montanucci (AS). Spettatori 200 circa. Angoli 6-4. Recuperi: 1' pt, 5' st.

di Emanuele Luna 

PAGELLE NARNESE

CUNZI 6,5 – Inoperoso fino al 49' del secondo tempo, quando salva un gol fatto su Carissimi
CONSOLINI 6,5 – Difende con ordine e senza rischiare nulla
TIBERTI 6,5 – Spinge sulla fascia e si immola salvando un gol fatto su tiro di Cirilli
SILVERI 6 – Deve uscire prima del riposo per un guaio muscolare
(dal 36' pt VASTOLA 5 – Propizia l'azione del 2-0, ma un giocatore della sua esperienza non può permettersi due gialli in pochi minuti, a cavallo tra il primo e il secondo tempo. Assenza pesante contro il Foligno)
PONTI 7 – Corona un'ottima prestazione con la rete della sicurezza
ANGELUZZI 6 – Ammonito dopo pochi minuti, gioca col freno a mano tirato ma se la cava
KERJOTA 6,5 – Il ragazzino ha tecnica e personalità. Dà il "la" all'azione del vantaggio, nella ripresa cala e viene sostituito
(dal 27' st PETRINI 6 – Giusto il tempo per un paio di duetti con Chiani)
PROIETTI 7,5 – Due assist e tanto altro. Il migliore in campo insieme a Quondam
QUONDAM 7,5 – Un gol dei suoi (incornata prepotente di testa), l'assist del 2-0, sponde, ripiegamenti difensivi. "Paolone" è in gran forma, Foligno avvisato
(dal 27' st CHIANI 6,5 – Sfiora il poker su punizione)
ROCCHI 5,5 – Si mangia un gol dopo 4 minuti ed è un errore che condiziona la sua gara. Ammonito, Proietti lo toglie saggiamente in vista del prossimo turno
(dal 20' st BELLINI 6 – Entra col risultato già in ghiaccio)
LEONARDI 7 – Un altro 2001 niente male. Con Keriota sull'altra fascia fa il bello e il cattivo tempo. E segna anche la rete del raddoppio con un preciso colpo di testa
(dal 45' st FORMOSO SV)

PAGELLE ASSISISUBASIO
CECCARELLI 6,5 – Incolpevole sui gol, ne salva almeno altri due
LUCENTINI 5 – In ritardo sul gol di Leonardi, una giornataccia come tutti i suoi compagni di difesa
SHONGO 5,5 – Ha di fronte Kerjota. Cliente difficile.
CIRILLI 6,5 – Lui almeno ci prova. Occasione nel primo tempo salvata da Tiberti e colpo di testa a lato di poco
nella ripresa
FERREIRA 5,5 – Deve ringraziare Rocchi che si mangia un gol fatto dopo 4 minuti, ma è comunque in difficoltà contro gli avanti narnesi
FRANCIONI 5 – Quondam gli fa vedere i sorci verdi. E non solo a lui.
PANTALEONI 6 – Qualche buono spunto nel corso del match, uno dei più attivi
MARCHETTI 5,5 – Si vede poco, anche se la dinamicità non manca
(dal 32' st AMICI 5,5 – Entra a giochi fatti, poco può fare)
RICCIOLINI 5,5 – Si muove molto là davanti, ma non conclude mai
MONTANUCCI 5 – Impalpabile
(dal 35' st CARISSIMI 6 – Sfiora il gol della bandiera nel finale, Cunzi glielo nega)
PASTORELLI 5,5 – Dalla sua fascia non partono quasi mai azioni pericolose


ORVIETANA-FOLIGNO 2-1
ORVIETANA (4-3-3): Massetti 6 (2'st Sganappa 7); Frellicca 6.5, Annibaldi 6.5, Lispi 7.5, Mosconi 6.5; Dida 7.5, Bernardini 7 (38'st Gulino sv), Cotigni 6; Perquoti 6.5 (35'st Fastella sv), Polidori 6.5 (27'st Liurni 7.5), Missaglia 7. A disp.: Bianco, Dottarelli, Castelletti, Ricci, Ciccone. All.: Fiorucci.

