Questa notizia è stata letta 2193 volte

TOFI: “IL FOLIGNO PROVERA' A SALIRE IN SERIE D”

Share/Bookmark

Il presidente non si nasconde: “La D in due anni è l'obiettivo ma se dovessimo riuscirci subito... L'azionariato popolare sta funzionando. Noi dirigenti ci abbiamo messo la faccia, viviamo a Foligno e tutti sanno chi siamo. Un plauso a Cuccagna e Armillei

Venerdì 10 agosto 2018
di Nicola Agostini

“L'obiettivo è salire in serie D in due anni. Ma se dovessimo riuscirci subito, non ci tireremmo certo indietro”. Guido Tofi non si nasconde. Il presidente sa che a Foligno ci si aspetta un campionato importante, dopo le esperienze disastrose delle gestioni precedenti, e la dirigenza non si sta facendo trovare impreparata. 
“Una premessa è d'obbligo. Questa dirigenza – fa notare Tofi - è composta da persone che ci hanno messo la faccia, che vivono a Foligno, vivono quotidianamente la città e vengono da un percorso professionale che tutti conoscono. Per quanto riguarda l'aspetto sportivo, l'anno scorso, in Promozione, è andata come tutti sapete, con una stagione da record. Il calcio però non è matematica. Può bastare una partita storta per cambiare un'annata. Per questo abbiamo programmato il ritorno in serie D in due stagioni. E' chiaro che ci proveremo da subito e, se dovessimo riuscirci, saremmo tutti ben felici. Mi sembra però che molte squadre si stiano attrezzando per un campionato di vertice”.
Tornando all'aspetto societario, come procede l'azionariato popolare? “Bene, personalmente sono soddisfatto del modo in cui sta rispondendo la città e ringrazio chi ha dato e darà fiducia al progetto di rilancio del Foligno calcio. Ripeto, noi ci abbiamo messo la faccia. Abbiamo destinato il 20% alle quote per l'azionariato. Il mio auspicio è che il prossimo anno la quota possa aumentare ma molto dipenderà da quello che riusciremo a fare in questa stagione”.
Restando in ambito tecnico, il presidente Tofi che voto dà al ds Michele Cuccagna? “Posso dargli un 10? Credo sia riuscito a prendere i giocatori migliori sulla piazza rispettando il budget”. E Antonio Armillei? “A lui sono legato da un rapporto che va oltre il calcio. Il mister è uno che vive 24 ore al giorno per il Foligno calcio. Quello che serve per fare bene come vogliamo fare”. 

ROSA FOLIGNO 2018-2019
PORTIERI 
Meniconi Nicolò ('01, Ternana), Presotto Alberto (’01), Roani Lorenzo (’00).
DIFENSORI 
Baldoni Nicola (’94), Ciccioli Samuele (’92, Nuova Gualdo Bastardo), Dedja Klejdi (’02), Federiconi Filippo (’00), Materazzi Davide (’01), Pagliarini Samuele (’00), Petterini Filippo (’80), Pinsaglia Leonardo (’99, Ternana), Zanchi Davide (’86, Bastia).
CENTROCAMPISTI 
Giabbecucci Federico (’00), Gorini Giacomo (’89, Montevarchi), Pettinelli Edoardo (’97, Villabiagio), Poli Alessandro (’01), Salvucci Alessandro (’94), Toma Daniele (’01), Ventanni Thomas (’91, Angelana).
ATTACCANTI 
Cascianelli Nicola (’93), Fedeli Alessandro (’01), Francioni Emanuele (’86, Villabiagio), Giannò Alessandro (’01), Gjinaj Emiljano (’91), Peluso Maurizio (’85, Folgore Caratese), Tempesta Vincenzo ('99 Trestina).
STAFF TECNICO
Allenatore: Armillei Antonio.
Collaboratore tecnico: Cioccolini Angelo.
Preparatore atletico: Serafini Paolo.
Allenatore dei portieri: Grillini Daniele.
Fisioterapista: Fusaro Filippo.

SPONSOR