Questa notizia è stata letta 596 volte

FOLIGNO: ARRIVA LA BAGNOLESE PER IL SOGNO DI COPPA

Share/Bookmark

Fischio di inizio alle ore 15 al Blasone nell'andata dei quarti. Avversario di turno la Bagnolese, quarta in classifica nell'Eccellenza emiliana. Armillei: "Squadra tosta ma noi non vogliamo fermarci qui". Arbitra Torreggiani, con lui i falchi hanno già v

Mercoledì 20 marzo 2019
di Nicola Agostini

Mercoledì di Coppa per il Foligno che non vuole smettere di sognare. Alle 15 al Blasone arriva la Bagnolese nell'andata dei quarti di finale. "Un avversario tosto e coriaceo con ottime individualità soprattutto nel reparto avanzato".
Antonio Armillei ha studiato a fondo la formazione emiliana, visionando il ritorno degli ottavi contro i toscani del Montignoso e seguendo, di persona, la vittoria di domenica scorsa per 3-0 contro il Colorno. Trasferta a Bagnolo in Piano che è servita al tecnico per inquadrare nel migliore dei modi il doppio turno che attende i falchetti. "Ripeto, ci troveremo di fronte una squadra tosta ma noi abbiamo le carte in regola per dire la nostra e vogliamo giocarcela fino in fondo".
La coppa, a questo punto, diventa il primo obiettivo per i biancazzurri che vogliono fare di una stagione importantissima, una stagione storica, provando a centrare quel triplete conquistato solo da Pontevecchio e Villabiagio. Gli 8 punti di vantaggio sul Lama, del resto, a 5 giornate dalla fine, lasciano dormire sonni tranquilli, anche se Armillei mette tutti in guardia: "Siamo nel momento decisivo della stagione. Adesso davvero ogni partita è una finale. Ora però - continua il tecnico - pensiamo solo alla Bagnolese. Da stasera ci concentreremo sull'Orvietana". 
Per la Bagnolese la Coppa diventa fondamentale. Nel girone A dell'Eccellenza emiliana, a 6 giornate dalla fine, guida infatti la Correggese con 70 punti. Seconde Rolo e Agazzanese a quota 53, quarta la Bagnolese con 48 punti. In Emilia però non sono previsti playoff e solo la seconda classificata accede agli spareggi nazionali.
Pericolo giallo per Gorini e Francioni, unici due diffidati in casa Foligno. Arbitra Torreggiani di Civitavecchia che ha già diretto i falchetti, quest'anno, in occasione del successo per 3-0 contro il Sansepolcro. 
Nell'altra semifinale, che interessa al Foligno, i piemontesi del Canelli ospitano i veneti del Caldiero Terme. 

COPPA DI ECCELLENZA - ANDATA QUARTI
Mercoledì 20 marzo 2019 ore 15
Canelli-Caldiero Terme
Foligno-Bagnolese
Tre Pini Matese-Nuova Team Florida
Casarano-Canicattì

SPONSOR