FOLIGNO (4-3-1-2): Roani 6; Tempesta 5.5 (34'st Baldoni sv), Materazzi 5, Petterini 5, Pinsaglia 6; Pettinelli 6 (34'st Cascianelli sv), Gorini 5.5, Giabbecucci 6 (23'st Salvucci 5.5); Ventanni 5 (44'st Francioni sv); Peluso 6, Gjnaj 5. A disp.: Meniconi, Zanchi, Federiconi, Poli, Giannò. All.: Armillei.
ARBITRO: Gambuzzi di Reggio Emilia 6 (Cicalini di Perugia – Ciavi di Perugia).
MARCATORI: 4' pt Dida (O), 16'pt Peluso rig. (F), 29'st Liurni (O)
NOTE: Spettatori circa 350. Ammoniti: Dida, Lispi (O); angoli: 0-6. Recupero: pt: 0', st: 5'.

di Marco Gobbino 

PAGELLE ORVIETANA

MASSETTI 6: Poco impegnato nel primo tempo, causa mira non al meglio degli avanti ospiti, nulla può sul rigore, poi si infortuna. (dal 2'st SGANAPPA 7: attento sulle uscite, si stende in tuffo al 90' sull'unico tiro in porta del Foligno e salva il risultato).
FRELLICCA 6.5: Sfortunato nell'occasione del rigore, il braccio forse non era nemmeno così largo, poi con grinta e saggezza tattica riesce insieme ai compagni a tenere il più possibile gli avversari lontani dalla porta.
ANNIBALDI 6.5: Contro Peluso e Gjnaj c'è sempre tanto da lavorare e mai distrarsi e se gli attaccanti del Foligno poco riescono a fare è anche merito suo.
LISPI 7.5: Sembra un altro giocatore, rispetto a qualche settimana fa. Con la condizione fisica che lo supporta, sforna prestazioni sempre più convincenti.
MOSCONI 6.5: Senza timori reverenziali, pur avendo davanti grandi nomi, si fa apprezzare non solo nelle retrovie, ma anche in fase di costruzione.
DIDA 7.5: L'unico a credere nella palla ribattuta da Roani: riesce a trasformarla in gol, poi a centrocampo tiene testa a tutti gli avversari. Solo un cartellino giallo lo limita.
BERNARDINI 7: Finalmente prestazione di sostanza e intelligenza, si fa apprezzare soprattutto per il sacrificio che alla fine risulta decisivo. (38'st GULINO sv).
COTIGNI 6: E' quello che in mediana soffre di più, ma nel finale contribuisce anche lui alla resistenza per portare a casa i 3 punti.
PERQUOTI 6.5: Costretto a fare tutto il campo, meriterebbe il gol per come è riuscito a presentarsi davanti a Roani e a superarlo, ma il palo gli ha detto no. (35'st FASTELLA sv).
POLIDORI 6.5: Gran parte del merito del primo gol è il suo, si avventa su Materazzi e gli porta via palla creando quella superiorità numerica che ha consentito poi a Dida di chiudere l'azione in modo vincente. (27'st LIURNI 7.5: Per la seconda domenica consecutiva entra e nel giro di due minuti segna i gol che hanno fruttato 6 punti in otto giorni).
MISSAGLIA 7: Geniali le sue intuizioni, ancora una volta il gol vittoria parte dai sui piedi, ma come tutti i geni a volte un po' di sregolatezza lo limita.

PAGELLE FOLIGNO
ROANI 6: Due buone parate su Polidori, qualche uscita un po' avventata, una volta lo salva il palo.
TEMPESTA 5.5: Prestazione sotto tono, ma sulle ripartenze dell'Orvietana un po' tutta la difesa folignate si è trovata spesso impreparata. (34'st BALDONI sv).
MATERAZZI 5: L'errore che commette e che dà via all'azione del primo gol, lo condiziona per tutta la gara, a parziale scusante il fatto di dover giocare in una linea difensiva teoricamente priva di tre titolari.
PETTERINI 5: Come il compagno di reparto si trova ad improvvisare, meglio nel primo tempo, ma nella ripresa l'Orvietana, solo di ripartenze, si è resa pericolosa almeno 4 volte prima del gol vittoria, sul quale pesa l'aver lasciato libero Liurni sul secondo palo.
PINSAGLIA 6: L'unico che si salva nella linea arretrata dei Falchetti, Perquoti gli va via solo nell'occasione del palo.
PETTINELLI 6: Tra i migliori nel primo tempo, cala alla distanza. Quando il Foligno non riesce più a tenere il centrocampo ecco che la partita cambia padrone. (34'st CASCIANELLI sv).
GORINI 5.5: Anche nel suo caso, prestazione accettabile nei primi 45 minuti poi vistoso calo.
GIABBECUCCI 6: Ripulisce tanti palloni e prova anche a suggerire in avanti, ma, come un po' tutti i compagni di reparto, lo fa solo per 60 minuti. (23'st SALVUCCI 5.5: Entra poco prima che Liurni riporti avanti l'Orvietana, quindi si ritrova una gara basata sull'agonismo e sulla lotta, non incide).
VENTANNI 5: Prestazione evanescente, di lui si ricorda solo il suggerimento per Gjnaj da cui è poi scaturito il rigore. Poi più nulla. (44'st FRANCIONI sv).
PELUSO 6: Gran primo tempo, serve due palloni in area a Gjnaj con una precisione assoluta, segna il rigore con freddezza, poi nella ripresa è costretto a venirsi a cercare palloni giocabili a centrocampo, perché non riescono più ad innescarlo.
GJNAJ 5: E' stato il giocatore che ha avuto più palloni giocabili in area di rigore, ma l'unica palla uscita dai sui piedi che ha prodotto qualcosa è stata quella finita sul braccio di Frellicca che ha causato il rigore. Troppe occasioni sprecate.


PONTEVALLECEPPI-V.A. SANSEPOLCRO 1-2
PONTE VALLECEPPI (4-3-3): Biscarini 7,5; Potenza 6, Vergaini 6,5, Battaglini 6, Politelli 6; Monni 6 (44’ st Kouame sv), Fanini 6,5, Cecchini 6 (45’ pt Marri 6); Sinisi 6,5, Urbanelli 6, Polidoro 6

(12’ st Giambattista 6). A disp: Guerri, Silvioni, Patoia, Cicioni. All. Guastalvino 6
VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO (4-3-3): Manzi 6; Iavarone 6,5, Matteo Giorni 6,5, Gorini sv (12’ pt Farinelli 6), Beers 6,5; Massai 6,5 (20’ st D’Urso 6), Bernardini 6,5, Fondi 7 (33’ st Arcaleni 6); Braccini 7, Boriosi 6 (20’ st Bacciarini 6), Valori 7. A disp: Giorni Giacomo, Ali Zober, Cano, Scarselli, Lomarini. All. Bricca 7
ARBITRO: Nicchi di Gubbio 5,5 (Piomboni e Mattoni di Città di Castello)
MARCATORI: 24’ pt Fanini, 29’ pt Fondi, 47’ st Valori
NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti Fanini, Vergaini, Sinisi, Marri (Pvc), Massai e Farinelli (VaS). Allontanato dalla panchina al 30' st il segretario Massimetti (VAS) per proteste.

di Federico Pastorelli 

PAGELLE PONTE VALLECEPPI

BISCARINI 7,5 Decisivo due volte nel primo tempo su Massai e provvidenziale nella ripresa su Valori e D’Urso. Tiene a galla i ponteggiani fino al 92’
POTENZA 6 Valori è un brutto cliente quando lo punta, ma si difende con la solita grinta
VERGAINI 6,5 Becca subito un’ammonizione (discutibile) poi però è quasi sempre puntuale sulle chiusure
BATTAGLINI 6 Lui e il compagno di reparto sono molto sollecitati nel primo tempo, ma, rimpalli e carambole a parte, lottano a denti stretti. Nella ripresa meglio in fase di impostazione
POLITELLI 6 Nel primo tempo Braccini è duro da marcare, ma alla lunga il terzino mancino prende le misure. Non si tira indietro quando il numero 7 lo provoca. Bel duello
MONNI 6 Cambia ruolo un paio di volte mettendoci tanta corsa. Si fa notare per un buon destro da fuori nella ripresa (44’ st KOUAME sv)
FANINI 6,5 Porta in vantaggio i suoi col quarto gol personale in campionato, ancora di testa su corner. Nel primo tempo qualche tiro dalla distanza di troppo. Meglio nella ripresa
CECCHINI 6 Combatte per 45 minuti e poi deve arrendersi per infortunio (45’ pt MARRI 6 El Buitre, visibilmente non al meglio, prova a tirare su la squadra difendendo palloni, e per buona parte dell’ultima mezz’ora ci riesce abbastanza bene)
SINISI 6,5 Parte esterno alto a destra, poi torna a trequarti e, con l’infortunio di Cecchini, gioca anche in mezzo al campo. Qualità e duttilità, è l’uomo che può accendere la luce
URBANELLI 6 Inizia da centravanti, poi passa a fare l’esterno. Presente in accelerazioni e sportellate, manca in fase di finalizzazione, nel senso che non ha opportunità a disposizione
POLIDORO 6 Il classe 2001 è sveglio, e bravo sul tempo di gioco, in occasione dello scambio con Sinisi che porta al gol di Fanini (12’ st GIAMBATTISTA 6 Il classe 1999, al debutto quest’anno, entra con buon piglio e gioca, senza strafare, ma in maniera pulita tutti i palloni che tocca)

PAGELLE SANSEPOLCRO
MANZI 6 Poco impegnato se non su qualche cross. Blocca agevolmente una conclusione di Monni dal limite nella ripresa. Ordinaria amministrazione
IAVARONE 6,5 Il terzino destro classe 2000, chiamato a sostituire Selvaggi, copre bene la fascia
MATTEO GIORNI 6,5 Baluardo difensivo. Urbanelli gli scappa via solo una volta in avvio, poi, a sportellate, l’attaccante locale trova pane per i suoi denti.
GORINI sv Sfortunato, si fa male dopo 12 minuti, probabile stiramento (12’ pt FARINELLI 6 Entra da terzino sinistro e si difende senza demeritare)
BEERS 6,5 Prova solida sia in quei 12 minuti da terzino sinistro, che da centrale. Buon tempismo e discreta concentrazione
MASSAI 6,5 Dinamismo e tempo di inserimento, manca un pizzico di freddezza sottorete, vedi le due occasioni nei primi 20 minuti (20’ st D’URSO 6 Dà peso e sostanza all’attacco, sfiora il gol con Biscarini e il palo che gli negano la gioia personale)
BERNARDINI 6,5 La sventagliata di prima intenzione col mancino per Braccini nel primo tempo vale il prezzo del biglietto. Ordinato e puntuale in cabina di regia
FONDI 7 Fisico da corazziere, tanto movimento, inserimenti continui e poi la bastonata del pareggio con la palla che sfonda la traversa e poi entra. Bella partita (33’ st ARCALENI 6 Sbaglia il gol del 2-1 arrivando un pizzico in ritardo, dopo la respinta di Biscarini, cogliendo il palo da metri zero. Un secondo di anticipo e sarebbe stata un’altra storia)
BRACCINI 7 Le sue accelerazioni mettono in difficoltà il Ponte Valleceppi per la prima mezz’ora. Cala un po’ alla distanza e Politelli gli prende le misure. Bel duello comunque tra i due
BORIOSI 6 Al rientro dalla squalifica il gigante classe 2000 viene riproposto da centravanti. Insidioso sulle palle alte, lotta tra due centrali di esperienza come Vergaini e Battaglini, ma risulta poco incisivo (20’ st BACCIARINI 6 Mezz’ala molto disciplinata tatticamente. Gioca semplice senza eccessi)
VALORI 7 Il gol partita al 92esimo è il risultato finale dei vari tentativi del numero 10, che spesso trova sulla sua strada super Biscarini, o la traversa, come in occasione del delizioso pallonetto in avvio di ripresa. Quando la palla ce l’ha lui, si ha sempre la sensazione che possa succedere qualcosa


PONTEVECCHIO-DUCATO 0-0
PONTEVECCHIO (4-4-2): Guerra 6; Casciari 6,5 (37’ st Caliendo s.v.), Ceccarelli 6, Minelli 6,5, Casciani 6; Morucci 5,5, Pigazzini 5,5, Arcioni 6, Passeri 5,5; Barboni 5,5, Mecarelli 5,5 (23’ st Castrichini 6). A disp.: Pieretti, Silvestri, Binaglia, Cecchini, Cipriani, Regni, Bufi. All.: Martinetti.

DUCATO (3-5-2): Carsetti 6,5; Ferretti 5,5, Barbetta 6,5, De Palma 6,5; Moretti 6 (27’ st Gadji 6), Piantoni 6 (41’ st Stella s.v.), Fedeli 6, Emili 5,5 (Radi s.v.), Pazzogna 5,5; Tomassoni 6, Cavitolo 6,5 (36’ st Quaglietti s.v.). A disp.: Cimarelli, Maggiolini, Toppo, Skana, Sbardellati. All.: Ricci.
ARBITRO: Castrica di Terni (Krriku - Crostella) 6
NOTE: 130 spettatori circa; Amm.: Piantoni, Ferretti (D); Angoli: 2-6; Rec: pt 1’, st 4’.

di Federico Tanci

PAGELLE PONTEVECCHIO

Guerra 6: poco impegnato, risponde presente su Tomassoni e Cavitolo
Casciari 6,5: dalla sua parte oggi non è passato praticamente nulla (37’ st Caliendo s.v.)
Ceccarelli 6: copre l’aggressività di Minelli con raziocinio
Minelli 6,5: esuberante, di testa sono state tutte sue
Casciani 6: buona prova, può migliorare in palleggio
Morucci 5,5: si spende tanto ma è impreciso e frettoloso nelle scelte
Pigazzini 5,5: frenetico al punto da essere confusionario, con e senza palla
Arcioni 6: oggi gioca eccessivamente per vie orizzontali ma è autore di un’ottima partita difensiva
Passeri 5,5: discontinuo, serve la sua scintilla per accendere l’attacco
Barboni 5,5: inizia benissimo ma finisce per sparire dal campo già alla mezz’ora
Mecarelli 5,5: un goal non convalidato è forse l’unica occasione nella quale lo si nota (23’ st Castrichini 6: ci mette energia sulla sinistra e per poco non risolve la partita all’ultimo)

PAGELLE DUCATO
Carsetti 6,5: più sollecitato del collega, sempre sicuro sia in uscita che tra i pali
Ferretti 5,5: soffre la rapidità degli avversari e sembra spesso fuori tempo
Barbetta 6,5: giganteggia sugli attaccanti avversari e copre bene i compagni
De Palma 6,5: prova autorevole
Moretti 6: molto attivo sulla corsia ma poco coraggioso (27’ st Gadji 6: sembra quasi mettere in crisi Minelli con il suo atletismo)
Piantoni 6: non brilla ma è sempre nel vivo del gioco (41’ st Stella s.v.)
Fedeli 6: appoggio sicuro per i compagni e preziosa risorsa quando deve difendere
Emili 5,5: quando si alzano i ritmi va spesso fuori giri (Radi s.v.)
Pazzogna 5,5: fin troppo timido sulla sinistra, sbaglia anche molti appoggi
Tomassoni 6: è l’interruttore offensivo della Ducato, un paio di discese da applausi ma poco di più
Cavitolo 6,5: si muove moltissimo per aiutare il palleggio della mediana e c’è sempre il suo zampino nelle azioni offensive (36’ st Quaglietti s.v.)


SAN SISTO-PIEVESE 2-0
SAN SISTO (4-3-3): De Marco 6; Ceccomori 6,5, Stella 7, M. Fiorucci 6,5, Siena 7; Cerbini 6, Piccioli 6, Milletti 6,5 (44' pt Nardi 6); Brescia 7 (38' st Bottega sv), Russo 7, Ardone 6,5. A disp.: Dorillo, Parmegiani, Ranieri, Pelliccia, Belardi, Marcaccioli. All.: Riberti.
PIEVESE (4-3-3): De Vincenzi 6; Parretti 6 (42' st Mencarelli sv), Polpetta 6 (37' st Santarelli sv), Canuti 5,5, Fratini 6 (29' st Pastonchi sv); Saravalle 6, Vitali 6, Bonomini 6 (14' st Graziani 5,5); Metolli 5,5, Cacciamano 5,5, Dongarrà 6. A disp.: Villani, Guidantoni, Moretti, Morganti, Peperoni. All.: Talli.
ARBITRO: G. Fiorucci di Gubbio 5,5 (Ruocco-Bacci).
MARCATORI: 8' st Russo, 35' st Brescia. 
NOTE: spettatori 100 circa. Ammoniti: Parretti, Santarelli (P), Piccioli (S). Recupero: pt 2', st 4'.

di Nicola Agostini

PAGELLE SAN SISTO 

De Marco 6: praticamente inoperoso. L'assistente Bacci e l'arbitro Giovanni Fiorucci però gli danno una mano sul gol annullato a Metolli. 
Ceccomori 6,5: un motore a destra, sia da terzino che qualche metro più avanti dopo l'infortunio di Milletti. 
Stella 7: rientra e si vede. Compie mezzo errore in 94 minuti. Senso della posizione da vendere. 
M. Fiorucci 6,5: al fianco di Stella si è tutti più sicuri. Gara senza sbavature.
Siena 7: meriterebbe il gol e invece c'è il palo a dirgli di no. Un pistone sulla fascia.
Cerbini 6: buona prova anche da mezzala.
Piccioli 6: da vertice basso fa girare bene la squadra. 
Milletti 6,5: si fa vedere anche in fase conclusiva dell'azione prima che un maledetto infortunio lo costringa al cambio. Spero che l'infortunio al ginocchio sia meno grave di quanto sembrasse al termine della gara, un grande in bocca al lupo ad uno dei migliori 2000 del panorama umbro 
(44' pt Nardi 6: entra da terzino destro e meriterebbe mezzo voto in meno per il rinvio maldestro che regala una palla gol a Metolli a metà ripresa. Poi però è bravo ad anticipare tutti e mezzo gol è suo per l'1-0). 
Brescia 7: giocate sopraffine (almeno 10 colpi di tacco) e il gol che chiude i conti (38' st Bottega sv). 
Russo 7: al posto giusto nel momento giusto e l'1-0 è servito. Corre per quattro lì davanti. 
Ardone 6,5: qualità, quantità, pressing, gli è mancato solo il gol. Un '99 ormai veterano per la categoria.

PAGELLE PIEVESE 
De Vincenzi 6: fa quello che può. 
Parretti 6: randella senza complimenti chiunque capiti dalle sue parti (42' st Mencarelli sv).
Polpetta 6: rischia il rigore nella ripresa su Brescia. Non molla un centimetro (37' st Santarelli sv). Canuti 5,5: il capitano fa fatica con Russo e gli avanti del San Sisto e va considerato anche qualche rilancio sbagliato di troppo.
Fratini 6: prova di personalità, cerca anche di appoggiare l'azione in fase di ripartenza (29' st Pastonchi sv). 
Saravalle 6: ci mette tanta corsa e riconquista qualche buon pallone.
Vitali 6: cose semplici ma quelle migliori passano per i suoi piedi. 
Bonomini 6: tanta corsa e volontà (14' st Graziani 5,5: anche nell'ultima mezzora per gli attaccanti della Pievese è dura contro la linea difensiva del San Sisto). 
Metolli 5,5: trova d'astuzia al 18' un gol che non tutti avrebbero annullato. Poi però a metà ripresa spreca una palla d'oro. 
Cacciamano 5,5: non vede il briciolo di una palla giocabile tra Stella e Fiorucci. 
Dongarrà 6: prova ad accendersi con qualche buona intuizione.


SPOLETO-ELLERA 0-0
SPOLETO (4-3-1-2): Zandrini 6; Calzola 6, Bellucci sv (7'pt Boninsegni 6), Papini 6, Sensi 6; Di Patrizi 6 (30'st Ceccarelli sv), Bianchi 6, Calabretta 6; Colangelo 6 (18'st Luparini 6); Falconieri 6, Ubaldi 6. A disp. Scerna, Piccioni, Donnola, Bartoli, Candela, Gbale. All. Cavalli

ELLERA (4-5-1): Segoloni 6,5; Janse 6, Antonini 6.5, Cherubini 6,5, Proietti 6 (43'st Rosati sv); Vazzana 5,5 (32'st Palaski sv), Turriziani 6, Giorgini 6 (25'st Mariani sv), Bura 6 (15'st Sousa Da Silva 6), Florindi 5,5; Polidori 5,5 (29'st Tranchitella sv). A disp. Farinelli, Caddeo, Pero Nullo, Lavoratori, Rosati. All. Luzi
ARBITRO: Andreani di Terni (Baroni-Amici)
NOTE: Ammoniti Proietti, Boninsegni, Cherubini, Papini. Angoli 6-4 per lo Spoleto. Rec 3'pt-4'st

di Cristiano Pettinari

PAGELLE SPOLETO

ZANDRINI 6: mai impegnato
CALZOLA 6: un paio di discese nel primo tempo
BELLUCCI sv (dal 7'pt BONINSEGNI 6: sfiora il gol di testa)
PAPINI 6: personalità
SENSI 6: tra i più propositivi
DI PATRIZI 6: corsa
BIANCHI 6: giornata in ufficio
CALABRETTA 6: non trova la giocata delle sue
COLANGELO 6: bell'infilata per Ubaldi, vivace (dal 18'st LUPARINI 6: un paio di affondi)
UBALDI 6: ha voglia, non concretizza
FALCONIERI 6: palo sfiorato in apertura, poi murato

PAGELLE ELLERA
SEGOLONI 6,5: pronto in uscita su Ubaldi
JANSE 6: al rientro tiene botta
ANTONINI 6.5: solido
CHERUBINI 6.5: Ubaldi e Falconieri lo puntano uno contro uno in un paio di occasioni, lui tiene
PROIETTI 6: presente (dal 43'st ROSATI sv)
VAZZANA 5,5: parte largo a destra, sottotono (dal 32'st PALASKI sv)
TURRIZIANI 6: quantità
GIORGINI 6: provvidenziale nel contenere Boninsegni su corner, riferimento (dal 25'st MARIANI sv)
BURA 6: sacrificio (dal 15'st SOUSA DA SILVA 6: nel finale arriva a concludere)
FLORINDI 5,5: fatica
POLIDORI 5,5: non la vede quasi mai (dal 29'st TRANCHITELLA sv)  

Nella foto l'esultanza dei giocatori dell'Orvietana

SPONSOR